Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Contattaci allo (+39) 02 94 75 54 99
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Contattaci allo (+39) 02 94 75 54 99

Viaggi in Giordania

Crea il tuo viaggio in Giordania con un tour operator locale
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutte le idee di viaggi da personalizzare in Giordania

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale
Il più bello in espresso
5 giorni(a persona)€ 580
Classici del paese e bivacco nel deserto
9 giorni(a persona)€ 670
I classici da Jerash a Petra
8 giorni(a persona)€ 960
Cultura e natura in famiglia 
9 giorni(a persona)€ 780
I grandi classici in gruppo
8 giorni(a persona)€ 840
Trekking e cultura in gruppo
9 giorni(a persona)€ 990
Il deserto magico di Wadi Rum e Petra
8 giorni(a persona)€ 1.270
Trekking tra canyon, Mar Morto e Mar Rosso
8 giorni(a persona)€ 1.470
Il più bello della Giordania trekking
14 giorni(a persona)€ 2.060
Tra patrimonio e relax 
9 giorni(a persona)€ 1.290
Terra Santa - tra Giordania, Israele e Palestina
10 giorni(a persona)€ 1.650
Viaggio di lusso nei più belli siti del paese
13 giorni(a persona)€ 2.790

Prepara il tuo viaggio individuale

Viaggio in Giordania: cosa sapere?

Un viaggio in Giordania è un richiamo istantaneo alla spiritualità, ma perché porre dei limiti a questo meraviglioso paese? I siti archeologici di importanza inestimabile, il paesaggio stupefacente, l’accoglienza dei giordani, le esperienze avventurose e quelle per i più piccini e, perché no, anche quelle più romantiche: tutto questo rende la Giordania un paese dalle mille sfumature, davvero invitante per qualsiasi tipo di viaggiatore.

Cosa vedere in Giordania?

Le città della Giordania si concentrano sugli altipiani, perché due terzi del Paese sono occupati dal deserto. Aspettati di vedere paesaggi e tramonti davvero indimenticabili. Ecco alcuni dei posti che, secondo noi, saranno tappe obbligate del tuo tour in Giordania.

  • Geresa, o Jerash: i resti della città antica, incredibilmente ben conservati, ti lasceranno senza parole. Tra la moltitudine di monumenti, templi e archi commemorativi, il teatro meridionale è senza dubbio uno dei più spettacolari.
  • Un viaggio in Giordania non è tale senza una visita a Petra, la città perduta patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO: per metà scavata e costruita nella roccia delle montagne che la circondano, Petra è un capolavoro che non puoi davvero perderti. Potrai raggiungerla a piedi, a cavallo… o sul dorso di un cammello.
  • Visita il monte Nebo e il fiume Giordano: se la spiritualità è il motivo del tuo viaggio, siamo certi che questi luoghi ti comunicheranno grandi emozioni.
  • Lasciati sorprendere dai Castelli del Deserto; la ricchezza culturale dietro a questi siti archeologici è incredibile, e spazia dalle dinastie degli Omayyadi, ai Romani, ai Nabatei, ai cavalieri crociati.
  • Quando visiterai i castelli, non lasciarti sfuggire la città di Amman. La città brulica di vita, di cultura, di dinamismo, in bilico tra modernità e tradizione.

Cosa fare durante un viaggio in Giordania?

La gamma delle attività in Giordania spazia dall’esplorare il deserto in fuoristrada allo snorkeling nel Mar Rosso, passando per le escursioni nei siti archeologici del Paese. Per cominciare a sognare il tuo tour personalizzato, lasciati ispirare da queste attività.

  • Trekking nel deserto, arrampicata, parapendio: dagli spazi sconfinati del Wadi Rum a quelli della riserva di Dana, la Giordania non deluderà i viaggiatori più avventurosi e sportivi. 
  • Dopo tanto trekking, è d’obbligo un po’ di relax nelle acque del Mar Morto. Approfittane delle acque salatissime di questo mare per dare alla tua pelle una nuova vita!
  • Al largo di Aqaba, concediti una sessione di snorkeling nel Mar Rosso: barriere coralline e una varietà impressionante di pesci renderanno le tue immersioni emozionanti. Se viaggi con bambini, questa tappa del tour sarà irrinunciabile.
  • Esplora il Wadi Rum: questo coloratissimo deserto si presta a qualunque tipo di attività: trekking, fotografia e, perché no, una notte romantica all’interno di una tenda tra le dune. Che sia a piedi, su un cammello o su un fuoristrada sulle orme di Indiana Jones, sappiamo che questo deserto sarà una delle tappe preferite del tuo tour in Giordania.
  • Non perdere l’occasione di entrare in contatto con le tribù nomadi o stanziali che abitano la Giordania e di immergerti nella loro cultura: scoprirne le tradizioni e condividi con loro un tè o una cena, all’insegna dello scambio e dell’ospitalità.

Qual è il periodo migliore?

I mesi di aprile, maggio e ottobre sono i mesi migliori per visitare la Giordania. In generale, sati gli inverni abbastanza rigidi e le estate caldissime, le messe stagioni sono il periodo ideale per partire. Tuttavia, anche l’inverno è un buon momento per organizzare un tour: probabilmente non l’ideale per il relax al mare, che è più freddo rispetto a tutto il resto dell’anno, ma è ottimo per visitare i siti archeologici e il deserto godendo di temperature più miti. L’estate non è sconsigliata, ma le temperature possono raggiungere livelli davvero elevati.

Come organizzare il tuo viaggio in Giordania?

Per organizzare un viaggio che sia fuori dai sentieri battuti e per assaporare l’autenticità di questo meraviglioso paese, l’esperienza di un agente locale sarà fondamentale: è grazie alla sua conoscenza del posto che potrai cogliere le mille sfaccettature della Giordania, e andare ben oltre i confini delle classiche esperienze. Qui di seguito, qualche informazione per raggiungerla.

  • Volo: in base alla compagnia aerea e all’anticipo con cui acquisterai i biglietti, un volo di andata e ritorno per la Giordania costa tra i 500 e gli 800 euro circa.
  • Documenti: sarà necessario un passaporto con validità residua di sei mesi almeno. Sarà indispensabile anche il visto, che potrai ottenere sia in ambasciata, che in aeroporto. Ti consigliamo sempre di controllare spesso le politiche in materia di visti, perché cambiano frequentemente.
  • Vaccini: se transiterai in un paese a rischio di trasmissione, è obbligatorio il vaccino contro la febbre gialla. Tuttavia, consultati con il tuo medico anche sull’opportunità di fare il vaccino contro epatite A e B.
  • Assicurazione: Si raccomanda la sottoscrizione di una polizza assicurativa che copra spese mediche in loco e il rimpatrio sanitario.

Cosa mettere in valigia?

Per preparare la valigia per partire in Giordania, prediligi abiti leggeri o leggerissimi, che coprano braccia e gambe. Porta anche qualcosa di più pesante per la sera, specie se passerai la notte nel deserto. Se vai nel Mar Morto o nel Mar Rosso, il costume da bagno non va dimenticato! Inoltre, porta i tuoi medicinali di base classici e un buon repellente per le zanzare. Obbligatoria, come sempre, la macchina fotografica per catturare i tuoi ricordi più belli.

Altri paesi che ti potrebbero interessare