Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Esperienza di viaggio
Cambogia

Marco
Marco
ha apprezzato il suo viaggio in Cambogia

Nel complesso soddisfacente il tour in Cambogia, molto meno quello in Thailandia, e con un rapporto qualità/prezzo non corretto. Il personale che ci ha accompagnato in Cambogia si è dimostrato molto disponibile e attento alle nostre esigenze, cosa che invece non abbiamo trovato in Thailandia, dove anche il programma di viaggio si è rivelato troppo superficiale. Avremmo voluto vivere e conoscere di più i luoghi, invece abbiamo passato molto tempo nel minivan per i trasferimenti o nel caos di siti troppo turistici e alla fine poco interessanti. Anche la presenza di guide che parlassero meglio l'italiano avrebbe contribuito sicuramente a consentirci di conoscere meglio i paesi visitati.
Dettagli del viaggio
Viaggio effettuato
in famiglia
Periodo di viaggio
22 dicembre 2019
Prezzo del viaggio
Elevato

Un viaggio organizzato con un operatore locale

Marco
Marco
5 gennaio 2020
Gli aspetti positivi:
Lo stupore dei templi di Angkor ed il sorriso della popolazione Cambogiana La serata al Circo Phare a Siem Reap e la giornata all'Elephant Sanctuary a Chiang Mai, caldamente consigliateci dall'agenzia. La cortesia e disponibilità dell'agente locale (sig. Roberto) e la tempestività nella risoluzione di piccoli inconvenienti durante il tour.
Gli aspetti negativi:
Abbiamo avuto problemi di comunicazione con due guide su tre che avrebbero dovuto parlare italiano, ma avevano grossa difficoltà ad esprimersi e a rispondere alle nostre domande 'fuori programma'. E' stato fastidioso, perchè le avevamo prenotate con ampio anticipo rispetto al viaggio e avevamo pagato un supplemento ... ci aspettavamo una qualità maggiore anche perchè spesso incontravamo le guide di altri tour che parlavano italiano decisamente molto meglio. Se le guide in Cambogia hanno in parte compensato la difficoltà con la simpatia ed il coinvolgimento parlandoci della vita locale, delle tradizioni e delle curiosità, la guida in Thailandia si limitava spesso a ripetere informazioni che potevamo leggere anche sulle guide cartacee, mentre avremmo voluto approfondire la conoscenza degli usi e dei costumi locali. Più che una guida, alla fine, era un accompagnatore,che ha trascorso molte delle ore in nostra compagnia sonnecchiando nei lunghi transfer in van o chiacchierando in tailandese con l'autista. Sarebbe stato più sensato (ed economico) fare i lunghi viaggi solo con l'autista e trovare le guide nelle città di arrivo. I tour proposti nel nord della Thailandia sono stati strutturati male: troppi siti da visitare nello stesso giorno, molto lontani tra loro, troppo turistici e alla fine poco interessanti. Avremmo apprezzato qualche consiglio in più in fase di organizzazione del viaggio, per evitare questi errori. Alcuni spostamenti in auto sono stati davvero troppo lunghi e non ci hanno permesso di visitare con calma quello che dovevamo visitare. La guida era la prima a lamentarsi del programma troppo impegnativo e a farci fretta nel visitare i siti, senza riuscire, comunque, a farceli visitare tutti, anche a causa della sua incapacità ad organizzare bene i tempi. La visita al triangolo d'oro per fare una foto e ripartire o il breve e triste giro tra le bancarelle delle tribù locali (molto diverso dalla conoscenza delle popolazioni locali che ci aspettavamo di fare) erano inutili e potevano essere evitati, risparmiando tempo e la stanchezza dei viaggi. Gli hotel, anche se di buon livello, non ci hanno soddisfatto fino in fondo. Le camere erano delle doppie con un terzo letto aggiunto (una volta anche solo un materasso..) che sottraeva spazio e comodità alla stanza. Siamo rimasti un po' delusi dal fatto che, nonostante la guida in Tahilandia ci avesse assicurato che l'hotel aveva organizzato i festeggiamenti per il Capodanno, quando siamo arrivati in hotel la sera tardi a Sukhotai, abbiamo scoperto che non c'era niente di organizzato. Abbiamo appena fatto in tempo a cenare nel ristorante, dove il personale aveva fretta di chiudere il servizio. Dopodichè l'hotel, posizionato lontano dalla città e in mezzo al nulla, è piombato nel silenzio. Con la reception chiusa e l'assenza di qualunque mezzo di trasporto nelle vicinanze, non ci è stato possibile andare a festeggiare da nessuna parte. Avremmo gradito maggior supporto da parte della guida locale che soggiornava nel nostro stesso hotel ma che è sparita non appena siamo arrivati perchè doveva riposare .... Questa guida, in più di un'occasione, ci ha dato l'impressione che fosse più attenta ai propri bisogni che ad assisterci nel viaggio.
Roberto
Risposta dell'agente locale
Roberto
Buonasera Marco, grazie per il suo feedback che valuteremo con attenzione. Per il discorso guide in italiano il problema non è prenotarle prima o meno. Tutte le guide sono freelance, in Cambogia ci so...Buonasera Marco, grazie per il suo feedback che valuteremo con attenzione. Per il discorso guide in italiano il problema non è prenotarle prima o meno. Tutte le guide sono freelance, in Cambogia ci sono solo 100 guide e potrà immaginare la grande richiesta nel periodo da lei scelto. Tenga presente che le guide turistiche con cui noi collaboriamo sono le stesse che i tour operator italiani utilizzano. In Cambogia non c'è la nostra Ambasciata, per cui è difficile imparare la nostra lingua. Le guide fanno grandi sforzi per imparare l'italiano in autonomia o tramite l'Associazione delle guide italiane, prima di sostenere l'esame di abilitazione per ottenere la licenza ufficiale dal Ministero del Turismo Cambogiano. In Cambogia non ci sono scuole che insegnano l'italiano. Poi, come credo capiti anche tra le guide di diverse lingue, ci sarà senz'altro qualcuno più intraprendente di un altro. Lei mi scrive che sarebbe stato meglio avere solo l'autista durante i trasferimenti e la guida sul posto, ma il periodo non consentiva questa scelta, per mancanza di guide. Mi fa piacere che abbiate apprezzato la Cambogia. Per l'estensione in Thailandia verificherò con i colleghi se il programma è stato un problema causato dalla guida turistica o un problema di logistica, di tempi, dato che è un tour che spesso proponiamo, senza problemi. Chiederemo chiarimenti anche per il comportamento della guida in Thailandia. Cordiali saluti, RobertoVedi di più
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio