Destinazioni
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Covid-19 Evaneos vi informa
Costa Mediterranea

Costa Mediterranea (Israele)

Informazioni utili su Costa Mediterranea

  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Punti di vista
  • Porto
  • Sport Nautici
  • Grotte
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
4 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
Il treno fiancheggia la costa, da nord a sud
Quando partire?
Da aprile a ottobre
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Costa Mediterranea: Recensioni dei viaggiatori

Sarah Louërat Grande viaggiatore
11 recensioni scritte

Con 150 chilometri di costa mediterranea, Israele offre un paesaggio costiero variegato, tra grotte, pianure e i lungomari urbani, oltre a numerose zone per praticare gli sport nautici.

Il mio consiglio:
Durante lo Shabbat, dal venerdì sera al sabato sera, molti israeliani vanno in spiaggia nelle grandi città: sii pronto a fare lo slalom tra gli asciugamani.
La mia opinione

La costa mediterranea ha due volti: io ho preferito il nord del paese, più autentico. La Galilea occidentale e le sue falesie molto fotogeniche valgono la deviazione. L'antica città di Acri è un gioiello classificato come patrimonio mondiale dell'Unesco; camminando sulle sue mura, ci si trova a strapiombo sul mare e alcuni non esitano a tuffarsi. In basso, Haifa offre chilometri di spiaggia dalla sabbia fine, ma io ho preferito salire sulMonte Carmelo per ammirare la pianura costiera.

La costa sud, più moderna, non mi è piaciuta più di tanto: da Tel Aviv a Ashdod, i grandi edifici rovinano il paesaggio e lo rendono monotono. Unica eccezione: costeggiando il lungomare da Tel Aviv, sono arrivata a Jaffa e al suo porto, uno dei più antichi del mondo. In origine città musulmana, vi si trovano ormai gallerie d'arte, gioiellerie e ristoranti molto chic: l'ideale per rilassarsi.

Rémi Manesse Grande viaggiatore
66 recensioni scritte

La maggior parte della popolazione israeliana è concentrata sulla costa mediterranea. È quindi una regione particolarmente vivace, dove ci sono un sacco di cose da fare. 

Il mio consiglio:
Visto che la costa è lunga, è meglio percorrerla in varie tappe o sotto forma di escursioni giornaliere a partire da Tel Aviv o da qualsiasi altra stazione balneare. 
La mia opinione

Per quanto si trovi sulle rive del Mediterraneo, niente piccole baie in Israele, ma immense spiagge di sabbia fine! Per approfittare di queste spiagge, esistono due opzioni: rimanere in una stazione balneare (Natanya, Ashdod, Akhziv, ecc...) oppure optare per delle spiagge vergini (Ga'ash, Cesarea, Shavei Zion, ecc...). Personalmente, preferisco la seconda opzione.

Mala costa mediterranea non è solo spiagge. Gode anche di un patrimonio storico molto ricco, con il sito di Cesarea, le città di San Giovanni d'Acri e di Haifa o ancora i paesaggi e i villaggi situati sulle colline adiacenti alla costa (foresta di Hof HaCarmel, villaggio di Zikhon Yaakov, parco naturale del monte Carmelo, ecc...).

Anche se è difficile resistere al richiamo del bagno in mare, durante un soggiorno in Israele, vale anche la pena percorrere queste colline che offrono dei magnifici panorami sul Mediterraneo.

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio