Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Viaggi in Thailandia

Crea il tuo viaggio in Thailandia con un tour operator locale
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Data di partenza
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutte le idee di viaggio da personalizzare in Thailandia

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale

Organizza un viaggio in Thailandia che hai sempre desiderato

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Thailandia

4.6/5
463 recensioni dei nostri viaggiatori
Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio su misura in Thailandia

Un viaggio in Thailandia è un respiro di libertà, un viaggio reso unico e inimitabile dalla proverbiale ospitalità dei Thailandesi, dalla ricchezza della sua storia che permea il Paese tra monumenti e templi, dallo splendore della sua natura che, qua, ha dato davvero il meglio di sé: tra isole paradisiache, spiagge da sogno, giungle incontaminate, non potrai che innamorarti di questa perla nel Sud Est Asiatico, almeno quanto ci siamo innamorati noi. Allora, a quando un tour della Thailandia?  

Cosa vedere, cosa fare in Thailandia?

I luoghi più belli da visitare in Thailandia

Sarà impossibile elencare tutti i luoghi magnifici che potrai visitare in Thailandia, ma noi ci proviamo lo stesso. Ricorda che gli agenti locali selezionati da Evaneos sapranno proporti un itinerario 100% su misura per te, che tu viaggi in Thailandia in famiglia, da solo o in coppia. Intanto, prendi ispirazione dalla lista di quelli che, secondo noi, sono i luoghi più belli da visitare per cominciare ad organizzare il tuo viaggio in Thailandia!

  • Bangkok: capitale della Thailandia, immancabile tappa di un viaggio in questo Paese. La città degli angeli ti accoglierà a braccia aperte in un tripudio di colori, e ti travolgerà con la sua vibrante vivacità, tra templi millenari e mercati galleggianti alternati ad altissimi grattacieli e palazzi reali. Se non soffri di vertigini, è obbligatorio salire sul tempio Wat Arun. Non dimenticare la macchina fotografica!
  • La Thailandia del Nord ti sconvolgerà per il suo patrimonio culturale immenso; ne è un esempio Chiang Mai, perla immersa nelle montagne Thailandesi, dove potrai visitare centinaia di templi buddisti dalle decorazioni a dir poco spettacolari, come il Wat Phrathat Doi Suthep, o l’antichissimo Wat Chiang Man. Ce ne sono più di 300, ma ognuno di loro è unico, e non ti stancherai mai di visitarli. Garantito.  
  • Chiang Rai è un’altra meta imperdibile: non perderti per nessun motivo il Wat Rong Khun, il Tempio Bianco, che trabocca di decorazioni candide di una bellezza impressionante, e non andartene dalla città senza aver visto il Wat Rong Sear Tean, detto il Tempio Blu. Ti lasciamo scoprire perché lo chiamano così!
  • Visita Ayutthaya per un tuffo in un passato tanto lontano quanto affascinante, alla scoperta dell’antico regno del Siam. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, qua potrai ammirare dei veri e propri capolavori dell’arte e dell’architettura Thai.
  • Visita il parco nazionale Khao Yai. Qua potrai vedere gibboni, una moltitudine di specie di uccelli ed elefanti immersi nel loro habitat naturale, ma non solo. Il lago artificiale è immenso, e ricopre intere vallate: scivolarai sulle sue acque ad un soffio dalle cime delle colline delle valli, e vedrai tutte le sfumature di un'alba meravigliosa mentre la nebbia si dirada dalla superficie del lago. 

Cosa fare in Thailandia?

La risposta sembrerebbe anche troppo semplice: esplora le isole. Un viaggio nelle isole della Thailandia ti farà sognare ad occhi aperti, ma non solo: potrai fare un sacco di attività tra le più avventurose ed affascinanti, o semplicemente rilassarti all’ombra delle palme e immergerti alla scoperta delle bellezze nascoste sotto acqua. Ecco alcune delle nostre preferite, suddivise tra Mar delle Andamane e Golfo di Thailandia!

Scopri il Mare delle Isole Andamane

Falesie carsiche a picco nel mare, spiagge di sabbia finissima e candida, un’acqua turchese che ti lascerà di stucco: le isole del mare delle Andamane sono gioielli della natura, e non parliamo solo della celebre Kho Phi Phi. La loro fama le precede, ma vedrai: gli agenti locali selezionati da Evaneos sapranno consigliarti l’isola perfetta per te. Intanto, per cominciare, dai un’occhiata a queste.

  • Similan Islands: 9 isole paradisiache, ideali per le immersioni e lo snorkeling.
  • L'arcipelago del Tarutao, con i suoi gioielli più belli, Koh Lipe e Koh Mok, 
  • Phang Nga: più di 300 formazioni calcaree spuntano dal mare, regalando un panorama che ti lascerà senza fiato.
  • Kho Lanta: semplicemente un sogno fatto di sabbia bianca e finissima, mare trasparente e palme che si allungano verso la battigia. Dopotutto, cosa c'è di più classico di un viaggio al mare in Thailandia?
  • Krabi, il punto di partenza perfetto per raggiungere Koh Hong, una perla incontaminata nel mare delle Andamane per chi ama l’autenticità.

Scopri le isole del Golfo della Thailandia

Completamente diverse dalle Isole del mar delle Andamane, le isole del Golfo della Thailandia sono tutte uniche, con un carattere ben definito. Il comune denominatore è che le amerai tutte, ed ecco solo alcune delle nostre preferite.

  • Koh Samui: divertimento e vita notturna, così tante attività che si addice veramente a tutti i viaggiatori, dai più grandi ai più piccoli. 
  • Koh Phangan: un'isola che è relax totale, per dimenticarsi dei ritmi frenetici della vita reale. 
  • Koh Samet: un vero paradiso che non viene mai toccato dai monsoni, vanta alcune delle spiagge più belle della Thailandia.  
  • Koh Chang: oltre alle magnifiche spiagge, la foresta cresce rigogliosa. Perfetta per indimenticabili trekking tra le montagne. Se un viaggio più attivo è quello che fa per te, scopri Koh Mak in bici e addentrati nella natura spettacolare e rigogliosa tra le insenature di Koh Kood.
  • Koh Thao: per i viaggiatori che vogliono vivere un'esperienza di diving davvero fuori dal comune. 

Quando andare in Thailandia?

La Thailandia può essere visitata tutto l’anno! Infatti il clima è regolato prevalentemente dai monsoni che si alternano in diverse zone del Paese a seconda dei mesi. Da novembre ad aprile è il momento perfetto per scoprire le Andamane e la parte orientale del Golfo, mentre da aprile a giugno potrai visitare il Golfo in tutta la sua estensione. Se viaggi in Thailandia a luglio, agosto e settembre, tieni presente che possono verificarsi più frequentemente dei rovesci di carattere temporalesco, che si verificano tendenzialmente la sera e, generalmente, sono di breve durata. Nel Nord invece i rovesci sono meno prevedibili, ma le precipitazioni sono un po’ più intense tra luglio e ottobre a Bangkok e da aprile a settembre nel Nord: considera che visitare i templi con la pioggia che rinfresca l’aria non è poi una cattiva idea!

Informazioni utili per viaggiare in Thailandia

La Thailandia è un Paese molto sicuro che non presenta particolari criticità, ma vista la vastità del territorio, l’incredibile quantità di attività che si possono svolgere e i numerosi trasferimenti necessari, affidarsi ad un operatore locale si rivela la scelta giusta per poter approfittare al massimo del tempo a disposizione ed evitare quei piccoli grandi stress che si possono avere con una vacanza fai da te. Ecco, intanto, qualche informazione utile.

  • Volo: Il prezzo dei biglietti è estremamente variabile, che sia con scalo o meno; quello che ti consigliamo è organizzarti con ampio anticipo per evitare prezzi esagerati! 
  • Documenti: avrai bisogno di un passaporto con validità residua di almeno sei mesi, con almeno due pagine vuote per l'apposizione del visto, che ha durata 30 giorni e verrà stampato al tuo arrivo. Se il tuo soggiorno supera i 30 giorni, dovrai richiederlo in ambasciata in anticipo o prolungare il tuo soggiorno in loco. Verifica sempre con largo anticipo i documenti necessari sui siti istituzionali, perché le norme in materia di visti sono soggette a variazioni.
  • Vaccini: nessuno. Valuta con il tuo medico la necessità di fare la profilassi antimalarica. Portata con te un piccolo kit di pronto soccorso ed un forte repellente per insetti.
  • Assicurazione: altamente consigliata. 

Cosa mettere in valigia per andare in Thailandia?

In Thailandia fa caldo tutto l’anno, quindi prediligi abiti leggeri e traspiranti. Se il tuo viaggio in Thailandia prevede dei trekking, scegli delle scarpe comode. Ricordati di portare pantaloni lunghi e maglie a maniche lunghe per poter entrare nei tempi e nei luoghi di culto. Oltre al costume da bagno, non dimenticarti di mettere in valigia una crema solare ad alta protezione, un doposole e degli occhiali da sole.

Altri paesi che ti potrebbero interessare