Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Chichicastenango e i suoi mercati favolosi

Chichicastenango, con i suoi mercati così belli e tipici, fa parte delle attrazioni da non perdere durante un viaggio in Guatemala.

Arrivarci

La cittadina di Chichicastenango, di solito soprannominata Chichi, è raggiungibile via chicken bus, i tipici autobus locali. Prima di arrivare fin qui avrai avuto tutto il tempo per renderti conto, nel corso del tuo viaggio in Guatemala, di quanto questi mezzi di trasporto siano scomodi eppure autentici. Non è raro neanche dover cambiare spesso autobus per un semplice tragitto, anche corto. Gli autobus che vanno a Chichicastenango non fanno eccezione e arrivarci rappresenta un po' un'avventura in sé. Arrivare fin qui è interessante soprattutto il giovedì o la domenica per il suo bel mercato. Se puoi, scegli quello della domenica, che è molto più importante. Per non perderti nulla dello spettacolo, potresti anche arrivare la sera prima e dormire sul posto. È l'ideale per essere lì prima dell'arrivo della massa di turisti.

Un mercato bellissimo

Al tuo arrivo a Chichicastenango, il mercato sarà iniziato già da qualche ora, se non hai deciso di pernottare sul posto per non perderti nulla. Pur rimanendo tipico e colorato, potresti rimanere un po' deluso, perché ha perso parte della sua autenticità. Ci sono più turisti che indiani. Prenditi quindi il tempo di sederti sui gradini davanti alla chiesa e osservare la folla. La chiesa appena dietro di te è una delle più antiche del paese. Vi si celebrano ancora delle cerimonie religiose maya. Da lì avrai la vista migliore sul mercato.

Riti sacri presso la Pietra del Sacrificio

Le pratiche religiose

Un po' più lontano, a circa trenta minuti di cammino, arriverai alla Pietra del Sacrificio, in cima a una collina. Qui operano i preti maya, i chuchkajau. Recitano preghiere e agitano incensieri da cui fuoriesce del fumo. Prima di recartici, chiedi a che ora si svolgono le cerimonie, in modo da poter assistere a questo bel fervore religioso.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 12 maggio 2016