Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Qual è il miglior periodo per partire negli Stati Uniti?

Gli Stati Uniti sono così grandi e ci sono così tante attività diverse da fare che si possono visitare tutto l'anno!

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Durante un viaggio negli Stati Uniti troverai più città affascinanti e paesaggi maestosi qui che in qualsiasi altro luogo al mondo, tanto gli Stati Uniti sono vari, e le diverse regioni sono tutte stupefacenti a modo loro. La maggior parte dei turisti si reca negli Stati Uniti durante l'estate, ma è il periodo delle vacanze anche per gli americani: per un viaggio in Nord America sono quindi da preferire la primavera e l'autunno. Data la vastità del paese, bisogna informarsi sulla regione che si vuole visitare, perché il clima può variare a seconda dei luoghi.

Visitare gli Stati Uniti in primavera e in autunno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da marzo a maggio e da settembre a novembre.

La primavera e l'autunno sono i periodi ideali per visitare gli Stati Uniti. Le temperature sono piacevoli, né troppo calde né troppo fredde. Hawai, New York, Boston, Chicago, le pianure centrali, la costa pacifica, la Florida, i grandi parchi: tutte queste regioni beneficiano di un clima ideale in primavera come in autunno. Inoltre eviterai il periodo delle vacanze estive americane.

Visitare gli Stati Uniti in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno, ad agosto.

Se vai negli Stati Uniti in estate devi tener presente che gli americani sono in vacanza e che quindi il numero di viaggiatori cresce esponenzialmente. Però questo è anche il periodo perfetto per visitare l'Alaska, le Hawai, le Montagne Rocciose e la costa pacifica. Nulla quindi ti impedisce di partire per gli Stati Uniti! 

Visitare gli Stati Uniti in inverno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da dicembre a febbraio.

L'inverno è il miglior periodo per visitare la Florida e Miami, come tutto il sud-est degli Stati Uniti. Le temperature sono ideali e potresti approfittarne per fare un bagno o semplicemente rilassarti in spiaggia. Nei grandi parchi americani puoi approfittarne per sciare o fare delle passeggiate con le racchette.

L'Alaska

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da maggio a settembre.

Le temperature sono molto variabili in Alaska: si può passare da 35 gradi in estate a 60 sotto zero in inverno! Da notare che potrebbe nevicare nei mesi di giugno e luglio. All'estremo nord dell'Alaska, il clima è glaciale, le giornate sono molto lunghe in estate ed estremamente corte in inverno... In questa regione, si può ammirare anche il magnifico spettacolo dell'aurora boreale. È meglio partire tra maggio e settembre per non avere troppo freddo oppure se si vogliono fare escursioni... e durante tutto il resto dell'anno se non si teme il freddo e si vuole sciare o fare sci di fondo.
L'Alaska è un paese immenso, popolato da molti orsi neri e grizzly... Come avrai capito, si va in Alaska per cambiare ambiente e apprezzare soprattutto la natura. Si può scalare il famosissimo monte Mc Kinley, si possono scoprire le spiagge selvagge dell'isola di Kodiak e incrociare aquile calve nella natura silenziosa. 

Quando visitare il nord-est degli stati uniti.

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tutto l'anno.

Parti a settembre e ottobre o anche tra aprile e giugno, quando il clima è temperato. 
Almeno una volta nella vita bisogna salire in cima al Rockfeller Center per contemplare la città di New York dall'alto. Una città dove tutto va veloce, dove può succedere di tutto... Ti piacerà tantissimo, senza ombra di dubbio. Sei avvisato: può fare molto freddo d'inverno e molto caldo d'estate. Vedrai anche Boston, una delle città più antiche degli Stati Uniti, e la cosmopolita Chicago, capitale mondiale dell'architettura moderna.

Quando visitare le Montagne Rocciose

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da maggio ad ottobre.

Il clima delle Rockies è molto piacevole da giugno a metà settembre, mentre il vento e la neve sono frequenti tra ottobre o novembre e aprile. Per le passeggiate scegli il mattino o la sera: non fa troppo caldo e i colori sono meravigliosi.
Parti alla scoperta delle "Rockies", le celebri montagne rocciose degli Stati Uniti. Vai a visitare, tra gli altri, il parco nazionale di Yellowstone o il parco nazionale di Glacier. Per visitare il Colorado si parte da Denver: la città costituisce il centro culturale e commerciale della superba regione delle Rocky Mountains con i suoi bar, musei e gallerie. 

Quando visitare le grandi pianure del centro

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da marzo a maggio e da settembre a novembre.

Parti se puoi tra fine marzo e maggio, quando il clima è più piacevole e si può assistere a un festival di rodeo. Anche i mesi di settembre, ottobre e novembre sono piacevoli per visitare la regione. Fa troppo caldo in estate e, in inverno, molte attrazioni dei parchi a tema sono chiuse.
Chi non ha mai sognato le grandi pianure del centro degli Stati Uniti e i ranch del famoso Texas? Parti alla scoperta delle città stravaganti e delle spiagge di sabbia bianca della costa texana. Puoi fare escursioni e del rafting nel Big Bend National Park. 

Quando visitare la costa pacifica

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tutto l'anno.

Puoi andarci in qualsiasi stagione: in inverno per sciare, in estate per andare al mare, in autunno per i mille colori che offrono le foreste dove si fanno le escursioni... Da notare che, tra novembre e marzo, può piovere o nevicare un po' al nord.
Se c'è una regione che fa sognare negli Stati Uniti, è la costa pacifica: le star di Hollywood, le spiagge splendide... La vita alla californiana è diventata un mito, e i turisti si accalcano sulla costa pacifica per averne un assaggio. Passa una notte a Las Vegas e scopri la maggiore destinazione turistica degli Stati Uniti! 

Quando visitare il sud-ovest degli Stati Uniti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da settembre a giugno.

Vai alla scoperta di questi vasti paesaggi preferibilmente in primavera, i mesi estivi sono infatti affollatissimi. Anche il periodo tra settembre e maggio non è affatto male, per fare delle escursioni in racchette da neve o per sciare.
I parchi nazionali degli Stati Uniti offrono dei paesaggi sublimi costituiti da canyon impressionanti. Sono tra i luoghi più stupefacenti e più selvaggi del paese. Vi si incrociano specie in via d'estinzione, che si rifugiano qui, e una flora preziosa. Molti conservatori e volontari si battono per proteggere questi parchi. 

Quando visitare la Florida ed il sud-est degli Stati Uniti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da ottobre ad aprile.

Il clima della Florida è tropicale, la stagione delle piogge va da maggio a settembre, è meglio quindi scegliere il resto dell'anno per visitare questa regione, evitando il caldo, la pioggia e le zanzare. E non perderti Key West, l'isola più a sud della Florida, a 145 km da Cuba!Se vai in Florida assicurati di avere tempo a sufficienza. Andrai alla scoperta della regione che ospita il maggior numero di parchi tematici di tutto il paese. Andrai ovviamente a Walt Disney World, almeno in uno dei sei giganteschi parchi, oppure a Tampa, prima di partire per la riserva delle Everglades. Potresti avere paura dei numerosi coccodrilli che vi abitano... e avere molto caldo! 

Quando visitare le Hawaii

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tutto l'anno. 

I turisti vanno alle Hawaii soprattutto tra dicembre e febbraio, durante il periodo invernale, perché fa molto caldo. Di fatto, le temperature sono pressoché costanti durante tutto l'anno. Fa un po' più caldo tra giugno e ottobre, e le precipitazioni sono più abbondanti tra dicembre e marzo, ma le differenze sono minime: è possibile quindi partire per le Hawaii in qualsiasi periodo dell'anno.
Le Hawaii sono un piccolo angolo di paradiso negli Stati Uniti: spiagge da sogno, mare magnifico e clima tropicale: il cocktail perfetto per un viaggio fuori dal comune. Parti alla scoperta della vegetazione eccezionale dell'isola e fai surf in uno dei suoi numerosi club.

Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018