Ultime notizie dalle destinazioni
100% Compensazione CO₂
Destinazioni
Le migliori destinazioni in Medio Oriente
Altre destinazioni in Medio Oriente
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Teheran

Teheran (Iran)

Informazioni utili su Teheran

  • Punti di vista
  • Parchi e Giardini
  • Montagna
  • Località sciistiche
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Musica
  • Musei
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 5 ore di aereo da Roma
Quando partire?
Ad aprile-maggio oppure settembre-ottobre
Quanto tempo?
da 3 a 5 giorni

Teheran: Recensioni dei viaggiatori

Fabien Dany Grande viaggiatore
14 recensioni scritte

Metropoli di 15 milioni di abitanti, Teheran è una meta fondamentale durante un viaggio in Iran. Non avrai modo di annoiarti, con i diversi musei, i molti bazar e i sentieri delle escursioni che serpeggiano fino ai 3900 m del monte Tochal, che domina la città.

Il mio consiglio:
Potrai prendere le tue scarpe per camminare e andare a fare un giro tra le montagne a Darban il mattino presto oppure a fine giornata, e poi chiudere con una mangiata in riva al fiume (portati dietro un maglione, può farr freddo a più di 2000 m di altezza).
La mia opinione

A un'altitudine compresa tra i 1000 e i 1900 m, Teheran è divisa fra suoi quartieri del sud, aridi e popolosi, e quelli de nord, più verdi e più ricchi. A Teheran si possono visitare decine di musei e di palazzi antichi. In particolare, mi è piaciuto molto il Palazzo del Golestan, nelle vicinanze del Gran Bazar, il museo delle miniature Abbassi e il compesso del Palazzo Sadabad.

Per comprendere meglio il ruolo del tappetto nella società iraniana, visita il Museo Nazionale del Tappeto. Per gli amanti dei gioielli e delle pietre preziose, bisogna visitare i sotterranei della banca centrale e ammirare i gioielli della corona. Per finire, se sei appassionato di arte contemporanea, non perderti la collezione di opere di Andy Warhol o di Vasarely al museo d'arte contemporanea.

Oltre ai suoi musei e ai suoi ritmi concitati, Teheran mi ha anche offerto alcuni momenti di tranquillità all'interno dei suoi numerosi parchi, e sui sentieri di escursione di Darband e Darakeh. Chi ci va in inverno può anche salire sul Monte Tochal in ovovia e fare qualche pista da sci.

Teheran probabilmente è la città del'Paese in cui troverai la maggior varietà culinaria, dai piatti tradizionali iraniani al sushi, dai ristoranti italiani a quelli indiani. Insomma, è una meta fondamentale durante un viaggio in Iran.

Khalvat-e Karim Khan al Palazzo del Golestan
Vista di Teheran dal Parco Tochal
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio