Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00

Viaggi in Iran

Crea il tuo viaggio in Iran con un tour operator locale
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Data di partenza
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutte le idee di viaggi da personalizzare in Iran

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale
  • Avventura
Storia e natura persiana
7 giorni(a persona)€ 1.220
  • Grandi classici
Il grande impero persiano
7 giorni(a persona)€ 1.280
  • Grandi classici
Cuore della Persia
9 giorni(a persona)€ 1.690
  • Grandi classici
Il più bello della Persia 
11 giorni(a persona)€ 2.100
  • Grandi classici
Viaggio completo nel paese delle mille e una notte
14 giorni(a persona)€ 2.700
combinato
  • Avventura
Armenia e Iran del nord, sulle orme della storia
14 giorni(a persona)€ 3.240
Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio individuale

Viaggio in Iran: cosa sapere?

Un viaggio in Iran è un viaggio attraverso la culla di una delle più antiche civiltà al mondo: un tempo chiamata Persia, la sua storia e il suo patrimonio artistico e culturale immenso schiacceranno tutte le paure, i pregiudizi e i dubbi che, sfortunatamente, frenano i viaggiatori dallo scoprire questo splendido Paese.

Cosa vedere in Iran?

Un tour dell’Iran è un tuffo nello splendore, nello sfarzo dei palazzi e delle moschee. Sapevi che solo in Iran ci sono 18 siti patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, e che più di quaranta sono in attesa di essere valutati? E’ impossibile elencare tutte le perle di questo Paese, ma ecco intanto un assaggio di quello che vedrai.

  • Persepoli e Pasargadae, capitali dell’Impero Achmenide, sono oggi due siti patrimonio dell’Umanità UNESCO. La ricchezza e la vastità di queste città perdute ti lascerà senza parole.
  • La grande Moschea dell’Imam a Isfahan, uno dei più grandi capolavori dell’arte islamica e dell’architettura persiana: rimarrai incantato davanti alle decorazioni, ai particolari e al blu intenso delle cupole e dei minareti.
  • Yazd, la città d’ocra, con i suoi 3000 anni di storia, che grazie al deserto è scampata alla distruzione delle guerre e si è conservata nel tempo: qua, tra tante altre cose, potrai ammirare il complesso di Amir Chakthmaq e le torri del vento,
  • Il Palazzo del Golestan a Teheran, il monumento più antico della capitale: gli interni sfarzosi e gli esterni maestosi e variopinti sono il perfetto connubio tra oriente e occidente, un capolavoro dell’arte all’insegna della magnificenza. 

Cosa fare durante un viaggio in Iran?

L’Iran non è solo arte, ma è anche e soprattutto emozione, contatto, ospitalità. L’esperienza di un agente locale ti garantirà di scoprire tutte le meraviglie che un viaggio in Iran ha da offrire, specialmente dal punto di vista umano. Se ancora non immagini quante cose potrai fare in questo splendido Paese, ecco qualche piccolo suggerimento. 

  • Passeggia nella piazza più grande del mondo, la Naqsh-e Jahan di Isfahan.
  • Perditi nei grandi Bazaar. Lasciati guidare dai profumi del Grand Bazar di Teheran, ed esplora il Bazar di Tabriz per unire il piacere dello shopping a quello della storia: questo Bazaar coperto, sorto sulla Via della Seta, è anche patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.
  • Visita la Moschea Nasir Ol Mok a Shiraz, rigorosamente al mattino: perché? Non vuoi davvero perderti i riflessi e i giochi di luce che il sole crea coi suoi raggi attraverso le vetrate.
  • A Yazd ci sono i pasticceri più famosi dell’Iran, e l’arte pasticcera si tramanda di generazione in generazione; non perdere l’occasione di provare qualche prelibatezza, come la baghlava e il pashmak. Inoltre, Yazd è un centro famoso per il tessile: i tappeti persiani, qui, sono tra i più pregiati al mondo.
  • Non avere paura di interagire con gli Iraniani: scoprirai curiosità, voglia di condividere, voglia di conoscere… questa, tra le esperienze, è forse quella più imperdibile.

Qual è il periodo migliore?

Il periodo più adatto ad un viaggio in Iran è senza dubbio quello delle stagioni intermedie, quindi da marzo a giugno e i mesi di settembre e ottobre. Le temperature infatti sono miti in tutte le regioni. Tuttavia, anche viaggiare in inverno potrebbe essere molto interessante: ti permetterà di visitare le regioni più centrali e desertiche del paese godendo di temperature molto piacevoli. Per trovare ispirazione su quando partire per pianificare il tuo itinerario in Iran, non dimenticare di vedere la nostra guida.

Come organizzare il tuo viaggio in Iran?

Organizzare un viaggio in Iran non è da tutti: l’Iran è uno dei paesi la cui reputazione è stata altamente compromessa dalla cronaca e dai media, che lo hanno dipinto come un luogo pericoloso. Per questo merita di essere scoperto più di altri posti al mondo: un agente locale esperto saprà farti vivere l’Iran in maniera autentica, emozionante e, ovviamente, sicura. Non riuscirai a rimanere indifferente al fascino di questo Paese, e l’immagine dell’Iran con cui tornerai a casa non sarà mai più la stessa. Intanto, dai un’occhiata a come raggiungerlo.

  • Volo: in base alla compagnia aerea scelta, alla stagione del tuo viaggio e alla data dell’acquisto, il prezzo di un volo di andata e ritorno dall’Iran è compreso tra i 300 e i 950 euro.
  • Documenti: per il tuo viaggio in Iran è necessario il passaporto con durata residua di almeno sei mesi. Il visto è obbligatorio: è possibile ottenerlo in aeroporto, ma è vivamente consigliato richiederlo in ambasciata per tempo, poiché non vi sono garanzie che in aeroporto venga rilasciato.
  • Vaccini: il vaccino contro la febbre gialla è consigliato.
  • Assicurazione: è raccomandata la sottoscrizione di un’assicurazione che comprenda le spese mediche e il rimpatrio aereo. Se dovesse servirti, rivolgiti all’ambasciata italiana a Teheran, dove potrai ottenere una lista di medici che parlano anche italiano. 

Cosa mettere in valigia?

Un viaggio in Iran richiede una certa attenzione nel preparare la valigia. Infatti, sia per i viaggiatori che per le viaggiatrici è richiesto un abbigliamento casto, che copra tutto il corpo e, per le donne, anche capo e collo. Le maniche corte sono proibite nei luoghi sacri, anche per gli uomini, quindi prediligi tuniche e pantaloni larghi in fibra naturale. Porta con te fotocopie di tutti i tuoi documenti, e porta con te sufficiente contante per tutta la tua vacanza in Iran, dal momento che prelevare con una carta occidentale non sarà possibile. Non dimenticare i medicinali di base, di bere acqua rigorosamente in bottiglia e... di portare la macchina fotografica per immortalare i tuoi ricordi più belli.

Altri paesi che ti potrebbero interessare