Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Sul Mekong da Can Tho

Non si può pensare di fare un viaggio in Vietnam senza andare nella zona del Delta del Mekong, e non si può pensare di visitare il delta senza andare a Can Tho. Qui sei nella città perfetta per organizzare una giornata di navigazione sul leggendario Mekong

Organizzare l'escursione

È del tutto inutile cercare di organizzare con molto anticipo la tua giornata di navigazione sul leggendario fiume Mekong. Una volta nella città di Can Tho, durante il tuo viaggio in Vietnam fai tutto quando arrivi.

Non dovrai correre da un'agenzia all'altra, sarà il tuo hotel a proporti l'escursione. Se preferisci contrattare direttamente con un barcaiolo puoi girare per le strade della città, o, meglio, cercarne qualcuno lungo le rive del fiume. Non dovrai aspettare molto tempo prima che sia un barcaiolo stesso ad avvicinarti.

Non esitare a contrattare in modo deciso. I prezzi iniziali possono sembrare folli. Per darti un'idea di quanto possono chiedere, chiedi una cifra corrispondente a 12€ per la barca intera e circa 3 ore di escursione. 3 ore possono non essere sufficienti per esplorare bene il fiume. Se riesci cerca di fare un'uscita di 6 ore piene con partenza anche prima dell'alba.

Un'altra possibilità, per gli amanti delle gite sul fiume, è ovviamente la crociera per diversi giorni. Molla gli ormeggi e fatti cullare dal fiume.

Sul Mekong

Un giorno sul fiume

Sveglia alle 04:30 per navigare sul Mekong per tutta la mattinata. È ancora notte quando ti imbarchi sulla piroga, accompagnato dal tuo barcaiolo.

Appena partiti farete una sosta al distributore di benzina galleggiante. Funziona come un qualsiasi distributore di benzina che già conosci, ma fare il pieno in acqua è quantomeno un'esperienza unica.

Dopo un'ora di navigazione arrivi al grande mercato galleggiante di Cai Rang. Centinaia di navi, dalla piroga più grossa alla più piccola, vendono frutta e verdure. È il mercato dei grossisti. Troverai tonnellate di ananas, cavolfiori, angurie, pomodori, barbabietole... Se una barca è specializzata nel vendere un frutto, lo espone in cima ad un'asta come fosse un'insegna.

Un po' più in là arriverai al mercato galleggiante di Phong Dien. È più piccolo del precedente. Qui non ci sono grandi barche specializzate in un solo prodotto, ma delle piroghe-magazzino che vendono un po' di tutto. Sono dei veri e propri alimentari in miniatura. Tutte le venditrici indossano il cappello a cono. Alcune propongono delle zuppe fatte da loro in grandi marmitte. Il giro per i canali è splendido. Scivoli sull'acqua tra palme, frutteti e piccole abitazioni.

David Debrincat
537 contributi
Aggiornato il 15 ottobre 2015