Tutte le nostre esperienze (30)
Participants of the Mexican holiday in death masks
1 / 3
Traditional mexican Day of the dead altar with cempasuchil flowers, bread "pan de muerto", "papel picado" ornaments and candles.
Portrait of a mother and daughter with traditional make up for Dia de los Muertos, Mexico

Festeggiare il Día de los Muertos insieme ai messicani

CulturaMessico

In Messico, il Día de los Muertos, "Il giorno dei morti", non è una festa come le altre. Patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO, questa celebrazione dei defunti è un vero e proprio festival ricco di colori, un inno alla gioia piuttosto che alla tristezza. Inizia il 31 ottobre e dura fino al 2 novembre, o anche oltre in alcune regioni.

Le famiglie messicane erigono altari privati per anticipare l'arrivo dei propri defunti. Qui di solito è possibile trovare il ritratto del defunto, i suoi oggetti personali e i suoi piatti preferiti, nonché dei calaveras (teschi di zucchero). Se preferisci rispettare la privacy della popolazione locale, sappi che ci sono anche degli altari pubblici in alcune città. A Huaquechula, a meno di 200 km a sud est di Città del Messico, questi tributi possono essere alti diversi metri! Per assaggiare dolciumi generalmente riservati all'aldilà, concediti una tappa al mercato di Oaxaca.

Se desideri visitare un cimitero, lasciati guidare dal profumo dei petali di fiori e dalla luce delle candele, proprio come le anime che ritornano dalle loro famiglie nel mondo dei vivi. E nella capitale dovrai solo unirti a una processione immensa e gioiosa, mascherato con il più bel costume da scheletro che si sia mai visto.

Altre esperienze indimenticabili