Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718
Connettiti
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718

Francesca, operatore locale in Tanzania

Francesca
Contattami!
Specialista dei safari privati e in gruppo in Tanzania
Appassionata da sempre di viaggi é in Africa e più precisamente in Tanzania che ho lasciato il mio cuore. Ormai é circa un anno che lavoro ad Arusha. La nostra agenzia propone circuiti su misura adattabili ad ogni tipo di richiesta. Non esitate dunque a contattarmi in caso di mal d’Africa e vi proporrò un rimedio su misura!
Operatore locale selezionato da Evaneos per la qualità dei suoi servizi
Scoprire i nostri criteri di selezione

Idee di tour proposte da Francesca

(a persona)
€ 1.820
Classico 8 giorni
(a persona)
€ 2.030
Classico 8 giorni
(a persona)
€ 1.890
Classico 8 giorni
(a persona)
€ 3.890
Glamour 12 giorni
(a persona)
€ 2.210
Classico 9 giorni
(a persona)
€ 2.080
Avventura 8 giorni
(a persona)
€ 2.520
Classico 8 giorni
(a persona)
€ 2.320
Classico 7 giorni

Recensioni dei viaggiatori

175 opinioni della comunità di viaggiatori Evaneos

Scambi con l'operatore locale
Itinerario (ritmo, tappe)
Accoglienza e professionalità
Guida
Documenti di viaggio
Alloggi
Transfer
Rapporto qualità/prezzo

Ordina:
Dal più recente al meno recente
Mostra

  • max
    19 gennaio 2017
    Recensione di max
    Gli aspetti positivi:
    guida ( Prospero) impeccabile , competente e gentile ,safari come da aspettative, Lodge spartani ma comodi .
    Gli aspetti negativi:
    siamo stati tre giorni ai margini del parco del Serengheti senza mai intrarvi ; peccato, si poteva benissimo fare una escursione in uno dei parchi piu' famosi al mondo visto che eravamo in zona.
    Comment :
    Viaggio molto bello, anche se il motivo principale dello stesso è stato disatteso e non è stato possibile assistervi , cioè la grande migrazione di zebre e gnu. In passato eravamo stati in diversi parchi africani ( Etosha, chobe, delta dell'okavango, Krugher ecc, ) ci mancava lo spettacolo della migrazione che non è stato possibile vedere , anche qui , peccato. Sarebbe utile programmare meglio le partenze dall'Europa monitorando clima , piogge e spostamenti di animali , per non vanificare il programma del viaggio che prevedeva espressamente di assistere alla grande migrazione , come da titolo del viaggio.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Caro Massimiliano, Ti ringrazio per la tua recensione. Quest'anno la migrazione é leggermente in ritardo rispetto agli altri anni ed é un fenomeno naturale che purtroppo non possiamo prevedere. La zona di Ndutu confina con il Serengeti ed é solo una questione di nomenclatura visto che i due parchi non hanno confini materiali. Ricordo che sono 14 500 km2 di estensione quindi andare ancora a Nord non avrebbe avuto senso perché se no facevate troppi KM in cosi' pochi giorni e non ne sarebbe valsa la pena in quanto avevate tutti gli altri parchi. Mi fa molto piacere che nel complesso il viaggio sia andato bene e che abbiamo potuto risolvere il problema dell'aereo cosi' non avete perso giorni ad Istambul. Vi aspettiamo per una nuova avventura saluti da me e Prosper

  • giusdono
    6 gennaio 2017
    Recensione di giusdono
    Gli aspetti positivi:
    Fascino dei luoghi, ottima qualità dell'autista-guida durante il safari, buona qualità di alcuni alloggi.
    Gli aspetti negativi:
    La proposta del viaggio ('Le grandi migrazioni') che abbiamo acquistato si è dimostrata ingannevole: secondo tutte le fonti di informazione le grandi migrazioni si svolgono a maggio-luglio-agosto, non a dicembre e gennaio. Non è stata inclusa la visita del Serengeti, che abbiamo capito essere l'attrazione principale di un viaggio nella Tanzania nord-occidentale. Alcune sistemazioni alberghiere (Moyoni Lodge di Arusha) sono di bassa qualità.
    Comment :
    Sei giorni di Safari e tre giorni a Zanzibar. Purtroppo l'errata programmazione dei safari ha ridotto la quantità di animali che abbiamo potuto osservare. Siamo rimasti tre notti nello stesso campo tendato di Ndutu, mentre altri andavano al Serengeti.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Gentile Giuseppe, La ringrazio per la sua recensione. La grande migrazione come segue la documentazione che può vedere su qualsiasi fonte é da dicembre a marzo nell'area di Ndutu (al confine con il Serengeti) e giugno luglio a Nord del Serengeti. E' un fenomeno naturale quindi non c'è una data fissa, ma al momento del suo viaggio era appena iniziata con un ritardo di circa 10 giorni che non possiamo prevedere in anticipo. La migrazione si rifersice solo ai Wild beast ovvero gnu e zebre che si possono vedere tutto l'anno in Tanzania insieme agli altri animali. L'area di Ndutu confina con il Serengeti. l'ecosistema fra Ndutu e la parte Sud del Serengeti è lo stesso in quanto i due parchi sono confinanti e li divide solamente un cartello . Le tasse sono uguali e puo' direttamente controllarle sul sito di Tanapa. Si tratta quindi solo di una questione di nomenclatura. Per quanto riguarda l'accoglienza in loco il nostro operation manager era presente per ogni evenienza. La guida vi ringrazia per il vostro viaggio e vi aspetta per una nuova avventura. Mi dispiace che per alcuni lati abbia giudicato il viaggio scarso, ma nel complesso non ci sono stati problemi e il viaggio si é svolto per il meglio. Cari saluti

  • giorgio
    29 novembre 2016
    Recensione di giorgio
    Gli aspetti positivi:
    fauna favolosa - con paesaggi stupendi - veramente incredibili ed inimmaginabili -
    Gli aspetti negativi:
    la collocazione del lodge ad arusha - il trasferimento notturno per andare all'aeroporto fatto con un autista imprudente su strade dissestate, buie e pericolosissime.
    Comment :
    mai visti così tanti e belli animali - l'organizzazione ,il mezzo , l'autista/guida sono stati all'altezza delle aspettative - anche i lodges , considerando i luoghi ,sono stati di gradimento con un buon rapporto qualità/prezzo - il giudizio globale è quindi più che positivo- questo anche dopo aver fatto diversi viaggi sempre in africa in altri paesi -Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Gentile Giorgio, Ti ringrazio per la tua preziosa testimonianza e mi ha fatto piacere che il viaggio globalmente sia andato bene. Normalmente per il Moyoni lodge essendo nel quartiere di Ilboru e al di fuori dalla città é molto apprezzato nonostante la strada non asfaltata. Purtroppo il problema delle infrastrutture stradali ( specialmente in questo periodo che stanno rifacendo le strade principali) é un problema abbastanza rilevante in Tanzania, ma che purtroppo non dipende da noi. Fra poco saranno tutte ristrutturate quindi la viabilità sarà molto più facile. Ti aspettiamo quindi per una nuova avventura. Un caloroso saluto da questo paese meraviglioso.

  • Emilia
    29 ottobre 2016
    Recensione di Emilia
    Gli aspetti positivi:
    Questo viaggio mi ha permesso di vedere da vicino un mondo che avevo conosciuto solo attraverso documentari. Magico!
    Gli aspetti negativi:
    Una maggiore informazione ci avrebbe permesso di superare più agevolmente talune situazioni di disagio.
    Comment :
    Viaggio interessante, emozionante, da consigliare.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Gentile Lorenzo e Emilia, Vi ringrazio per il vostro feedback . Mi ha fatto molto piacere incontrarvi e mi ha fatto piacere che il viaggio sia andato bene. Vi aspetto per una prossima avventura. Cari saluti da Arusha

  • Andreaevale
    8 ottobre 2016
    Recensione di Andreaevale
    Gli aspetti positivi:
    Grande disponibilità di Francesca che ci ha seguito fin dall'inizio e ottima scelta delle strutture in cui abbiamo alloggiato.
    Gli aspetti negativi:
    È andato tutto per il meglio perciò non abbiamo nessun aspetto negativo da segnalare.
    Comment :
    Avevamo voglia di fare un viaggio che ci permettesse di immergerci nella natura e di entrare in contatto con una realtà completamente diversa dalla nostra. Le nostre aspettative sono state superate infatti i paesaggi, gli animali della savana e i colori dell'Oceano di Zanzibar ci hanno lasciato senza fiato. Durante le due giornate di safari siamo stati accompagnati da una guida che parla italiano, il tour privato che ci è stato organizzato ci ha permesso di godere ancora meglio degli spettacoli della natura (le atre jeep erano piene di persone). A Zanzibar, più precisamente Jambiani, siamo stati abbagliati da una sabbia morbida e bianca come la neve, un mare splendido con le sue sfumature color turchese, il tutto reso unico dai pescatori locali con le loro barchette di legno tipiche, i bambini che giocano sulla spiaggia e le donne che lavorano raccogliendo le alghe. Un contesto vero, per niente 'turistico', lontano dalle spiagge e dagli hotel del turismo di massa. Oltre a goderci quello che la natura ci ha offerto abbiamo approfittato per parlare con le persone del posto, osservato come vivono, ascoltato le loro storie, conoscere le difficoltà che comporta la vita in paesi come questo ci ha commosso. Un viaggio speciale non una vacanza come tante.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Caro Andrea ti ringrazio per la tua testimonianza sensazionale che fa già sognare ad occhi aperti. Mi ha fatto molto piacere che hai sottolineato il fatto che avete vissuto un'esperienza al di fuori dai sentieri battuti. Zanzibar é un'isola abbastanza turistica, ma sono contenta che siamo riusciti nel nostro intento e farvi alienare e vivere un'esperienza soprattutto a contatto con la popolazione locale. A tua disposizione per l'organizzazione di un prossimo viaggio. Un caloroso saluto da Arusha

  • Mauro
    29 agosto 2016
    Recensione di Mauro
    Gli aspetti positivi:
    I safari e la qualità dell'Eileen's Tree Inn.
    Gli aspetti negativi:
    La scarsa affidabilità dell'operatore locale. La lentezza eccessiva del servizio alla Casa del Mar a Zanzibar.
    Comment :
    I tre giorni di safari sono stati molto interessanti. Gradevoli anche le tre sistemazioni alberghiere, anche se il Moyoni Lodge di Arusha é difficilmente raggiungibile per le pessime condizioni della strada e La Casa del Mar offre un servizio incredibilmente lento e con molte rigidità nella scelta dei cibi (per tutti i giorni della nostra permanenza non è mai stato disponibile il croissant, pur presente nel loro menù, che costituiva il principale alimento per le nostre consuetudini che non amano tutto quanto é salato per la prima colazione).Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Buonasera Mauro, Ti ringrazio per la tua recensione e per le tue bellissime foto. Mi dispiace che il commento generale sia stato influenzato dal fattore orari a Nairobi. Come scritto più volte l'aeroporto più comodo per il safari in Tanzania é quello del Kilimangiaro che dista a soli 40 km e il nostro autista viene a prendervi direttamente li (essendo il transfer incluso nel prezzo). Arrivando a Nairobi, come più volte ribadito, per il collegamento ci facciamo affidamento ad una navetta pubblica e non siamo responsabili degli orari non essendo un servizio privato. Possiamo fornire questo servizio privatamente ad un costo supplementare. Il Kenya e la Tanzania sono due paesi limitrofi, ma diversi ecco perché occorre un visto di transito insomma a volte come indicato spendendo qualcosa in più per il volo diretto su Kilimangiaro si possono evitare inconvenienti. Mi fa piacere che in generale avete apprezzato la nostra accoglienza e i lodges proposti. Per Casa del Mar ho già fatto presente la questione riguardante la colazione. Cari saluti da Arusha

  • Andrea Della Santa (Italy)
    26 agosto 2016
    Recensione di Andrea Della Santa (Italy)
    Gli aspetti positivi:
    North parks are wonderful. Thanks to Mother Nature for that! What can make your safari different is first of all your guide and driver, then the itinerary and finally accommodations. Ours, Mr. PROSPER, was just perfect. He is extremely competent on animals, with a special aptitude with birds. He is an expert driver with asthonishing knowledge of any hidden paths inside parks (which in Serengeti means that you can be alone instead of being in the crowd of 20 others jeeps). Last but not least, he is a very nice and smart person, always eager to share his knowledge when asked but also respectful of our privacy and silence when nature speaks. The itinerary and accommodation proposed by FRANCESCA were also perfect (Hellen in Karatu, Lake Ndutu in NCAA and Seronera Wildcamps in Serengeti) with the right balance between confort and simplicity. Thanks to all the team for the unforgettable experience!
    Gli aspetti negativi:
    The jeep was quite old, when compared with the majority of others around.
    Comment :
    The itinerary was the classic one: Tarangire, Ngorongor, Serengeti, Lake Manyara. Duration was 6 days, 5 nights. We suggest to keep this duration as minimum if you like to include Serengeti, the farest park and to stay there at least 2 nights as we did (3 nights would be even better). We also suggest to have 1 day more in Tarangire with the night inside. All parks are wonderful and different. Do not focus on animals, there are many other things to wonder about!Scopri il suo viaggio

  • Viaggiatrice67
    19 agosto 2016
    Recensione di Viaggiatrice67
    Gli aspetti positivi:
    I posti sono splendidi, la natura rigogliosa ed assai generosa. Gli alberghi di livello buono. Mi sono piaciute molto le gite ed ho imparato nuove cose.
    Gli aspetti negativi:
    Il secondo albergo, quello dove ho soggiornato 6 notti, era un po' sperduto. Alle 21 spegnevano persino le luci e non c'era possibilità di relax, ascoltare musica, etc....Un po' isolato ed uscire era pericoloso, Per fortuna, accanto c'era un bar/ristorante con musica. Ma anche quello chiudeva presto. Lungo la spiaggia. La camera, molto bella, sempre in ordine e pulita, aveva il problema dello sciacquone del wc, la luce fuori non funzionava ed il telefono era finto. Quando ho avuto bisogno di chiamare la reception per il wc, me ne sono accorta e sono dovuta andare di persona. Forse non vale tutti quei soldi. E' andato, comunque, tutto bene, lo sciacquone, dopo due volte che ho chiamato per gli stessi problemi, è stato messo a posto. Peccato, magari, per il fatto di non poter uscire. Avevo capito che era possibile, invece intorno c'era solo un villaggio molto povero e mi hanno sconsigliata vivamente di uscire
    Comment :
    Adoro l'Africa, pertanto, per me è sempre tutto positivo. Ormai, conosco la diffidenza della gente. Mi hanno chiesto in continuazione come mai viaggiassi sola. Ottima l'organizzazione dei pick up e le gite. Mi è piaciuto davvero tutto. La gita la mattina presto alla scoperta dei delfini è stata emozionante e la visita alla foresta di mangrovie ed alla piantagione di spezie mi è piaciuta moltissimo. Brava la guida trovata a Stone Town. Che dire del mare..... E la natura è fantastica. Mi piacerebbe tornarci, magari vedendo altri postiScopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Buongiorno, Ti ringrazio per la tua testimonianza. l'hotel Arabian Night é uno fra i migliori in Paje e mi dispiace per l'inconveniente. Inviamo sempre molti clienti per il rapporto qualità prezzo perché é uno dei migliori nella zona. Paje é una delle località fra le più conosciute a Zanzibar e l'albergo si trova direttamente sul lungo mare a fianco ad altre strutture. Mi fa piacere che in generale comunque tu abbia apprezzato il viaggio e le diverse escursioni nell'isola. Cari saluti e a presto

  • Elisa
    16 agosto 2016
    Recensione di Elisa
    Gli aspetti positivi:
    La guida preparatissima, disponibile e molto educata, non potevamo chiedere di meglio!!! Sistemazioni perfette e personale accogliente e gentile, cibo molto buono e abbondante.
    Gli aspetti negativi:
    Nessuno
    Comment :
    Paesaggi incantevoli, grazie all'esperienza della nostra guida siamo riusciti a vedere tutti gli animali presenti nei parchi anche tra i più rari.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Buongiorno Elisa. Ti ringrazio per la tua cortese testimonianza e sono contenta che tutto sia andato per il meglio. Ti aspetto per un prossimo viaggio in questo bellissimo paese. A tua completa disposizione

  • Antropoviaggi
    7 agosto 2016
    Recensione di Antropoviaggi
    Gli aspetti positivi:
    - organizzazione del viaggio - puntualita e correttezza della guida. - professionalità della guida - Qualita del veicolo che ci ha portato in giro su strade di ogni tipo per 6 giorni - la scelta dei lodges dove passare le notti, tutti ottimi - la collaborazione costante con Francesca che ha organizzato il nostro viaggio
    Gli aspetti negativi:
    - nessuno
    Comment :
    Il nostro viaggio è stato eccezionale. Per il nostro primo safari nella savana non potevamo desiderare di meglio. Emozioni a non finire dentro i meravigliosi parchi nazionali degli altipiani del nord. Favolosi Ngorongoro e Serengeti! Bello ma non come i primi due anche il parco di Tarangire. I locali sono sempre molto gentili e disponibili.Scopri il suo viaggio
    Francesca
    Francesca
    Il tour operator locale
    Grazie per la vostra testimonianza e vi aspettp per un viaggio nelle terre del Sud ;) A presto saluti da questo fantastico paese

Il tour operator locale di Francesca

Specialista di viaggi su misura in Tanzania

Più che un lavoro e una passione... Karibuni Sana Tanzania!

Il nostro ufficio è basato ad Arusha in Tanzania proprio per semplificare l'organizzazione dei vostri safari, dei trekking o dei soggiorni al mare. 
Da sempre appassionati d'Africa, tentiamo attraverso la nostra esperienza e la nostra conoscenza di aiutarvi a realizzare il vostro viaggio più bello.  Essendo sul posto conosciamo approfonditamente gli angoli più remoti della Tanzania per offrirvi un viaggio unico e indimenticabile.
Con grande piacere ed attenzione risponderemo a tutte le vostre domande su quest'incredibile destinazione e vi consiglieremo su tutti i nostri programmi. Vi guideremo passo a passo nella costruzione del vostro viaggio su misura:  safari, trekking sul Kilimangiaro o un soggiorno balneare a Zanzibar.
Garantiamo la qualità delle nostre prestazioni : autisti guida, veicoli regolarmente intrattenuti e affidabili, alloggi rigorosamente selezionati per rispondere alle vostre esigenze di confort.

Il nostro eccezionale Team

Il segreto di un team solido ed efficiente? Un’alchimia  che lega ogni membro  in un profondo spirito di collaborazione!
Una sorta di catena umana in cui ogni anello é indispensabile all’altro! senza dubbio i più importanti sono i nostri autisti guida e i nostri cuochi che creano fin dall’inzio un legame profondo fra i nostri clienti con la loro stessa terra madre: la Tanzania.
Se i nostri autisti guida meccanici tuttofare  vi trasmettono ogni giorno le loro conoscenze e vi accompagnano in quest’esperienza unica, i nostri chefs vi faranno scoprire le delizie culinearie della Tanzania imbarcando parallelamente le vostre papille gustative in un viaggio esotico.
Le nostre guide, che collaborano con noi da diversi anni, sono tutte  prepararte e con esperienza remarcabile.

Parlano diverse lingue  fra cui swaili, francese, inglese italiano e spagnolo e conoscono il loro paese come le loro tasche.

Ad ogni safari il suo alloggio

Per ogni programma, si può scegliere la categoria adatta al tipo di budget.

Economico: Per la massima mobilità ed un costo minimo vi consigliamo un mix di piccoli lodge e un safari in tenda canadese, il cosidetto vero e proprio campeggio. 

Comfort: Per gli innamorati dell'autenticità e dell'avventura, queste categoria andrà bene per i viaggiatori che vogliono scoprire il paese sotto le sue più differenti sfaccettature non dimenticando però le comodità (un lodge o un campo tendato con bagno e doccia privato ed interno)
Lusso: questa formula permette di soggiornare in luoghi molti lussuosi dove il servizio ed il design è di grande qualità.
Ma il vero punto forte di Hors Pistes sono i nostri lodges e campi tendati che gestiamo direttamente come i nostri due lodges a Arusha ( Moyoni Lodge e Ambureni Coffee Lodge), il nsotoi caùmpoi tendato a NgoroNgoro (Ngorongoro Forest Tended lodges) , i due campi mobili tedati a Ndutu e Serengeti che seguono la migrazione e il notro ultimo campo a Natron in un’area esclusiva.
Una vasta gamma di alloggi per rispondere alla vostre esigenze più varie.

Biglietto di sola andata per il safari Shikamoo

Sono le 8 del mattino  e si parte per un’avventura indimenticabile alla volta dei più bei parchi della Tanzania.
Un viaggio confortele nelle splendide Land Cruiser equipaggiate di ogni confort. La strada é metà asfaltata e metà pista mi sento subito in Africa!
Prima tappa le immense steppe masai e il mistico lago Natron: dominio del sacro monte Langai. Un paseaggio lunareggiante puntellato da capanne masai dove il tempo sembra essersi fermato. Un legame forte che mi unisce allo stesso tempo con la madre terra e con questo popolo unico. Il tempo di un’immersione spirituale e fra gli aneddoti soprendenti e molte risate si arriva nella vasta pianura del Serengeti dove l’uomo non é altro che un minuscolo puntino fra  giraffe, leoni, antilopi, elefanti. Ma ad un tratto la nostra guida prende la radio e seguendo le indicazioni del ranger eccoci davanti ad uno spettacolo unico: un maestoso leopardo, esperienza impossibile se non avessimo avuto l’equipaggiamento radio nella macchina. Poi partiamo alla volta dell’Ngorongoro una delle meraviglie del mondo ed é nel cratere che avvistiamo per la prima volta il famoso rinoceronte. Ma lo spettacolo continua la sera dove degustuiamo una fanatica cena accompagnata da una vista unica sulla valle di Karatu dal nostro bellissimo lodge Nongorongoro Forest Tented lodge. Ultima tappa dell’avventura il famoso parco del Tarangire costellato da immensi baoba ed elefanti.
Un tour degli imperdibili della Tanzania che offre ogni giorno nuove emozioni e permette di immergersi in paesaggi eterogenei  permettendo cosi di scoprire gli angoli più diversi di questo paese cosi sfaccettato. La cura per il mal d’Africa? Ritornarci!