Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

I formidabili parchi del Guanacaste

La regione di Guanacaste è stata chiamata così perché sul suo territorio si trova un albero, emblematico per il paese, che porta questo nome. Questa regione del nord-est del paese offre paesaggi fuori dal comune, che non ti lasceranno indifferente, tra vulcani, oceano e vegetazione.

La fauna dei Parchi Nazionali del Guanacaste

Gli appassionati di animali, uccelli, rettili e insetti, troveranno la loro felicità in questa regione durante un viaggio in Costa Rica! La regione del Guanacaste è ideale per osservare le tartarughe. Le straordinarie tartarughe liuto, in via di estinzione, scelgono spesso le spiagge del Parco La Baulas per riunirsi, tra dicembre e marzo. Osservare questo rettile, il più grande del pianeta, è affascinante. Sulla spiaggia della riserva di Vie Sylvestre d’Ostonial, potrai contemplare decine di migliaia di tartarughe Ridley, venute a deporre le loro uova nella sabbia. Cambiamento di scenario per la riserva Curú , dove numerose scimmie (urlatrici, cappuccine), bradipi, formichieri e oltre 220 specie di uccelli, vivono in totale quiete in questa zona di circa 85 ettari. Mentre solo i caimani popolano le lagune e le paludi del Río Curú.

 

Tartaruga in una riserva naturale

Le curiosità sui Parchi Nazionali del Guanacaste

Nel Parco Nazionale Barra Honda, con una superficie di oltre 2000 ettari e situato non lontano dalla città di Nicoya, scoprirai delle incredibili caverne. Questa gigantesca rete di grotte calcaree è formata da stalagmiti e stalattiti. Gli speleologi in erba sono avvisati! A partire da Cañas, un parco atipico si differenzia dagli altri: si tratta, in effetti, di un orfanotrofio per animali. Infatti, il bracconaggio e la detenzione di specie animali fanno molti danni, per questo la riserva "Las Pumas" offre rifugio a ocelot, puma, giaguari e altri felini, in un ambiente di foresta tropicale secca. Puoi inoltre praticare il rafting sul Rio Tenorio o il Corobicí: questa attività, che somiglia più a una passeggiata relativamente tranquilla, potrà incantare tutta la famiglia durante il tuo itinerario in Costa Rica. Per finire, il Parco Nazionale Rincón de la Vieja, nella zona di Las Pailas, offre dei paesaggi incredibili con manifestazioni geotermiche inaspettate. Queste consistono in piccoli geyser, fanghi ribollenti e diverse sorgenti d'acqua calda.

Il Guanacaste, una zona dagli aspri rilievi

Questa regione, chiamata anche cordigliera di Guanacaste, presenta dei rilievi importanti e dei paesaggi mozzafiato. Unico nel suo genere, il Parco Nazionale del Guanacaste, situato a nord del paese, è dominato da due vulcani sorprendenti: il Cacao e l’Orosi, così come da una vetta chiamata il Cerro Orosito. Potrai forse avere l'occasione di vedere anche l'incredibilevulcano Rincon de la Vieja, situato nell'omonimo Parco Nazionale e che comprende un cratere ancora attivo. Il vulcano Miravalles culmina a 2028 metri e rivela non meno di sei crateri sulla sua sommità. Il vulcano Tenorio, nel Parco Nazionale Tenorio, con quattro vette e due crateri, è magnifico e ricoperto di vegetazione. Ti sarà possibile approfittare di idromassaggi e di piccole lagune turchesi. Per finire, rimarrai sbalordito dalle verdeggianti falesie scolpite dalla baia di Culebra.
Prevedi almeno quattro giorni per scoprire alcuni di questi Parchi Nazionali, da scegliere in base ai tuoi gusti e desideri.

Laure Alvarez
46 contributi
Aggiornato il 14 settembre 2015

Idee di tour

  • Grandi classici
Guidando al ritmo del Caribe
13 giorni (a persona) € 1.150
  • Grandi classici
Dall'Atlantico al Pacifico in famiglia
13 giorni (a persona) € 1.370
  • Lusso
Viaggio di nozze nella natura
11 giorni (a persona) € 1.310