Viaggio in famiglia in Brasile

Perché andare in Brasile con la tua famiglia

Il Brasile, il paese più vasto dell’America Latina, è una destinazione ideale per un viaggio in famiglia sotto al sole. Non sei convinto? Spiagge che si protraggono per miglia e miglia, panorami meravigliosi, nuove amicizie, cibo straordinario e la foresta Amazzonica sono solo alcune delle cose che lasceranno a bocca aperta la tua famiglia durante un viaggio in Brasile, un paese insospettabilmente a misura di bambino!

Cosa vedere e cosa fare in Brasile con i bambini  

Rimarrai sorpreso da quante cose potrai fare con la tua famiglia e i tuoi bambini durante un viaggio in Brasile. I brasiliani sono calorosi con i bambini in particolare, e hanno sempre un occhio di riguardo per loro, dalle spiagge riservate, alle attrazioni turistiche pensate per loro, fino ai ristoranti attrezzati per non farli annoiare nemmeno un secondo. Ma c’è, ovviamente, molto di più. Dai un’occhiata a solo alcune delle cose che potreste fare e vedere tutti assieme, per un viaggio in famiglia indimenticabile.

  • Sappiamo già che non ci basteranno poche righe per dirti tutto quello che potrete fare in Brasile, ma le cascate Iguazu sono sicuramente una tappa imperdibile del vostro viaggio, che lascerà a bocca aperta grandi e piccini. A pochissima distanza, non perdetevi il Parque des Aves, dove potrete vedere tantissime specie di uccelli coloratissimi - dai fenicotteri ai tucani - che non esiteranno ad avvicinarsi a voi… e voi, non esitate a tornare bambini.
  • Un viaggio in Brasile non è completo se non si sale sul Pan di Zucchero per raggiungere la statua del Cristo Redentore; per raggiungerlo non prendete la funivia, ma salite sul trenino a cremagliera che si arrampica sulla montagna! I vostri bambini - ma anche i genitori… - ameranno il panorama. Altrimenti, per una vista ancora più unica e solo per i piccoli viaggiatori più avventurosi, spingetevi sulla sommità del Corcovado!
  • Voglia di relax dopo tante escursioni? Le spiagge del Brasile saranno la vostra meta. I castelli di sabbia abbonderanno, perché le spiagge si protraggono per miglia… come quelle di Jericoacoara, dove le spiagge non finiscono mai e il sole regala tramonti splendidi, ma anche perle come la Lagoa Paraiso, o Caburè, una lingua di sabbia finissima in mezzo al mare. E se vuoi qualcosa di veramente particolare, imperdibile e spettacolare, visita il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses con i tuoi bambini: un paesaggio a dir poco sensazionale.
  • La Foresta Amazzonica merita un posto speciale in questa lista, perché non c’è viaggio in Brasile che si rispetti senza almeno un assaggio di questo luogo così importante e straordinario. Niente telefono, niente videogiochi: tuoi bambini vedranno dove si incontrano i fiumi del Rio Negro e del Rio Solimes, potrete esplorare la foresta su barchette di legno, provare a pescare i piranha, vedere i delfini rosa e le iguane… e una delle notti stellate più belle di tutta la vostra vita.

Quando andare in Brasile con i tuoi bambini

Essendo così vasto, un paese come il Brasile può essere visitato tutto l’anno. A nord del paese il clima tende all’umido-caldo, quindi ti consigliamo di andarci da giugno a settembre. Invece, preferisci l’inverno per visitare il sud. Ricorda che l’inverno australe corrisponde ai nostri mesi di giugno, luglio e settembre. Da aprile a ottobre, in generale, è il periodo migliore in assoluto per visitare il Paese, e se vuoi approfittare dei festival, questi iniziano già a maggio.

Consigli pratici per un viaggio in Brasile

Una raccomandazione importante per viaggiare sicuri in Brasile è quella di non ostentare gioielli, orologi o capi firmati, così come apparecchi elettronici costosi. Anche se siete in gruppo, preferite sempre e in ogni caso i luoghi affollati, e non avventuratevi in luoghi non turistici. Portate sempre con voi una copia di tutti i documenti. Oltre ai consigli di sicurezza, occhio alle zanzare! Porta con te un ottimo repellente per insetti e una crema solare, oltre al tuo kit di medicinali di base. Un buon consiglio è quello di riservarti le visite un po’ più impegnative la mattina, per rilassarvi e divertirvi il pomeriggio. Infine, macchina fotografica alla mano e si parte!

Quando andare in Brasile?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Il Brasile, regione di festa, allegria e metissage, può essere visitato in ogni periodo dell'anno. Ovviamente, essendo molto vasto, ha al suo interno microclimi diversi tra loro. Da aprile a ottobre, ad esempio, il clima  sulla costa è mite e secco mentre nella zona meridionale le temperature sono più basse. Da dicembre a marzo, invece, la colonnina di mercurio si alza in tutto il Paese. Il consiglio è di avere sempre in valigia una felpa, una k-way e una buona protezione solare. 

Vedi quando partire
Altre tematiche che potrebbero piacerti
Altri paesi che ti potrebbero interessare

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Brasile

4.7315 recensioni
Vince
4
Eccellente puntualità e disponibilità dello staff Evaneos, specialmente di Bira, ci è stato molto più comodo viaggiare con il loro supporto. Abbiamo voluto fare tanti spostamenti in aereo in pochi giorni e in effetti sono stati ritmi un po' pesanti per le nostre bimbe. La guida di Rio, Lavinia, è stata eccezionale, molto competente e proattiva. La guida di Salvador, Charles, estremamente disponibile ed attento alle nostre esigenze. La guida di Iguacù, Flavio, gentile ma direi meno attento a coinvolgere, presentare ed arricchire l'esperienza -di per sè stupenda- delle cascate. Alberghi tutti eccellenti, sarebbe forse stato importante avere proprio nell'ultimo hotel una piscina, dato che avevamo previsto di girare meno in città e rilassarci con le bimbe
Vedi di più
Marco
Viaggio organizzato con l'agenzia di Marco
Vedi l’agenzia locale
Rossella
5
Esperienza fantastica, tutto organizzato alla perfezione.
Vedi di più
Marco
Viaggio organizzato con l'agenzia di Marco
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni