Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Misahuallí

Misahuallí

Informazioni utili su Misahuallí

  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Fiumi
  • Cascate
  • Turismo Responsabile
  • Fuori dagli schemi
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 24 km da Tena in bus
Quando partire?
Tra luglio e settembre
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Misahuallí: Recensioni dei viaggiatori

Sylvia Rambaud Grande viaggiatore
9 recensioni scritte

Misahualli è un porto tranquillo in Amazzonia, attraversato dal fiume Napo. Qui, vivono ancora comunità remote della "selva", in una giungla secondaria.

Il mio consiglio:
Scopri la fattoria delle farfalle nel paese e partecipa ad una cerimonia sciamanica nel cuore della giungla.
La mia opinione

Arrivando a Misahualli, sarai accolto da avvertimenti dei ladri che, nella piazza del paese, si aggireranno intorno a te. Non farti distrarre e cerca rapidamente un hotel, la notte arriva rapidamente e gli alberghi sono rari!

Il giorno dopo puoi informarti su come scoprire la giungla Misahualli. Da parte nostra, ci siamo rivolti ad un'associazione di protezione rettili nel cuore del paese, dove si riuniscono regolarmente le guide. Ci hanno consigliato di attraversare il ponte e raggiungere la foresta sulle tracce di una comunità indigene. Il sentiero era facile (non serve una guida).

Abbiamo camminato per 30 minuti e siamo stati accolti da degli indiani che parlavano benissimo lo spagnolo e che vivevano da anni nella giungla. Avevano mantenuto i loro abiti ed habitat tradizionali e l'abitudine della pesca e della caccia. Abbiamo scoperto anche gioielli artigianali e strumenti rudimentali ancora in uso, e partecipato a notte fonda ad una cerimonia sciamanica di benevolenza.

Se hai tempo, il giorno seguente puoi vistare il museo delle farfalle dove molte specie (come il Morpho) vivono e volano sopra di te! Ti aiuterà a riconoscerle nella giungla, ce sono moltissime. Le potrai vedere sulle rive del fiume Napo e intorno alle heliconia.

Aurélie Gottar Grande viaggiatore
10 recensioni scritte

Misahuallí, villaggio facilmente raggiungibile da Quito o Banos, ti apre le porte dell'Amazzonia e della cultura Quichua!

Il mio consiglio:
Ti consiglio di optare per un soggiorno nella foresta amazzonica per scoprire una fauna e una flora fuori dal comune o anche per sostenere il progetto comunitario di Shiripuno: sono possibili diverse forme di volontariato e partenariato.
La mia opinione

Misahuallí, piccolo villaggio portuale alla confluenza tra il Rio Misahuallí e il Rio Napo, è un punto di partenza ideale per la grande avventura amazzonica. Ti consiglio di dedicare almeno tre giorni a quest'esperienza.

Se non hai tempo di partire per una spedizione, non perdere la Riserva biologica della fauna silvestre, dove incontrerai uccelli di varie specie nonché scimmie, tartarughe e altri animali straordinari, tra i quali il famoso puma, re della «foresta». Ti consiglio allo stesso modo di visitare i dintorni del villaggio, sono possibili diversi itinerari di alcune ore che si daranno un assaggio della giungla ecuadoriana!

Infine, ho davvero apprezzato l'incontro con la comunità di Shiripuno, attraverso la quale ho scoperto la cultura, l'artigianato e le usanze dei Quichua: spettacoli tradizionali di danza, laboratori, vendita di gioielli e strumenti musicali, visita al giardino botanico, cucina e bevande tipiche, riti sciamanici.

Stéphanie Charbit Grande viaggiatore
73 recensioni scritte

Puerto Misahuallí è un piccolo porto molto tranquillo a sud della città di Tena. Situato alla confluenza dei fiumi Napo e Misahuallí, rappresenta la porta di ingresso per l'Amazzonia!

Il mio consiglio:
Concediti il tempo di passeggiare nel villaggio e di osservare le tante scimmie che bisticciano!
La mia opinione

Dopo un breve tragitto in autobus da Tena, arrivo a Puerto Misahuallí per trascorrere lì alcune ore. Avevo letto che da lì si potevano intraprendere escursioni verso l'Amazzonia meno costose rispetto a Tena e, pur avendo infine trovato ciò di cui avevo bisogno a Tena, ho deciso comunque di visitare questa piccola città.

Già lungo la strada, ci si accorge di inoltrarsi un po' di più nella foresta, dove tutto diventa più selvaggio. Il villaggio si sviluppa intorno alla piazza principale, molto tranquilla, con le tante scimmie che vengono a infastidire i cani randagi. Vado fino alla confluenza tra i due fiumi per camminare un po', attraversare i lunghi ponti di legno e osservare le imbarcazioni. I fiumi sono di un marrone grigio verde, diversamente dalla mia idea sui fiumi dell'Amazzonia.

Prima di risalire sull'autobus, mi fermo sulla terrazza per bere un buon succo di frutta o semplicemente per trascorrere un po' di tempo. Puerto Misahuallií, una piacevole sosta per chi viaggia in Ecuador!

Tour e soggiorni Misahuallí

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio