Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

I vari mezzi di trasporto in Birmania

Durante il tuo viaggio in Birmania, scoprirai la gioia dei trasporti locali per i tuoi vari tragitti. Preparati a vivere un'esperienza tipica e autentica.

In città

A parte Yangon, che è molto estesa, potrai spesso spostarti a piedi in tutte le città del paese. Per il resto, scoprirai, nel corso del tuo viaggio in Birmania, numerosi mezzi di spostamento spesso tipici e autentici.

Innanzitutto, il taxi. Sappi che quest'ultimo non è mai dotato di tassametro e che dovrai contrattare abilmente e stabilire il prezzo prima di salire. Per spostarti più velocemente ed evitare gli ingorghi, puoi optare per la moto taxi.

A Yangon, potrai anche utilizzare gli autobus urbani. Dovrai conoscere già bene la città o farti aiutare per sapere su quale salire e dove scendere. Non è sempre chiaro. Il taxi camioncino è il suo equivalente più piccolo. Per provare qualcosa di più tipico, potrai anche salire su una carrozza trainata da un cavallo o su un risciò a pedali. Per queste ultime due modalità di trasporto, fai ricorso alle tue doti di contrattazione e non salire senza aver concordato un prezzo.

Un giro in sidecar

Tra due città

Piuttosto che parlare di distanza in chilometri, i tragitti tra due città in Birmania si contano in ore.

Gli autobus sono, di solito, incredibilmente lenti e molto scomodi. Da un po' di tempo ne sono stati introdotti di più confortevoli, per i tragitti notturni tra le città turistiche principali.

Anche il treno può essere un'opzione interessante, infatti, ha conosciuto a una notevole modernizzazione. I tragitti rimangono lenti ma relativamente comodi. In poche parole, bisogna avere del tempo a disposizione.

Per perderne il meno possibile per strada, puoi scegliere i taxi collettivi, i furgoncini o anche una macchina solo per te. In quest'ultimo caso, non ti è permesso guidare e dovrai richiedere il servizio di un autista.

A seconda della stagione, è anche possibile navigare sul fiume Irrawaddy. Se vuoi perdere il minor tempo possibile, l'ideale è prendere l'aereo. In Birmania, esistono quattro compagnie diverse e, nei limiti del possibile, evita Myanmar Airways, che ha una pessima reputazione.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 6 luglio 2016
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio