Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

La Digue, un Paradiso per le immersioni

La Digue è un'isola situata a 30 minuti da Praslin in barca e a 2 ore e mezza dall'Isola di Mahé. La Digue è nota per le sue spiagge paradisiache e la famosa spiaggia di Anse Source d'Argent, una delle più belle di tutto il mondo. Si può scoprire l'isola in una giornata o durante un soggiorno di alcune notti, per visitare l'isola da nord a sud e fare una tappa su una delle isole limitrofe (le "due sorelle" Petite et Grande Soeurs, Marianne e Coco). La Digue offre tante attività e luoghi da scoprire che non vanno persi: visita il recinto delle tartarughe giganti, esplora le tante spiagge romantiche, come Grand'Anse, Source d'Argent, Anse Cocos, Petite Anse o ancora la Veuve Special Reserve per scoprire i tanti uccelli tra i quali il raro Pigliamosche del Paradiso nero.

La scoperta dell'isola in bicicletta 

A La Digue il tempo si ferma e questo lo si percepisce appena si mette piede sull'isola. Il principale mezzo di trasporto è la bicicletta o anche i carri trainati dai buoi, detti «beef-taxi». Camminare rappresenta un'ulteriore alternativa per scoprire l'isola ma la bicicletta resta il miglior mezzo di trasporto per sentirsi liberi e scoprire al suo ritmo l'isola, la suaatmosfera piacevole e autenticae le sue spiagge selvagge. É molto facile noleggiare una bicicletta per la giornata o per tutta la durata del soggiorno sull'isola. Considera circa 10-12 euro di affitto per la giornata. Affittare una bicicletta per la giornata significa potersi spostare come gli abitanti delle Seychelles e scoprire, tra le altre cose, l'Union Estate (antica piantagione di cocco con un giardino botanico, un recinto di tartarughe, un museo), le case coloniali e le belle spiagge dell'isola. 

La scoperta dell'isola con pinne, maschera e boccaglio

La Digue è un Paradiso delle Seychelles per le opportunità di immergersi con il boccaglio o con la bombola nelle acque cristalline dell'isola. Ci sonobellissimi siti per immersioni, dove si può liberamente prendere boccaglio, maschera e pinne e scoprire tutta la fauna marina che vive lì. Tra gli altri, la Grand'Anse, l'Anse Patate e l'Anse Sévère sono siti interessanti, quanto le isole Petite et Grande Soeurs, dove i fondali marini sono eccezionali. Proprio durante una fuga nel mondo sottomarino in una delle spiagge dell'isola, vicina all'Anse Union (a ovest dell'isola), ho scoperto tanti pesci gialli e blu e una tartaruga sola che si era stabilita lì o poco lontano. In un istante, il tempo si ferma e incontrare questa tartaruga di mare diventa un momento unico e indimenticabile. Sarai forse tu il prossimo fortunato?

Pesci blu e gialli

La scoperta dell'isola a piedi

Fare una "safari" a piedi è la soluzione ideale per scoprire la flora e la fauna selvaggia sull'isola di La Digue. La Digue è un'"isola delle Seychelles che accoglie" gli uccelli tropicali e quelli del luogo; tra questi, durante una passeggiata nel Parco Nazionale Veuve Special Reserve, a ovest dell'isola, è possibile scoprire il raro «Pigliamosche del Paradiso Nero», chiamato anche Vedova delle Seychelles. In questo stesso parco, al tempo stesso, è possibile scoprire altre specie rare tra le quali la tartaruga stellata d'acqua dolce e il Bulbul delle Seychelles. Salire in alto su La Digue è possibile scalando a piedi, al centro dell'isola, il Mont Bellevue che, come anticipa il suo nome, offre una vista e un panorama notevole sulle isole del circondario. 

Marlène Marceau
42 contributi
Aggiornato il 27 ottobre 2015
Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio