Covid-19 - Dove partire?Scopri le destinazioni
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Costa Rica

Sport d'avventura nel nord del Costa Rica

Ormai l'avrai capito, il nord della Costa Rica si presta bene alle attività sportive in famiglia. Ecco la mia selezione delle migliori attività da fare.

Canopy e i ponti sospesi nelle foreste

Impossibile andare in Costa Rica senza fare del canopy nel nord del paese. Di cosa si tratta? Di teleferiche sospese sopra gli alberi, sulla cosiddetta canopia (da cui il nome). Per vedere meglio la flora e la fauna? Non proprio! Soprattutto per provare delle sensazioni forti e ammirare una vista unica. Va giù veloce! I più temerari possono fare del canopy distesi, per andare ancora più veloci. Fortunatamente, anche i più timorosi possono approfittare del panorama dai ponti sospesi o dai piccoli treni in aria. L'attività è piuttosto costosa, ma se ne devi scegliere una, è quella che consiglio, perché davvero caratteristica del paese. Il sito migliore si trova a Monteverde.

Nel nord della Costa Rica, in particolare nei pressi del parco e del lago Arenal, vengono proposte numerose attività sportive. Ho provato il canyoning, una discesa a corda doppia per diverse decine di metri in un canyon con un trekking nell'acqua. Mi è piaciuta molto l'esperienza, ma anche lì trovo che il prezzo sia elevato, bisogna far gioco il più possibile sulla concorrenza! Ho anche fatto rafting e, per una persona in buone condizioni fisiche, consiglio la classe III e IV, invece che la II e III, adatta alle famiglie e ai viaggiatori poco sportivi. Nel primo caso, costa di meno fare del rafting partendo da Puerto Viejo de Sarapiqui invece che da Arenal. I più esperti potranno andare nella valle centrale sul Pacuare partendo da Turrialba.

Mi sarebbe piaciuto molto anche provare lo stand-up paddle sul lago Arenal: è davvero uno scenario ideale per fare della tavola in piedi sull'acqua. Per gli amanti di bicicletta, cavallo e quad, ci sono molte possibilità.

Immersioni e surf sulla costa del Guanacaste

Dirigiamoci verso la costa pacifica settentrionale, nella regione del Guanacaste. Due sport regnano sovrani: le immersioni e il surf.

Surf nella zona di Witches Rock

Dal punto di vista surfistico, i più esperti (e non è il mio caso!) potranno andare a Playa Naranjo, nel parco di Santa Rosa nella zona di Witches Rock. Insieme a Pavones, la costa sinistra del Golfo Dulce e Cabo Matapalo sulla penisola di Osa, è l'area migliore per questo sport. I principianti potranno andare dalla parte del Tamarindo, una spiaggia molto apprezzata dai turisti di tutto il mondo e quindi molto frequentata. Le spiagge più belle rimangono quelle della penisola di Nicoya, spesso difficilmente raggiungibili e quindi molto selvagge.

Dal punto di vista delle immersioni, vengono proposte numerose escursioni in partenza da Playas del Coco, la spiaggia più vicina all'aeroporto di Libéria. Non è la più bella per un soggiorno balneare, ma è un buon punto di partenza per lo snorkeling con maschera e boccaglio e anche per l'immersione subacquea con le bombole, al largo o verso le isole di Murcielagos. "LA" zona d'immersione per eccellenza della Costa Rica rimane comunque la stessa Isla del Coco, ma il budget richiesto non è proprio lo stesso. Alternativa tra le due opzioni, la riserva Isla del Cano nel sud del paese.

Julie Olagnol
145 contributi
Aggiornato il 18 novembre 2015

Idee di tour

  • Sport e adrenalina
Sport, Natura e Relax
12 giorni (a persona) 1.520 €
  • Grandi classici
La penisola di Nicoya
9 giorni (a persona) 1.340 €
  • Sport e adrenalina
Un'avventura con sapore di libertà
11 giorni (a persona) 1.690 €
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio