Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Machalilla National Park

Informazioni utili su Machalilla National Park

  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Isola
  • Punti di vista
  • Sito archeologico
  • Da non perdere
5 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 15 minuti di autobus o taxi da Puerto Lopez
Quando partire?
Da maggio a dicembre (da giugno a settembre per l'osservazione delle balene)
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Machalilla National Park: Recensioni dei viaggiatori

Les globe blogueurs Grande viaggiatore
56 recensioni scritte

Il parco nazionale di Machalilla è un must-see in Ecuador per gli amanti della natura. Allo stesso tempo marittimo e terrestre, offre l'occasione di scoprire una fauna (uccelli, balene...) e una flora straordinarie e diversificate.

Il mio consiglio:
Armati di binocolo per poter apprezzare l'osservazione delle numerose specie di uccelli della riserva. La vegetazione secca permette di scorgerli facilmente. Non dimenticare di guardare l'oceano, potrai vedere delle megattere!
La mia opinione

Il parco nazionale di Machalilla ci ha sorpreso molto per via di uno degli ecosistemi atipici che ospita: la foresta tropicale secca. Cactus e alberi di cotone durante la stagione secca offrono uno spettacolo quasi monocromo davvero singolare. Questa riserva è ricca di altre belle sorprese comele spiagge di Los Frailes, famose per essere le più belle del paese. Ci è piaciuta particolarmente la spiaggia di sabbia nera e i suoi innumerevoli granchi arancioni.

La passeggiata di spiaggia in spiaggia è facile e piacevole, una torre di guardia permette persino di godersi un panorama straordinario e di avvicinarsi ad alcuni uccelli marini. Ultima ricchezza, ma per non importanza: le balene, che sono particolarmente numerose tra luglio e agosto.

Per noi, questo luogo è senza dubbio da aggiungere ad unitinerario di viaggio in Ecuador.