Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Esperienza di viaggio
Brasile

Brasil 62
Brasil 62
ha adorato il suo viaggio in Brasile

Anche grazie all'ottimo supporto delle guide abbiamo potuto apprezzare vari aspetti del Paese che sicuramente lascia il segno per le sue contraddizioni che sin possono riscontrare sia tra le persone (ricchi, abitanti di favelas e homeless) che nell'architettura (favelas e grattacieli). In Brasile convivono etnie e radici molto diverse che rendono il Paese veramente unico. Il senso del ritmo, la fisicità, il sorriso contagioso, l'accoglienza e l'energia vitale sembrano provenire da quell'Africa da cui arrivò gran parte della manodopera dedita alle coltivazioni di caffè e canna da zucchero e che caratterizzò il Paese fino a quando la Principessa Isabella non abolì la schiavitu nel 1888. Poi arrivarono numerosi gli immigrati dall'Europa, ma anche da altri Paesi. Ma i Brasiliani si caratterizzano anche per una certa vena malinconica e per il loro fatalismo e ciò ci riporta direttamente ad alcune caratteristiche tipiche del Portogallo da cui provenivano i primi colonizzatori. Anche in questo caso è facile notare le contraddizioni di un popolo in cui non solo convivono tante etnie, ricchi con poveri, ma anche gioia e malinconia. Il tutto senza dimenticare l'ottima e semplice cucina dove spiccano fagioli, carne, riso e pesce e dove si possono gustare nelle churrascherie ottimi tagli di carne spesso serviti in modalità non stop. Molto economico ed interessante anche la possibilità di poter mangiare in self service dove il prezzo è determinato dal peso del contenuto del piatto indipendentemente da quello che ospita. E poi non si può ignorare la cultura popolare brasiliana (carnevale, calcio, musica ecc.) e le sue immense e bellissime spiagge e panorami e per chi ha voglia può essere interessante anche visitare musei che forniscono spunti interessanti per comprendere meglio quel miscuglio di culture che ha fatto nascere questo straordinario Paese. Un viaggio sicuramente consigliato e per il quale servirebbe un po' di tempo in più da dedicare anche ad altre aree del Paese, anche se Sao Paulo e Rio forniscono degli spunti molto interessanti in quanto si vede sia il brasile dinamico ed in espansione (Sao Paulo), sia quello paesaggistico e turistico (Rio de Janeiro).
Dettagli del viaggio
Viaggio effettuato
in coppia
Periodo di viaggio
28 maggio 2019
Prezzo del viaggio
Basso

Un viaggio organizzato con un operatore locale

Brasil 62
Brasil 62
9 giugno 2019
Gli aspetti positivi:
Abbiamo fatto un viaggio in coppia acquistando individualmente voli ed hotels, mentre ci siamo rivolti ad Evaneos esclusivamente per alcuni servizi che sono relativi ai trasferimenti per e da aeroporto (n. 4) e per alcune visite guidate (n. 4) di cui 1 con altre due persone che si sono aggiunte. Il viaggio è stato limitato all'area sud est del Paese ed alle città di Sao Paulo, Rio de Janeiro e Santos. Pur trattandosi di un'area limitata del Paese e tenuto conto che il poco tempo a disposizione non ci ha consentito di estendere la visita ad altre interessanti aree del Paese il viaggio (Iguaçu, Amazzonia e le spiagge del Nord Est) è stata un'esperienza molto positiva che ci ha consentito di approfondire alcuni luoghi ed aspetti chiave del Paese. Sao Paulo è la megalopoli con oltre 12 milioni di abitanti (che arrivano a circa 20 milioni con i dintorni) ed è il motore economico del Paese. Da Sao Paulo abbiamo fatto una piccola escursione verso il mare nella vicina Santos, luogo da cui passa la storia del Brasile in considerazione del fatto che la città in questione è stata il centro della produzione e della commercializzazione del caffè ovvero del prodotto che con la canna da zucchero ha contribuito alla fortuna del Paese. A Santos aveva sede infatti la borsa dove avvenivano le quotazioni del prezzo del caffè durante il periodo segnato dai due importanti cicli produttivi che hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo del Paese. Infine, Rio de Janeiro, la 'perla' nota a tutti che con i suoi fantastici panorami è da sempre una calamita per tutti in turisti di ogni parte del mondo. Le guide turistiche proposte dall'operatore si sono dimostrate competenti e disponibili contribuendo alla riuscita del viaggio ed a trasmettere, in lingua italiana, molte utili informazioni per la comprensione del Paese.
Gli aspetti negativi:
Ovunque si leggeva della pericolosità della microcriminalità in Brasile e questo ci aveva creato ala partenza un pochino di apprensione. In realtà le preoccupazioni sicuramente legittime sono apparse facilmente superabili con qualche precauzione ed un po' di attenzione in più. I luoghi turistici sono molto sorvegliati e la gente è accogliente. Occorre evitare di avventurarsi da soli in luoghi fuori dai circuiti turistici ed in questo le guide ci hanno semplificato il compito. La preoccupazione di cui sopra è anche la ragione che ci ha indotto ad acquistare i servizi relativi ai trasferimenti da e per l'aeroporto che si sono però rilevati eccessivamente cari. Al riguardo, fermo restando la puntualità e la cortesia degli autisti e la confortevolezza dei mezzi utilizzati per il servizio, vi invito a verificare i prezzi praticati nei nostri confronti per i trasferimenti ed a confrontarli con quelli dei taxi o di Huber per notare la eccessiva e non giustificata differenza. Probabilmente è un servizio che non riacquisteremmo, ma, ripeto, eravamo preoccupati per quello che si leggeva sulle guide. Inoltre, l'escursione al Corcovado ed al Pan de Asucar ci è stata venduta come individuale, mentre in realtà siamo stati inseriti in un gruppo con altre persone, anche se la guida fisica e quella audio erano multilingue. Forse bisognava essere più chiari al momento dell'acquisto del servizio, visto che ci è stato detto che il prezzo doveva essere leggermente rialzato perché le visite erano individuali (eccetto una che abbiamo fatto in 4 con altri 2 nostri amici)
Daniela
Risposta del tour operator
Daniela
Buongiorno Enrico. Grazie mille per la sua dettagliatisima recensione. I suoi commenti sono interessantissimi. Purtroppo, in alcune città, come San Paolo, i servizi privati (come i suoi trasferimenti...Buongiorno Enrico. Grazie mille per la sua dettagliatisima recensione. I suoi commenti sono interessantissimi. Purtroppo, in alcune città, come San Paolo, i servizi privati (come i suoi trasferimenti da/per aeroporto) hanno un costo sicuramente elevato rispetto a mezzi commerciali e comuni come taxi e Uber (che ha addirittura prezzi inferiori al taxi). Ripeto, soono servizi privati e con assistenza. A Rio aveva tutti servizi collettivi ed anche li trasferimenti privati. Sulla microcriminalità le avevo già chiarito che in aeree turistiche i controlli sono veramente moltissimi, nell'interesse appunto dei viaggiatori e del turismo del Paese in generale. Spero di riselntirla in futuro per l'organizzazione di nuovi itinerari alla scoperta di questo meraviglioso Paese. Saluti DanielaVedi di più