Compensazione emissioni CO2 stimate
Un'avventura in bicicletta tra Albania e Montenegro

MontenegroUn'avventura in bicicletta tra Albania e Montenegro

Unirsi ad un gruppoViaggio di esplorazione
Questo viaggio in bicicletta nell'Albania e Montenegro è un ottimo modo per esplorare le frastagliate strade costiere e i remoti sentieri di montagna. Partendo da Tirana, la strada prosegue verso Shkodra, poi passerete il confine col Montenegro e continuerete verso Sveti Stefan, Kotor e il lago di Skadar prima di tornare a Tirana. Il programma è nato per triatleti partecipanti alla gara "Ocean Lava Montenegro", ma in realtà è un percorso bellissimo nei due paesi, creato da Renato e Dijana, due amici passionari di viaggi.
Il tour in breve
  • BiciBici
  • CulturaCultura
  • Escursioni e trekkingEscursioni e trekking
  • NaturaNatura
Idea di viaggio proposta da
Dijana l'esperto/a locale Montenegro

Partecipanti

da 12 a 15 persone
Durata
7 giorni
Prezzo a partire davoli internazionali esclusi
972 €
Il tuo tour
Benvenuti in Albania

Giorno 1: Benvenuti in Albania

Arrivati a Tirana, sarete calorosamente accolti nell'aeroporto e dopo un trasferimento di circa 90 minuti giungerete a Scutari (Shkoder). Segue una visita al museo dedicato alle vittime del regime di Enver Hoxha, il feroce dittatore che governò in Albania fino agli anni 80. Dopo la sistemazione presso l’accogliente casa di Renato, è ora di preparare le bici e prendere l'aperitivo nella vivace cittadina. - Transfer dall'aeroporto a Scutari (circa 90 minuti)

Pedalando verso il lago di Shkoder e il paese di Shirok

Giorno 2: Pedalando verso il lago di Shkoder e il paese di Shirok

La vostra prima giornata intera sarà dedicata alla scoperta di Shkoder e dei suoi dintorni, assaporando un’ottima cucina e conoscendo alcune tradizioni albanesi guidati dal nostro Renato. Dopo la colazione segue una breve pedalata di 30 minuti che vi condurrà fino al meraviglioso e famoso castello di Rozafa. Da lì, altra breve pedalata di 30 minuti per raggiungere le rive del lago di Shkoder, il più grande della penisola Balcanica suddiviso tra Albania e Montenegro. Attraverserete il piccolo e caratteristico paese di Shirok, prima di raggiungere quello di Zogaj, dove è previsto un pranzo tipico prevalentemente a base di pesce. Avrete abbastanza tempo a disposizione per rilassarvi prima d'inforcare nuovamente le bici e rientrare a casa. Per cena vi immergerete nel folklore albanese tra ottimi piatti e balli locali.

Passando il confine con il Montenegro

Giorno 3: Passando il confine con il Montenegro

Dopo un’ultima colazione da Renato partirete verso il vicino Montenegro facendo una prima sosta nell’incantevole isolotto di Sveti Stefan. Proseguirete poi verso la vostra destinazione Kotor, strada che i triatleti percorreranno pedalando durante la gara "Ocean Lava" di Montenegro il giorno seguente. Giunti a destinazione, i partecipanti al triathlon ritireranno i pettorali prima di raggiungere il residence. Nel tardo pomeriggio potrete fare una breve passeggiata nell’incantevole Kotor, guidati da Dijana.
Tappe:
Sveti Stefan,Cattaro

Triathlon o visita dei dintorni di Kotor

Giorno 4: Triathlon o visita dei dintorni di Kotor

È arrivato il giorno della gara di triathlon per gli atleti e i loro accompagnatori. Per tutti gli altri viaggiatori proponiamo una visita guidata alla fortezza di San Giovanni, da dove si erge una bellissima vista. Dopo il pranzo si prosegue verso Perasto, un villaggio nel stile barocco, dove vi aspetterà un giro in barca per raggiungere la isola Nostra Signora delle Rocce. Rientrerete a Kotor e potrete cenare in un ristorante nella città vecchia.
Tappe:
Perast,Cattaro

I panorami mozzafiato del Montenegro

Giorno 5: I panorami mozzafiato del Montenegro

Dopo colazione lascerete Kotor in minivan e vi dirigerete verso Lovcen, località dalla quale si godrà un panorama fantastico su buona parte del Montenegro. Visiterete il famoso mausoleo di Njegos, seguito da un pranzo a buffet a base di prodotti tipici della zona. Proseguirete poi, sempre in minivan, per arrivare a un magico punto di vista. Da lì i ciclisti pedaleranno per una cinquantina di chilometri, costeggiando il lago Skadar in un contesto spettacolare. Gli altri potranno continuare in minivan. Nel pomeriggio raggiungerete la vostra destinazione. Soggiornerete vicino alla capitale Podgorica, ma in un luogo molto tranquillo e immerso nella natura.
Tappe:
Lake Skadar

Yoga, trekking e kayak

Giorno 6: Yoga, trekking e kayak

Sul programma d'oggi ci sono attività abbastanza diversi dal ciclismo. La mattina proponiamo una lezione di yoga, seguita dalla colazione e un'escursione in kayak sul lago di Skadar. Prima del leggero pranzo avrete anche la possibilità di fare un breve trekking. Nel pomeriggio proseguirete verso la prossima tappa, dove lascerete le bici noleggiate e potrete godervi un'ultima stupenda cena a base dei tipici piatti montenegrini, grazie all’ottima cuoca Snezana, mamma di Dijana. Sarà proprio lei a guidarci anche nella preparazione di alcuni di questi piatti rendendo tutto ancora più divertente!
Tappe:
Lake Skadar

Rientro in Italia

Giorno 7: Rientro in Italia

Dopo la prima colazione vi aspettano circa tre ore di trasferimento in minivan fino a Tirana dove, se l'orario permette, potrete approfittare di una visita guidata della capitale. Poi sarete trasferiti all'aeroporto per il vostro volo di ritorno.
Informazioni pratiche
Prezzo a partire da972 € a persona
Partecipantida 12 a 15 persone
Voli internazionaliNon incluso
Prenota il tuo volo Italia - Montenegro

I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di aiutarti a selezionarli attraverso il nostro partner Option Way in modo che tu possa poi prenotarli:

  • Un sito semplice da usare
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese e spese nascoste
  • L'agenzia di Dijana verrà informata in caso di modifica dei voli

Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?
Vedi tutti i tour in Montenegro (5)
Altre idee di viaggio
Altri viaggi in Montenegro che ti potrebbero interessare
Lasciati ispirare dai viaggi proposti dalle agenzie locali