Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Quebrada de Humahuaca e i suoi colori

Nel corso di un viaggio in Argentina, magari dedicherai un po' di tempo alla visita della regione nord-occidentale. Vi scoprirai allora dei paesaggi favolosi, degli scenari incredibili e surreali: quelli della Quebrada de Humahuaca.

Arrivarci

Per poter scoprire questa regione incredibile durante il tuo viaggio in Argentina, l'ideale è partire dalla città di Salta o dalla città di San Salvador de Jujuy. Attraverserai così l'incredibile Quebrada de Humahuaca, arrivando dalla Bolivia a nord o dal Cile a ovest. Lungo la ruta 9 tra le città di San Salvador di Jujuy e la città di Abra Pampa, ti ritroverai in uno scenario che sembra dipinto da un grande maestro. Idealmente, se hai un po' di tempo a disposizione, cerca di riservarealmeno 2 giornatealla visita dei luoghi. Potrai così fermarti lungo la strada a Purmamarca, Tilcara, Humahuaca o a Abra Pampa. Se, purtroppo, non puoi trattenerti così a lungo, riuscirai a vedere i siti principali in una sola giornata, ma sarai costretto ad andare un po' di corsa.

In una stradina di Purmamarca

Dei colori incredibili

La Quebrada de Humahuaca è di una bellezza mozzafiato. È talmente meravigliosa ed incredibile da essere stata classificata come patrimonio mondiale dell'UNESCO. La sua fama deriva dai colori inverosimili delle sue montagne. Verde, blu, beige, viola, rosa, rosso, ocra... semplicemente incredibile e da lasciare senza fiato. Com'è possibile? Una montagna completamente verde, completamente blu, completamente viola... è assurdo. Come ha fatto la natura a creare tali tesori? E lo spettacolo è ancora più straordinario quando tutti questi colori si uniscono insieme su un'unica montagna, come sulla "montagna dai sette colori" a Purmamarca. Lì potrai anche fare tutto il giro della montagna in un percorso circolare di 3 chilometri. Facendo l'escursione la mattina all'alba, vedrai letteralmente la montagna cambiare man mano colore. È davvero magico.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 17 settembre 2015