Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Abel Tasman National Park

Informazioni utili su Abel Tasman National Park

  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Da non perdere
5 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 1 ora di auto da Nelson
Quando partire?
Tutto l'anno
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Abel Tasman National Park: Recensioni dei viaggiatori

Floriane Grande viaggiatore
38 recensioni scritte

Il più piccolo parco nazionale della Nuova Zelanda, ma anche uno dei più belli, famosi per il celebre Abel Tasman Coast Track, un'escursione di 50 km che può essere fatto in tre-cinque giorni di cammino.

Il mio consiglio:

Informati bene presso il DOC sugli orari della marea prima di fare escursioni a piedi, alcuni passaggi possono essere attraversati solo con la bassa marea! E munisciti di repellenti, la sera le sandflies sono feroci.

La mia opinione

Per due volte, ho avuto l'opportunità di andare al Parco Nazionale AbelTasman uno dei miei posti preferiti in Nuova Zelanda. Per me è il paesaggio da cartolina per eccellenza: foreste lussureggianti, spiagge di sabbia fine, acque cristalline... Questo luogo non ha nulla da invidiare alle isole paradisiache, se non la temperatura dell'acqua... Se vuoi nuotare, scegli di andarci l'estate, io non ho avuto il coraggio di fare il bagno quando ci sono stata in ottobre.

Ho trascorso cinque giorni a piedi per i sentieri del Abel TasmanCoast Track, un'escursione accessibile a tutti visto il basso dislivello e le numerose possibilità di rinfrescarsi. Con il mio furgone nel campeggio di Totaranui, a pochi metri dalla spiaggia e con accesso al sentiero, mi trovavo in una posizione strategica per le escursioni della giornata. Un'altra opzione è quella di percorrerre tutto l'itinerario da Marahau a Wainui, facendo tappa ai rifugi del DOC situati lungo il percorso. È inoltre possibile esplorare la regione in canoa.  

Ho apprezzato molto la deviazione attraverso Separation point, dove si può osservare una colonia di otarie. Attenzione a dove metti i piedi, io stessa sono passata vicino ad un'otaria sonnecchiante sulle rocce senz'averla notata!

Una tappa imperdibile durante il tuo soggiorno in Nuova Zelanda, se sei come me amante delle escursioni e delle spiagge paradisiache. 

Delphine Teisserenc Grande viaggiatore
58 recensioni scritte

Durante le numerose escursioni, il Parco Nazionale di Abel Tasman ti offrirà una vista unica sulle sue baie.  

Il mio consiglio:
Se hai abbastanza tempo durante il tuo viaggio in Nuova Zelanda, dedica 3-5 giorni alle escursioni nel parco nazionale.
La mia opinione

Il modo migliore DI scoprire tutte le attrazioni del Parco Nazionale Abel Tasman è avventurarsi per la "great walk" che collega Marahau a Wainui Bay. Questo percorso di 55 km lungo la costa mi ha portato di baia in baia, attraverso foreste lussureggianti, su colline che sembravano sempre più alte (non preoccupatevi, sono solo i chilometri nelle gambe che danno quest'impressione!).

Lungo il percorso, trascorrevo la notte in campeggi pubblici, diversi ad ogni tappa. Uno di questi, allestito sotto gli alberi accanto a una grande spiaggia di sabbia gialla e con il minimo indispensabile (rubinetto e servizi igienici), offre cinque postazioni per le tende. Le mie escursioni si sono svolte in bassa stagione turistica, quindi il posto era tutto solo per me! Che calma e che spettacolo suntuoso al risveglio!

Arrivando a Separation Point, punta della baia di Abel Tasman, ho pensato subito alle coste rocciose della Bretagna. Approfittando di un tempo stupendo, c'erano molte foche che oziavano sulle rocce sottostanti, mentre altre erano impegnate in piroette nell'acqua.

Emmanuelle Bluman Grande viaggiatore
157 recensioni scritte

Secondo me è davvero il parco più bello in assoluto, uno scrigno di vegetazione accanto ad un'acqua cristallina, un paradiso per gli escursionisti e gli amanti dei bagni in mare.

Il mio consiglio:
Andarci d'estate per godersi al massimo il mare. L'inverno è riservato agli escursionisti perché l'acqua è troppo fredda per fare il bagno! Ci vorranno tra 3 e 5 giorni per fare l'escursione al Abel Tasman Coast Track e bisogna ricordarsi di guardare gli orari delle maree!
La mia opinione

Dopo una strada tortuosa tra Nelson e Motueka, l'arrivo nelle regione di Abel Tasman è un paradiso per gli amanti della natura.

Il parco Abel Tasman è composto soprattutto da spiagge di sabbia dorata e da un'acqua cristallina a perdita d'occhio. Ho fatto un giro in kayak laggiù e devo dire che è davvero un modo geniale per scoprire la costa. A seconda del tempo di cui disponi, potrai farti accompagnare in una delle insenature del parco e camminare fino alla fermata successiva (normalmente si tratta di qualche ora), dove la barche verrà a prenderti.

La cosa migliore da fare è tuttavia un'escursione di 3 o 5 giorni per scoprire l'insieme del parco. E se non ti basta, vicinissimo al parco troverai la Golden Bay, composta da posti magnifici. 

Tour e soggiorni Abel Tasman National Park