Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Nepal Mustang - Il regno proibito

  • Unirsi ad un gruppo
  • Avventura
Il Mustang, o  Regno di Lo, è una delle regioni più affascinanti non solo del Nepal ma di tutto l’Himalaya. Questa regione fu indipendente dal 1440 al 1789 e fu chiusa ai visitatori fino al 1992; per questo motivo ancora oggi viene denominata “Il Regno Proibito”. Il Mustang, di fatto, non è altro che l’altopiano tibetano che si inoltra dentro i confini nepalesi. Attra...

Il Mustang, o  Regno di Lo, è una delle regioni più affascinanti non solo del Nepal ma di tutto l’Himalaya. Questa regione fu indipendente dal 1440 al 1789 e fu chiusa ai visitatori fino al 1992; per questo motivo ancora oggi viene denominata “Il Regno Proibito”. Il Mustang, di fatto, non è altro che l’altopiano tibetano che si inoltra dentro i confini nepalesi. Attraversare a piedi questa regione totalmente differente dal resto del Nepal
è decisamente un’esperienza indimenticabile. La profonda atmosfera tibetana, le vedute sulla catena Himalayana e i panorami che si ammirano durante queste giornate, rendono questo trekking uno dei più suggestivi in assoluto nel paese asiatico.

Vedi di più
Il tour in breve
  • Escursioni e trekking
    Escursioni e trekking
  • Natura
    Natura
  • Montagna
    Montagna
  • Visite dei siti culturali
    Visite dei siti culturali

Il tuo tour in gruppo

Giorno 1: Arrivo a Kathmandu​

Stiamo per atterrare a Kathmandu quando vedremo le cime innevate della catena Himalayana. Giunti in aeroporto ci sarà il nostro staff ad accoglierci .La capitale nepalese è situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota, appena arrivati andiamo in hotel per il check-in e per ristorarci dal viaggio e poi subito a passeggiare per la città. Andiamo a visitare la Durbar Square e, rientrando a piedi verso Thamel, attraversiamo la Kathmandu più autentica dei bazaar di Indra Chowk e Ason Chowk. Nel tardo pomeriggio briefing e organizzazione per il trekking.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Kathmandu
Alloggio
Notte all'Hotel Manang (Kathmandu)

Giorno 2: Da Kathmandu a Pokhara  

Prima colazione e trasferimento in van a Pokhara (6-7 ore circa), bellissima cittadina adagiata sulle rive del lago Phewa Tal. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo e sistemazione in hotel.
Pomeriggio a disposizione per la visita del lago e dei vari negozietti tipici in centro.
- Cena libera.
- Altitudine: 980 metri.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Noche all'Hotel Lake Front (Pokhara)

Giorno 3: Visita di Jomson e di Kagbeni

Trasferimento a Jomsom in aereo. Il volo di 20 minuti è uno dei più bei voli di montagna, poiché passa tra le più profonde gole incuneate tra l’Annapurna I (8,091 m) e il Dhaulagiri I (8,167m). Jomsom, anche conosciuta come Dzongsam o Nuovo Forte, si trova a 2710 metri di altitudine ed é situata nella regione nepalese del Mustang e si estende su entrambe le sponde del Kali Gandaki River. Questa zona é stata per secoli una delle maggiori rotte di commercio, infatti fino al 1959 i commercianti scambiavano diversi beni, ma soprattutto sale raccolto dai laghi salati del Tibet in cambio di riso e orzo raccolti nelle colline del Nepal centrale. Il commercio è ora ridotto a causa della concorrenza dell’India e dei cambiamenti politici ed economici in Tibet.
Oggi dedicheremo la giornata in questa piccola città ai piedi del Nilgiri Himal. Avremo tempo per esplorare anche il lago Dhumba.

- Altitudine: 2800 metri.
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
PokharaJomsomKagbeni

Giorno 4: Trekking verso Chele

Oggi iniziamo il trekking nel Mustang. Il sentiero passa attraverso la gola del fiume Kagbeni. Il fiume Kali Gandaki, considerato sacro dagli indù, è ricco di pietra fossile nera chiamata "Saligram", che è apprezzata dagli indù e dai buddisti in Nepal. Si suppone che il fiume scorra attraverso le miniere d'oro, il che è dimostrato dal fatto che spesso particelle d'oro si trovano nella sabbia del fiume Kali Gandaki. Il trekking passa attraverso sacri Gompas e un villaggio chiamato Tangbe situato a 2930 metri di altitudine. Un altro villaggio sulla strada è Chhuksang che conserva ancora i resti di un antico castello costruito durante il periodo della seta.
A Chele cambia la scena culturale e prevale l'influenza socio-culturale di tipo tibetano.
- Durata trekking: circa 6 ore.
- Altitudine: 3050 metri.
- Pernottamento in Lodge.

Tappe:
Kagbeni, Chele

Giorno 5: Nel mondo surreale tibetano da Chele a Syanbochen   

Da Kagbeni percorriamo la valle che ci porta verso il Tibet. Attraversiamo il Taklam Pass (3624 mt), tra villaggi pittoreschi e vedute mozziafato, come quella sul Tilicho Peak. Le persone di questo luogo, pittoresco e a tratti surreale, sono molto cordiali. Siamo in Mustang, il Regno di Lo.
Arriveremo a Syanbochen dopo circa 6 ore di camminata.
- Durata trekking: 6 ore
- Altitudine: 3475 metri
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Chele, Mustang

Giorno 6: Da Syanbochen a Tsarang

Iniziamo la nostra camminata attraverso un sentiero che sale dolcemente tra i campi coltivati, fino all’insediamento di Tamagung. Continuiamo il nostro trekking fino al punto più alto di questa giornata, sul passo di Nyila a 3950 mt di altezza, per poi ridiscendere fino a Tsarang, uno dei luoghi più religiosi del Mustang. La vista del Monastero locale ci apre le porte del villaggio Tibetano.
- Durata trekking: circa 6 ore.
- Altitudine: 3500 metri.
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Mustang, Chārāng

Giorno 7: Verso la capitale del regno Lo Manthang 

Dopo la colazione, cominciamo il percorso attraverso la valle che ci porterà alla capitale del Regno: Lo Manthang. In questo piccolo e pittoresco centro si respira un’atmosfera antica e surreale.
- Durata trekking: 4-5 ore
- Altitudine: 3700 metri.
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Chārāng, Lo Manthang

Giorno 8: Visita culturale di Lo Manthang

Giornata dedicata all’esplorazione della zona. Mangthang è una piccola città con un ricco patrimonio culturale. Questa città murata ha quattro templi principali, il più alto é quello di Champa Lakhang che  fu costruito nel 1420 d.C. per Maitreya, il futuro Buddha. Un altro tempio, Thugchen Gompa, è una massiccia struttura in legno costruita intorno al 1400 d.C.
-Possibilità di escursioni a cavallo o a piedi da concordarsi con la guida in loco.
-Pernottamento in guest house.

Tappe:
Lo Manthang

Giorno 9: Sulla strada di ritorno verso Ghemi 

Oggi lasciamo Lo Mangthang e cominciamo a percorrere il sentiero di ritorno, sarà una lunga giornata di camminata di 8-9 ore. Rispetto al percorso dell’andata, faremo una leggera variazione per raggiungere Lo Gekar (che significa "Pura virtù di Lo" e anche conosciuta come Ghar Gompa o tempio della casa). Il sentiero sale costantemente fino ad un passo, da dove si può avere una bella vista di Lo Manthang. Da Lo Gekar il trekking continua su per la valle e poi scende fino al villaggio Ghami a 3440 m.
- Durata trekking: 8-9 ore.
- Altitudine: 3440 metri.
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Lo Manthang, Ghemi

Giorno 10: Verso i paesaggi aridi di Samar 

Dopo la colazione iniziamo il trekking verso Samar. Il percorso è caratterizzato da un paesaggio arido con vedute sui massicci dell’Annapurna e del Dhaulagiri. Da Ghami prendiamo un percorso diretto verso Nyila, poi saliremo su una cresta continuando verso l'alto per incontrare i sentieri da Chorang e riscendere verso la valle di Gelong. 
- Durata trekking: 4-5 ore
- Altitudine: 3700 metri
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Ghemi, Samar

Giorno 11: Da Samar a Chussang 

Da Samar ripercorreremo il percorso dell’andata verso il fiume Kali Gandaki, cammineremo per circa 6-7 ore fino a raggiungere il villaggio di Chussang.
- Durata trekking: 6-7 ore.
- Altitudine: 2810 metri.
-Pernottamento in guest house.

Tappe:
Samar, Chhusang

Giorno 12: Sulla via di pelligrinaggio di Muktinath 

Dopo la colazione ci incamminiamo in direzione di Muktinath. Raggiungeremo Kagbeni sulla stessa via dell’andata. Arrivati alla porta del Mustang, una salita ripida ci porta nel villaggio di Kinghar (circa 2 ore). Continueremo il cammino per un’altra ora fino a raggiungere Jharkot, dove si trova il vecchio monastero di Sakya e il centro della medicina tradizionale.
Dopo pranzo saliamo per raggiungere Muktinath:  luogo sacro e di pellegrinaggio sia per gli induisti sia per i buddhisti che ospita il tempio di Vishnu Mandir, considerato sacro dal culto Sri Vaishnava. 
Secondo la tradizione Buddhista Tibetana il Guru Rimpoche, il fondatore del Buddhismo Tibetano, ha meditato a Muktinath durante il suo viaggio verso il Tibet. Sulla strada a volte è possibile incontrare molti pellegrini indù e nepalesi. I pellegrini più colorati sono i monaci asceti Sadhu, che viaggiano poco vestiti, macchiati di cenere e spesso portando una lancia con tre punte chiamata Trishul.
- Durata trekking: 4-5 ore
- Altitudine: 3720 metri
- Pernottamento in guest house.

Tappe:
Chhusang, Muktināth

Giorno 13: Da Muktinath a Jomson 

Dopo la colazione partiamo per Jomson, dove arriveremo dopo circa 4-5 ore di camminata, passando attraverso il villaggio di Jharkot.
- Durata trekking: 4-5 ore
Altitudine: 2743 metri.
Pernottamento in guest house.

Tappe:
MuktināthJomsom

Giorno 14: Relax a Pokhara

Al mattino all’alba prenderemo il volo per Pokhara. Il resto della giornata sarà a disposizione per attività sportive e relax.
​- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Noche all'Hotel Lake Front (Pokhara)

Giorno 15: Visita di Kathmandu e del Monkey Temple

Colazione in hotel e partenza per Kathmandu. Arrivo previsto dopo circa 6/7 ore di viaggio. Concludiamo la giornata con la visita a Swayambhu, conosciuto come il Monkey Temple, luogo di culto sia per induisti che per buddhisti. Da qui potremo godere di una vista bellissima sulla città. Ritorno a Kathmandu.  
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Pernottamento all' Hotel Manang (Kathmandu)

Giorno 16: Visita culturale di Kathmandu e di Patan

Durante questa giornata visitiamo la Kathmandu storica e culturale con una guida locale parlante italiano. Sono previste una visita al monastero Buddhista di Boudhanath, lo stupa più grande del Nepal, e al tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu. Ci spostiamo a Patan per visitare la Durbar Square, da dove potremo ammirare l’area monumentale della città, riconosciuta come patrimonio dell’umanità. Qui si trovano alcuni spettacolari templi risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno preziose sculture. Rientro a Kathmandu.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Pernottamento all' Hotel Manang (Kathmandu)

Giorno 17: Fine del programma

Colazione e trasferimento in aeroporto circa 3 ore prima del volo internazionale.
​- Fine dei servizi.

Tappe:
Kathmandu

Kathmandu Pokhara Jomsom Kagbeni Chele Mustang Chārāng Lo Manthang Lo Manthang Ghemi Samar Chhusang Muktināth Jomsom Patan

Dettaglio dei prezzi e date di partenza in gruppo

Composizione del gruppo

Minimo : 7 persone
Massimo : 15 persone
Circa € 2.950 per 17 giorni
Voli internazionali inclusi
7-10 pers11-15 persSuppl stanza singola
Prezzo per persona, in ocupazione doppia € 2.950€ 2.900€ 80

Il prezzo include

  • Pernottamenti : ● Kathmandu: Hotel manang *** o simile – bb● pokhara: hotel lake front *** o simile -bb● Durante il trekking: lodge semplici  (bagni in comune) - fb
  • Trasferimenti : ● Tutti I trasferimenti da/per aeroporto Trasferimenti per le visite culturali e per/da    Pokhara    con    auto/van privato ● voli Pokhara-Jomson-Pokhara ● volo internazionale dall’Italia
  • Guide e visite : ● tutte le entrate   per le visite   neiluoghi di maggior interesseculturale come da programma ● guida parlante italiano per l’interadurata del tour
  • Durante il trekking : ● guida nma parlante inglese ●    portatori (1 ogni 2 persone) ● tutti permessi trekking ●  pensione  completa  con menù a lacarte ●    borsone 110 lt (1 ogni 2 persone, 12kg circa a persona) ●  kit sanitario
  • Altre inclusioni : ● volo internazionale●    assicurazione globy rosso plus ● gadget viaggiaconcarlo

Il prezzo non include

  • Visto consolare nepalese : ●  pranzi e cene a Kathmandu/Pokhara ●  Visite   facoltative o non   previstedall’itinerario ●  Escursioni a cavallo a Lo Manthang ● Early check-in o late check-out ●    Mance e donazioni ● Bibite ● Altre spese personali ● Tutto  ciò  non  specificato  in  “laquota include”

Questa idea di viaggio non ti piace?

Crea un altro viaggio Vedi tutti i tour in Nepal (38)

Altre idee di viaggio

Altre tematiche di tour che potrebbero piacerti