Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Bangkok, megalopoli continentale

Bangkok è la città in cui tutto si amplifica. Durante il tuo viaggio in Thailandia, ti renderai conto che tutto quello che si racconta su Bangkok è pura verità. Bangkok è la più grande megalopoli dell'Asia. A prescindere da quanto tempo trascorrerai a Bangkok, non sarà mai abbastanza per conoscerla a fondo. Una vita intera non basterebbe.

Presentazione

Gigantesca, sontuosa, dinamica, euforica, non c'è aggettivo che possa descrivere al meglio la città di Bangkok. Nel corso di un viaggio in Thailandia, avrai modo di scoprire le sue bellezze, ma non basta una vita intera per conoscerla a fondo.

Infinita come il suo nome completo: si racconta infatti che la città abbia il nome più lungo del mondo. Vuoi provare? Prendi un gran respiro e pronuncia " Krung Thep Maha Nakhornn Amon Rattanakosin Mhindraytthaya Mahadilokrop Noparatana Rajdhani Buriram Udon Rajnivet Mahasatan Amorn Pimarn Avatarn Satit", che significa "Grande città degli angeli, altare supremo dei gioielli divini, fortezza invincibile, gran regno sublime, capitale senza eguali dei nove nobili gioielli, dimora magnanima del suo re". Non è facile da memorizzare, quindi accontentati di "Bangkok".

Bangkok conta più di 8 milioni di abitanti: il 10% di tutta la popolazione thailandese vive qui. Con il grande caos del traffico cittadino di oggi, sembra molto lontano il tempo in cui Bangkok era un semplice villaggio di pescatori.

Il grande stadio di boxe di Bangkok

Cosa visitare?

Se decidessi di iniziare il tuo viaggio dalla capitale, sappi che ne rimarrai così affascinato che avrai un solo desiderio, poter vedere tutto. Ovviamente un desiderio irrealizzabile vista la grandezza e la ricchezza delle città e dei posti da visitare. Anche vivendo sul posto, non potresti mai dire di aver visto tutto. Quindi approfitta del tuo viaggio per girarla il più possibile.

La città è così grande che dovrai visitarla per quartieri. Vi sono comunque delle visite "imperdibili" da inserire assolutamente in programma. Bangkok è piena di cose da vedere. Potresti per esempio iniziare col visitare il Royal Grand Palace, il Grande Palazzo Reale, situato sugli argini del fiume Chap Phraya. Comprende una dozzina di strutture tra cortile, atrii, tempi, pagode, giardini ed anche una montagna in miniatura. Il palazzo e’ stato la residenza del Re di Siam dal 1782 al 1925 e tra le principali attrazioni ci sono le stanze dell’incoronazione e il Wat Phra Kaew (il Tempio del Buddha di Smeraldo ) una statua del Buddha ricavata da un unico pezzo di Giada. Per visitare il Grande Palazzo Reale ti occorrerà un'abbondante mezza giornata per apprezzarlo appieno.

Un po' più distante, il Wat Pho è certamente il tempio più famoso della città, con una gigantesca statua del Bouddha sdraiato, lunga 45 metri e alta 15. Sempre in zona, non perderti il Wat Mahathat, il Wat Arun, il Wat Saket, il Wat Suthat, il Wat Rajabophit e anche il Wat Ratchanadara, un vero spettacolo per gli occhi per gli appassionati di templi.

Una visita al quartiere Chinatown ti trascinerà in alcune delle vie più caotiche della città. Come se fosse possibile trovare delle zone più tranquille! Alla stessa stregua, il quartiere indiano non ha nulla da invidiargli. Bangkok è una città sull'acqua. Te ne renderai conto navigando sul fiume Chao Phraya ma niente vale più di una crociera di qualche ora nei khlong, i canali da dove protrai raggiungere i mercati galleggianti e ammirare il lato più sorprendente della città.

Tra le altre cose da visitare assolutamente a Bangkok ricordiamo per esempio il Wat Benjamabohitr, la casa di Jim Thompson, lo zoo acquatico Siam Ocean World, il Museo di Arte e Cultura di Bangkok, la torre Baiyoke II che offre una vista incredibile sulla città, il palazzo Suan Pakkad, il parco Chatuchak, il parco Lumphini, il museo Kukrit’s Heritage Home o lo spettacolo del Siam Niramit.

Cosa fare a Bangkok?

Col calar della sera, è di moda tra i turisti andare al Kao San Road, la strada più famosa e pazza di Bangkok. Potresti benissimo vivere qui senza doverti allontanare, perché ci trovi di tutto: assolutamente fuori dalle righe, è un esempio del lato più perverso della città.

Per gli amanti della boxe thailandese e non solo (perché è uno spettacolo da non perdersi), è possibile assistere ai più bei combattimenti nelle più grandi arene della città tra cui lo stadio Lumpinee o il Rajadamnern.

Per chi ama invece i musei, la città offre una vasta scelta: il Museo del Tessile Regina Sirikit, il Museo Siam, il Museo nazionale, il Museo nazionale delle barche reali o ancora Palazzo Vimanmek, il più grande edificio al mondo costruito in teak.

Come avrai capito, sono necessari parecchi giorni per vedere le cose essenziali di questa gigantesca megalopoli asiatica.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 2 giugno 2016