Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718
Connettiti
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Scrivici a contatto@evaneos.it o contattaci allo 02 89 87 7718

Libri e reportage prima di partire per la Tanzania

Il viaggio in Tanzania si avvicina rapidamente, è tempo di andare nella libreria più vicina o in videoteca per fare il pieno di informazioni. Le opere su questo paese dell'Africa Orientale sono piuttosto rare e non è facile trovare una documentazione adeguata.

Poche opere cinematografiche, ma una miriade di documentari

Una cosa è certa, è molto difficile, se non impossibile, trovare un film sulla Tanzania. Le opere cinematografiche su questo paese sono rare e quasi introvabili. Solo il capolavoro "Hatari", con John Wayne, e il documentario "L'incubo di Darwin", sono conosciuti a livello mondiale Il solo modo per avere immagini della Tanzania è guardare uno degli innumerevoli documentari dedicati alla vita selvaggia nelle immense pianure del Serengeti o all'interno del cratere dello Ngorongoro. La stragrande maggioranza di questi reportage vengono realizzati qui e non è raro, durante un viaggio in Tanzania, incontrare equipe cinematografiche. Chi non ha mai sognato davanti alle meravigliose immagini della grande migrazione degli gnu, o a quelle più cruente di una scena di caccia o al contrario quelle tenere dei leoncini, simili a peluche, che giocano con la madre? Queste immagini, che fanno venire volgia di andare in Tanzania, stanno per diventare reali. Ce ne sarà per tutti i gusti.

Eccoti direttamente immerso nel documentario

Le opere letterarie

Come per il cinema, ci sono pochi libri dedicati alla Tanzania. In ogni caso è più facile trovare scrittori che ne hanno parlato. Jean Rolin, ad esempio, ha scritto "La linea del fronte". Un bel racconto nel quale l'autore rivive la sua traversata del paese. Un libro molto interessante nel deserto delle opere che parlano di questa parte del mondo.

La parte del paese che più ha ispirato gli autori è senza dubbio Zanzibar. "Le tartarughe di Zanzibar" di Goles Foden, "Il negriero di Zanzibar" di Louis Garneray o "I garofanai di Zanzibar" di Adam Shafi sono interessanti romanzi e racconti di viaggio.

L'opera più importante da leggere per preparare il viaggio è il grande classico "Come ho ritrovato Livingstone" di Henry Stanley". Il libro ideale, da iniziare in aereo e da leggere durante tutto il soggiorno.

David Debrincat
537 contributi
Pubblicato il 10 febbraio 2015

Tanzania: una guida di viaggio gratuita direttamente nella tua casella di posta.

Ricevi 4 email su questa destinazione: quando partire, i luoghi da non perdere, delle idee di viaggio...

Ecco fatto!
Riceverai le nostre email Tanzania direttamente nella tua casella di posta.

Idee di tour

(a persona)
€ 2.210
Classico 9 giorni
(a persona)
€ 2.060
Atipico 9 giorni
(a persona)
€ 2.350
Glamour 6 giorni