Destinazioni
Altre destinazioni in Oceania
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Cairns

Informazioni utili su Cairns

  • Famiglia
  • Benessere & Relax
  • Incontri locali
  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Isola
  • Punti di vista
  • Sport Nautici
  • Lago
  • Feste e Festival
  • Artigianato
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
  • Fuori dagli schemi
4 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A 2 ore e mezzo d'aereo da Brisbane
Quando partire?
Da Giugno a Dicembre
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Cairns: Recensioni dei viaggiatori

Sophie Liger Grande viaggiatore
61 recensioni scritte

La "grande" città più settentrionale della costa orientale australiana!

Il mio consiglio:
Approfitta della visita a Cairns per spingerti nell'entroterra e visitare la foresta tropicale.
La mia opinione

Cairns è una città molto animata, che rappresenta uno dei punti di partenza principali per recarsi alla Grande Barriera Corallina. La città dispone anche di una spiaggia artificiale, perché in questa regione non si può fare il bagno in nessun periodo dell'anno, soprattutto per via delle meduse, che possono essere letali.

I festaioli dovranno partecipare all'Ultimate Party, una serata dove si viene portati in vari bar e club della città a prezzi vantaggiosi!

Durante il mio passaggio a Cairns, ne ho approfittato per andare nell'entroterra a visitare la foresta tropicale e ammirare le numerose cascate, come le Barrons Falls, a pochi chilometri dalla città. Se sei fortunato, potresti vedere il famoso casuarius, quest'uccello raro e stupefacente... che ho avuto la fortuna di vedere durante un'escursione nella foresta!

Mi sono spinta anche più a nord, fino a Cape Tribulation. Oltre questo punto, la strada verso nord si ferma e ci sono solo dei sentieri! I panorami sono magnifici e si può vedere la foresta tropicale "cadere" nell'oceano... visita da includere nel tuo itinerario!

Lisa Gaillard Grande viaggiatore
62 recensioni scritte

Stazione balneare rilassante e turistica in una vegetazione lussureggiante, Cairns è "La città! " nel Queensland, per scoprire la Grande Barriera Corallina durante il tuo viaggio in Australia.

Il mio consiglio:
Fai il bagno nella laguna di acqua salata sul lungomare. Visita la Grande Barriera Corallina. La sera, esci a mangiare al "Croc and Bull" e fai festa nei vari bar. Nei dintorni: non lasciarti scappare il mercato artigianale di Kuranda!
La mia opinione

Cairns è una copia di Airlie Beach (borgo situato più a sud sulla costa) ma a misura di città. È qui, inoltre, che convergono i viaggiatori per scoprire la Grande Barriera Corallina e fare festa nei numerosi bar del posto. Come ad Airlie Beach, troverai una laguna (molto più grande) per passare una giornata rilassante e piacevole, anche se talvolta bisogna sgomitare per trovare un posto o stendere il telo da mare. Sono a disposizione degli scaffali per riporre la propria roba, potrai inoltre fare una doccia e cambiarti come se fossi in piscina. Questa laguna artificiale si trova in riva al mare, dove fare il bagno è vietato. (Ti basterà osservare la marea, che si ritira con la stessa rapidità con cui è arrivata, e pensare a tutti gli animali che ci sono, come le meduse, microscopiche ma mortali, per farti passare la voglia di immergere anche solo un dito del piede.)

Dopo la laguna, passeggia per Cairns e cogli l'occasione per visitare i negozi di souvenir. Qui, i prezzi non sono molto alti rispetto a quelli di altre città australiane. Cairns è soggetta a una certa influenza asiatica. Quindi, troverai molti ristoranti con i sapori di questo continente. Camminando nel centro città, ti consiglio di fermarti a bere un bubble tea, o tè alle perle, originario di Taiwan: si tratta di un tè (freddo o caldo, a scelta) con perle di tapioca aromatizzate secondo i gusti, ideale per rinfrescarsi. La sera, divertiti in uno dei pub sulla Sheridan. Per quanto mi riguarda, dopo essere stata in uno dei pub della via, sono andata nei cocktail bar, che si trovano, per la maggior parte, su delle terrazze. Musica dal vivo, palme da cocco e tramonto: ci si gode davvero la vita. In questi bar, s'incontra la tipica gioventù australiana stereotipata (biondi, muscolosi, in canottiera e infradito).

Come tutti i comuni mortali, ho voluto vedere la Grande Barriera Corallina e ho prenotato il tour meno caro: una giornata sull'isola più vicina di Cairns, Green Island. Forse non è stata la scelta migliore: ho fatto un po' di snorkeling e, a parte una tartaruga, non ho visto granché; il corallo non esiste quasi più, tranne sotto il molo! Tuttavia, l'isola è paradisiaca, con il suo piccolo sentiero sotto la foresta umida, ma un po' troppo turistica per i miei gusti. Se hai abbastanza soldi, non esitare ad avventurarti in posti più lontani sulla scogliera.

Infine, tramite una persona del posto, ho potuto scoprire un luogo che non si trova sulle guide: il lago Morris, sulle colline di Cairns, un bacino artificiale immerso nella natura. La strada per arrivarci serpeggia tra le montagne e offre una bella prospettiva su Cairns. Lake Morris è un luogo calmo e stupendo, fuori dalle rotte.

Tour e soggiorni Cairns