Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718
Connettiti
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718

Trekking

Dove sarà la tua prossima escursione?
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
in Birmania
a
Periodo

Tutte le idee di trekking da personalizzare

(a persona)
€ 2.080
Tanzania 8 giorni
(a persona)
€ 2.410
Perù 23 giorni
(a persona)
€ 3.340
Etiopia 14 giorni
(a persona)
€ 500
Romania 8 giorni
(a persona)
€ 2.050
Nuova Zelanda 10 giorni
(a persona)
€ 2.230
Nuova Zelanda 8 giorni
(a persona)
€ 2.790
Argentina 11 giorni
(a persona)
€ 1.040
Giordania 8 giorni
Prepara il tuo trekking Crea il tuo viaggio

Aggiungi un trekking al tuo viaggio

Che cos’è un trekking?

In generale, un trekking è un’escursione in montagna. Tuttavia, il termine trekking può anche indicare gite a piedi, in bicicletta o a cavallo in mezzo alla natura, sia in pianura che ad alta quota.

Dove si possono fare i trekking?

Tantissimi Paesi nel mondo offrono la possibilità di fare trekking. Forse i più ambiti per gli amanti della montagna sono quelli sull’Himalaya in Nepal, ma tantissime altre destinazioni offrono la possibilità di fare escursioni e gite in mezzo alla natura. Cosa ne pensi di un bel trekking sul Kilimangiaro, in piena Africa? Oppure parti per il Perù ed intraprendi l’Inca Trail con tutta la famiglia. Se sei alla ricerca di cose più semplici, potresti fare un trekking di due giorni in mezzo ai monti Cardamomi in Cambogia, o fare gite in giornata per osservare le famiglie di gorilla in Uganda. Perché poi non scoprire i monti Siemen?

Insomma, le possibilità per fare trekking sono tante ed in tutto il mondo. Se vuoi organizzare dei trekking durante i tuoi viaggi, contatta i nostri operatori locali esperti della destinazione: saranno a tua disposizione per fornirti consigli ed aiuto nell’organizzazione dei tuoi trekking.

Chi può farli?

I trekking possono essere più o meno impegnativi, di un paio d’ore o di diversi giorni, ad alta quota od in mezzo alla foresta... Grazie al fatto che esistono diversi livelli e tipologie di trekking, praticamente tutti possono farne uno. È importante, tuttavia, scegliere quello adatto al proprio livello. Se è da un po’ che non ti alleni, potresti considerare trekking di mezza giornata od al massimo di una giornata. Il Laos offre bellissime gite semplici, durante le quali potrai entrare a contatto con le minoranze etniche. Se sei in buona forma fisica, puoi allora prender parte a trekking di più giorni. Dal lago Inle in Birmania, ad esempio, partono diversi trekking tra le campagne circostanti; durante queste gite avrai la possibilità unica di dormire in piccoli villaggi remoti. Se invece sei un appassionato di montagna e vuoi sfide più accattivanti, parti per il Bhutan, il Paese incastonato tra le cime dell’Himalaya.

Qualsiasi sia il tuo livello, i nostri operatori locali sapranno proporti dei trekking adeguati al tuo stato fisico ed ai tuoi interessi.

Cosa mettere nello zaino?

Preparare bene lo zaino è uno degli aspetti più importanti del viaggio. Ma ogni trekking è a sé, quindi cambia anche il contenuto dello zaino. In generale, portati dietro acqua e cibo, un cambio, crema solare e cappellino. Ovviamente, più il trekking è impegnativo ed ad alta quota, più il materiale che dovrai usare dovrà essere tecnico. Se una gita in giornata tra le Highlands scozzesi non richiede nulla di più di un piccolo zainetto, un trekking di 7 giorni sulle Ande in Perù richiederà giacca, guanti, calzettoni, ma anche corde e riserve di cibo.

Se nel tuo viaggio stai pianificando un trekking, confrontati con i nostri operatori locali per avere tutte le informazioni su cosa mettere nello zaino.

Le mete perfette per un trekking