Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

ArmeniaArmenia e Iran del nord, sulle orme della storia

  • Grandi classici
Un incredibile tour alla scoperta di due Paesi affascinanti, una vera esperienza di viaggio sulle ali della storia, arricchita dalla suggestione degli scenari unici di queste terre. Un viaggio per chi già conosce l’Iran ma che vuole scoprire di più, visitando luoghi al di fuori dei circuiti classici, ma anche un viaggio e per chi vuole mettere a confronto due nazioni apparentemente molto diverse f...

Un incredibile tour alla scoperta di due Paesi affascinanti, una vera esperienza di viaggio sulle ali della storia, arricchita dalla suggestione degli scenari unici di queste terre. Un viaggio per chi già conosce l’Iran ma che vuole scoprire di più, visitando luoghi al di fuori dei circuiti classici, ma anche un viaggio e per chi vuole mettere a confronto due nazioni apparentemente molto diverse fra loro, ma con una storia comune affascinante. Si scopriràla bellezza incontaminata di questi territori, situati ai margini tra Oriente e Occidente, nei quali si conservano grandi ricchezze archeologiche, religiose e naturalistiche. Un tour perfetto per chi vuole lasciarsi incantare dal fascino incredibile di queste due antichissime Nazioni.

Vedi di più
Il tour in breve
  • Paesaggi rurali
    Paesaggi rurali
  • Cultura
    Cultura
  • Natura
    Natura
  • Visite dei siti culturali
    Visite dei siti culturali
  • Popolazione locale
    Popolazione locale

Idea di viaggio da personalizzare

Questa idea di viaggio è interamente personalizzabile

Questo itinerario é stato immaginato dal nostro agente locale con una sola idea in mente: ispirarti. Ogni elemento puo' essere adattato ai tuoi bisogni e interessi, dalla durata alla tipologia di alloggio e alle attvità.

Giorno 1: Arrivo in Yerevan

Arrivo all’aeroporto internazionale Zvartnots di Yerevan, incontro con la guida e trasferimento in hotel.
- Pernottamento a Yerevan.


Giorno 2: Visita di Yerevan e del Vaticano Armeno

Dopo la prima colazione,un tour di mezza giornata mostrerà lacittà di Yerevan. Si comincia con il cuore amministrativo della città ed e il paese, Piazza della Repubblica, dominata dagli edifici governativi ed ovesi visiterà il Museo di Storia Armena,che ospita una ricca collezione di reperti archeologici estorici. Si prosegue con una passeggiata lungo North Avenue,la via dello shopping di Yerevan, per arrivare al Teatro dell'Opera. Le visite continuano con il Complesso di Cascade e il Parcodella Vittoria. Dopo pranzo, partenza per Vagharshapat con sosta per visitare le rovine della cattedrale di Zvartnots, uno degli esempi più potenti e belli dell'architettura armena. Arrivo a Vagharshapate visita della Cattedrale di Echmiadzin, la più antica del mondo,la sede del"Catholicos"della Chiesa Apostolica Armena. Continuazione delle visite con le chiese di S.Gayanee St. Hripsime, le due sante più venerate dalla comunità religiosa armena.
- Pernottamento a Yerevan.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Yerevan, Echmiadzin, Zvartnots International Airport

Giorno 3: Templi precristiani e monasteri nella roccia

Dopo la prima colazione, partenza per la regione Kotayk per visitare il tempio di Garni,un tempio pagano ellenistico del 1°secolo d.C. Il tour prosegue al monastero Geghard (patrimonio mondiale dell'UNESCO), probabilmente il più bello di tutta l'Armenia,che si trova in una gola stretta ed è parzialmente scavato nella roccia. Proseguimento per il lago di Sevan, il secondo lago navigabile d'acqua dolce più alto al mondo dopo il lago Titicaca,e visita della penisola di Sevan con il suo monastero Sevanavank. Ritorno a Yerevan e visita del memoriale del genocidio armeno situato sulla collina di Tzitzenakaberd, la Fortezza delle Rondini, con una vista panoramica di Yerevan.
- Pernottamento a Yerevan.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Garni, Gheghard , Sevan, Yerevan

Giorno 4: Pozzi profondi e finissimi bassorilievi

Prima colazione in hotel e partenza verso sud con sosta almonastero di KhorVirap con una splendida vista sulle due cime di questo magnifico vulcano estinto.
Proseguimento per il villaggio di Areni, famoso per i suoi vini, dove si avrà tempo per una degustazione presso una cantina locale.
Proseguimento per il Monastero di Noravank, opera dell’architetto Momik, circondato da aspre montagne rocciose di colore grigio e rosso, con al suo interno la chiesa a due piani, unica in tutta l’Armenia, di Surp Astvatsatsin, riccamente decorata da bassorilievi. Arrivo a Goris, cena e pernottamento in albergo a Goris.
- Pernottamento a Goris.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Yerevan, Khorvirap, Noravank’Goris

Giorno 5: La funivia più lunga del mondo e l’arrivo in Iran

Dopo la prima colazione, si prosegue verso sud per visitare il monastero di Tatev, il quale si raggiungerà da Halidzor con “Le Ali di Tatev”, la funivia più lunga del mondo. Il monastero è di fondamentale importanza per la conoscenza dell’arte e della cultura medioevale armena. 
Proseguimento per il confine tra Armenia e Iran, arrivo a Meghri, disbrigo delle formalità doganali e proseguimento per Jolfa.
​- Pernottamento a Jolfa.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
GorisTatevJolfā

Giorno 6: La chiesa nera 


Dopo la prima colazione, visita del monastero protetto dall' UNESCO di S.Stepanos, costruito nel 9°secolo e ricostruito in epoca safa vide dopo vari terremoti che lo avevano danneggiato. Prosegui mento per Qareh Kilisa, letteralmente "chiesa nera", che è la testimonianza più importante del patrimonio iraniano delle chiese storiche armene e  una delle più antiche chiese del mondo.
- Pernottamento a Tabriz.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Jolfā, Monastero di S. Stepanos , QarehKilisa, Tabriz

Giorno 7: La capitale dell’ Azerbaijan Iraniano

Intera giornata alla scoperta Tabriz, la capitale dell'Azerbaijan iraniano, abitata dalla comunità etnica degli azeri. Visita alla tomba di Shariar, poeta iraniano di etnia azera del novecento che scrisse in lingua persiana e turco-azera.  Proseguimento al vasto bazaar (patrimonio UNESCO) citato da Marcopolo nel suo Milione. 
Proseguimento delle visite con la la moschea Kabood (blu) il cui nome deriva dal blu profondo dei tasselli dei mosaici che la rivestono, e del GoliPark, il polmone verde della città.
​- Pernottamento a Tabriz.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Tabriz

Giorno 8: La Cappadocia dell’Iran

Dopo la prima colazione, partenza verso il villaggio di Kandovan, famoso per le sue abitazioni trogloditi che scavate nella roccia, e per questo motivo soprannominato la Cappadocia dell' Iran. Proseguimento per Soltanieh, un piccolo villaggio vicino a Zanjan, fondato dai Mongoli nel XIII secolo. Visita di Gonbad-e-Soltanieh, il magnifico mausoleo costruito dal sovrano mongolo Oljaitu, la cui struttura a tre piani, a pianta ottagonale, è coperta dalla terza più grande cupola in muratura del mondo dopo la Basilica di Santa Sofia a Istanbul e il Duomo di Firenze. Arrivo a Zanjan, visita del mercato coperto, cena e pernottamento.
​- Pernottamento a Zanja.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
TabrizKandovān, Soltanieh , Zanjan

Giorno 9: Il trono di Salomone e il Mausoleo di Oljaitu

Dopo la prima colazione, visita di Zanjan, il capoluogo dell'omonima provincia nel nord-ovest dell'Iran. Visita della Rakhtshur Khaneh, (casa lavanderia tradizionale dell'era Qajara) e della Moschea del Venerdì. Partenza verso Takht-e-Suleiman (patrimonio dell'umanità UNESCO), letteralmente" il Tronodi Salomone", un luogo originariamente fortificato, situato sul bordo del cratere di un antico vulcano estinto, che comprende i resti di un tempio del fuoco zoroastriano costruito durante il periodo sasanide. Arrivo a Takab per cena e pernottamento.
​- Pernottamento a Tabak.
- Trattamento mezza pensione.

Tappe:
Zanjan, Takht-e Soleymān, Takab

Giorno 10: Il Kurdistan iraniano e i bassorilievi sasanidi

Dopo la prima colazione, partenza verso Sanandaj, la capitale della regione del Kurdistan iraniano, con visite al Palazzo Kosro-Abad, che un tempo era la sede dei governatori Ardalani, e alle House sof Kurds, il museo delle regioni curde. Proseguimento per Palangan, un villaggio che occupa entrambi i lati di una stretta valle. Tutte le case sono fatte di pietra e il tetto di ciascuna casa è il cortile di quella superiore. Questo villaggio è uno dei borghi più belli della provincia, non solo per la sua architettura unica, ma anche per la natura circostante. Arrivo a Kermanshahe visita di Taq-eBostan (patrimonio mondiale dell'UNESCO), un sito con una serie di basso rilievi scolpiti nella roccia dall'era dei Sasanidi, situato nel cuore dei monti Zagros.
- Pernottamento a Kermanshah.
- Trattamento mezza pensione.
 

Tappe:
Takab, Sanandaj, Palangān, Kermanshah

Giorno 11: L’iscrizione di Dario e le ceramiche

Dopo la prima colazione, partenza per Bisotun (patrimonio mondiale dell'UNESCO), dove, sul fianco di un dirupo,si trova uno dei più importanti siti storici dell'Iran: qui, re Dario lasciò la famosa Iscrizione di Behistun, un basso rilievo affiancato da un'iscrizione multilingue inantico persiano, e lamita e babilonese, che fu fondamentale nella decifrazione della scrittura cuneiforme. Proseguimento su le Grotte di Ali Sadr, che saranno visitate con una barca, e a Lalegin, una città famosa per le sue ceramiche. Arrivo ad Hamadan, che fu uno dei più grandi centri del mondo antico, la famosa città di Ecbàtana.
- Pernottamento a Hamadan.
- Trattamento mezza pensione. 

Tappe:
Kermanshah, Grotte di Ali Sadr, Lalegin, Hamadan

Giorno 12: L’antica Ecbatana

Dopo la prima colazione, la visita di Hamadan inizia conle tombe Ebree di Estere Mordecai. 
Si visitano poi la tomba degli Alaviyan e il mausoleo dedicato al famoso scienziato, medico e filosofo Avicenna. Si visitano anche gli scavi dell'antica Ecbatana, l’antica capitale del regno dei Medi conquistata da Alessandro Magno nel 331 a.C. Proseguimento verso Ganj Nameh, famosa per le iscrizioni di Dario il Grande e di Serse risalenti al IV sec a.C. e scritte in persiano antico, neo-babilonese e neo-elamita. Partenza per Teheran. Tempo a disposizione. 
- Pernottamento a Teheran.
- Trattamento mezza pensione. 

Tappe:
Hamadan

Giorno 13: La capitale dell’Iran

Intera giornata alla scoperta di Teheran, la tentacolare capitale dell'Iran. Il tour inizia con la visita del Palazzo Golestan, il più antico monumento storico di Teherane sede dei sovrani Qajar. Visita del Bazaar, il più ampio di tutto l'Iran, poi visita del Museo Nazionale dell'Iran, che espone oggetti che coprono una rcodi tempo di più di 6000 anni di storia, poi al Museo del Tappeto. Proseguimento in direzione di Borj-e-Azadi (la torre della libertà), costruita nel 1971 in occasione del 2500° anniversario dell'impero persiano, e per il Palazzo Saadabad, costruito dalla dinastia Pahlavi, che è diventato un museo dopo la rivoluzione del 1979.
- Pernottamento a Teheran.
- Trattamento mezza pensione. 


Giorno 14: Fine del programma

Trasferimento in aeroporto per il volo rientro.  Fine dei servizi.

Tappe:
Teheran

Zvartnots International Airport Yerevan Echmiadzin Garni Gheghard Sevan Khorvirap Noravank’ Goris Tatev Jolfā Monastero di S. Stepanos QarehKilisa Tabriz Kandovān Soltanieh Zanjan Takht-e Soleymān Takab Sanandaj Palangān Kermanshah Grotte di Ali Sadr Lalegin Hamadan Teheran

Dettaglio del prezzo

Un viaggio adattato al tuo budget

Il prezzo riflette questo specifico itinerario ed è pensato per darti un'idea del budget richiesto per questa destinazione. Durante il processo di programmazione del viaggio, il nostro agente locale ti aiuterà ad adattare il tuo viaggio secondo il tuo budget.

Circa € 3.240 per 14 giorni
voli internazionali esclusi
2 pers4 pers6 pers8 pers
Prezzo per persona in occupazione doppia€ 3.240€ 2.760€ 2.270€ 2.160
Supplemento singola€ 350

Il prezzo include

  • Trasferimenti da/per aeroporto
  • 3 pernottamenti a Yerevan, 1x a Goris, 1x a Jolfa, 2x a Tabriz, 1x a Zanjan, 1x a Takab, 1x a Kermanshah, 1x a Hamadan, 2x a Teheran
  • A/C minibus privato
  • Guida locale parlante italiano
  • Programma dell’escursione
  • MP: mezza pensione
  • Ingressi previsti, tasse locali, biglietti di funivia
  • 1 bottiglia d’acqua al giorno a testa
  • I costi di pagamento online tramite la piattaforma Evaneos

Il prezzo non include

  • Biglietto aereo internazionale
  • Bevande alcoliche, mance, facchinaggi e spese personali
  • Assicurazione
  • I pasti non menzionati
  • Il visto consolare (75 € se si paga all’arrivo in aeroporto)
  • Tutto quanto non menzionato nella voce “Le quote comprendono”
Prenota il tuo volo Italia - Armenia
I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di prenotarli per te attraverso il nostro partner Option Way. Così, potrai approfittare dei seguenti vantaggi:
  • Prezzi competitivi
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese
  • L'agenzia di Arpine in Armenia verrà informata in caso di modifica dei voli
Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?

Altre idee di viaggio

Altre tematiche di tour che potrebbero piacerti