Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718

Viaggi in Thailandia

Crea il tuo viaggio in Thailandia con un tour operator locale
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
In coppia
a
Periodo

Tutte le idee di tour da personalizzare

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale
Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio individuale

Viaggio in Thailandia: cosa sapere?

La Thailandia è una delle mete turistiche più rinomate del Sud Est Asiatico grazie alle sue bellezze naturali, l’accoglienza dei thailandesi, le strutture ricettive eccellenti, i monumenti e le numerose attività che si possono svolgere.

Cosa vedere in Thailandia?

I nostri operatori locali sapranno proporti un itinerario su misura che ti si addica al 100%.

  • Bangkok: capitale della Thailandia, immancabile tappa di un viaggio in questo Paese.
  • Chiang Mai: tempi, case in teck, mercati, artigiani e… montagne.
  • Chiang Rai: qui si trova il tempio più eccentrico di tutta la Thailandia.
  • Triangolo d’Oro: qui vedi Thailandia, Birmania, Laos e Vietnam “unirsi”.

Su quali isole andare in Thailandia?

Le isole della Thailandia ti fanno sognare ad occhi aperti. Ecco alcune delle nostre preferite:

Mar d’Andaman:

  • Similan Islands: 9 isole paradisiache, ideali per le immersioni e lo snorkeling.
  • Phang Nga: più di 300 formazioni calcaree spuntano dal mare.
  • Kho Pih Phi: l’isola resa celebre dal film The Beach.
  • Krabi: spiagge bellissime, falesie ideali per l’arrampicata, fiumi dove far canoa.

Golfo della Thailandia:

  • Koh Samui: perfetta per rilassarsi, scoprire la natura e fare belle immersioni.
  • Koh Phangan: durante la luna piena i giovani si scatenano nei Full Moon Party.
  • Koh Samet: altro paradiso dove rilassarsi e dedicarsi alle immersioni.
  • Koh Chang: oltre alle magnifiche spiagge, la foresta cresce rigogliosa e numerose sono le passeggiate in montagna.

Quali sono le migliori cose da fare in Thailandia?

Ecco alcune delle cose che potrai fare durante un viaggio in Thailandia; ma per tante altre idee, i nostri operatori locali sono a tua disposizione!

  • Grande Palazzo Reale: nel cuore di Bangkok, questa è la residenza della famiglia reale thailandese.
  • Wat Arun: i tempi più famosi di Bangkok; se non soffri di vertigini, sali fino in cima.
  • Parco nazionale di Khao Yai: sito dell’UNESCO, qui potrai osservare gibboni, uccelli ed elefanti.

Qual è il periodo migliore per visitare la Thailandia?

Organizza il tuo viaggio in Thailandia tra novembre e marzo, quando la stagione secca assicura giornate soleggiate e temperature piacevoli. Aprile e maggio sono invece i mesi migliori per i trekking nelle montagne del nord. Da giugno ad ottobre, in particolare a luglio ed agosto, la Thailandia è in piena stagione delle piogge.
Scopri di più su quando andare in Thailandia.

Come organizzare il tuo viaggio?

La Thailandia è un Paese che non presenta particolari criticità, ma vista la vastità del territorio, l’incredibile quantità di attività che si possono svolgere e i numerosi trasferimenti necessari, affidarsi ad un operatore locale si rivela la scelta giusta per poter approfittare al massimo del tempo a disposizione ed evitare quei piccoli grandi stress che si possono avere con una vacanza fai da te.

Prima di partire 

  • Volo: ci vogliono più o meno 15 ore di volo ed una spesa di circa 400€ se si acquista il biglietto con parecchio anticipo.
  • Documenti: passaporto in corso di validità. Il visto lo si può ottenere direttamente in aeroporto. [Verifica sempre con largo anticipo i documenti necessari sul sito dell’Ambasciata della Thailandia].
  • Vaccini: nessuno. Valuta con il tuo medico la necessità di fare la profilassi antimalarica. Portati dietro un piccolo kit di pronto soccorso ed un forte repellente per insetti.
  • Assicurazione: le strutture sanitarie pubbliche sono buone e gratuite, mentre le private sono care, ma eccellenti. È bene quindi stipulare prima di un viaggio in Thailandia un’assicurazione medica e di rimpatrio.

Cosa mettere in valigia per andare in Thailandia?

In Thailandia fa caldo tutto l’anno, quindi prediligi abiti leggeri e traspiranti. Se il tuo viaggio in Thailandia prevede dei trekking, scegli delle scarpe comode. Ricordati di portare pantaloni lunghi e maglie a maniche lunghe per poter entrare nei tempi e nei luoghi di culto. Oltre al costume da bagno, metti in valigia una crema solare ad alta protezione, un doposole e degli occhiali da sole.

Altri paesi che ti potrebbero interessare