Compensazione emissioni CO2 stimate
Il nord, il Sine Saloum e la Piccola Costa

SenegalIl nord, il Sine Saloum e la Piccola Costa

Scopri la destinazione
Questo programma vi propone di scoprire la diversità di questo paese tra città e villaggi, parchi naturali e spiagge! I punti forti del viaggio sono Dakar, la dinamica capitale, e l'isola di Gorea con il suo passato legato alla tratta degli schiavi, il Lago Rosa e il villaggio di pescatori di Kayar, una notte in lodge nel parco "Langue de Barbarie", una tappa alla moschea di Touba, la città santa, l'esplorazione del verdeggiante Delta del Saloum, con un'escursione in piroga a motore tra le mangrovie e il birdwatching, e la Piccola Costa: Joal, l'isola di conchiglie, la riserva naturale di Bandia e relax sulla spiaggia di Saly.
Il tour in breve
  • DesertoDeserto
  • Paesaggi ruraliPaesaggi rurali
  • CulturaCultura
  • Yoga, meditazione e wellnessYoga, meditazione e wellness
Idea di viaggio proposta da
Donata l'esperto/a locale Senegal
Durata
8 giorni
Prezzo a partire davoli internazionali esclusi
1.380 €
Idea di viaggio da personalizzare
Arrivo a Dakar

Giorno 1: Arrivo a Dakar

Arrivo all’aeroporto di Dakar. Accoglienza e trasferimento in hotel per il pernottamento. Pernottamento in hotel Alloggio: pernottamento nel Lodge des Almadies (Dakar)
Tappe:
Dakar

Isola di Gorea e Dakar

Giorno 2: Isola di Gorea e Dakar

Al mattino, imbarco per l’isola di Gorea (circa 20 minuti di navigazione), dove Portoghesi, Olandesi, Inglesi e Francesi crearono una base per la deportazione di ben 15/20 milioni di schiavi verso le Americhe. L’isola ha mantenuto l’architettura coloniale dell’epoca, con case a portici e tetti di tegole rosse, ed è ora patrimonio UNESCO. Vi consigliamo di visitare la Casa degli Schiavi, il Museo Storico, dove si possono reperire informazioni sulla schiavitù oltre che sulla storia del paese in generale, la chiesa di Goree, il Castello e la parte alta dell’isola, ove sono situati i cannoni che assicuravano la difesa del porto di Dakar. Ritorno a Dakar per il tour della città, moderna metropoli dove vive ben ¼ della popolazione senegalese: il centro città  per la visita ai quartieri residenziali e coloniali, con grandi viali alberati, la medina costruita su pianta quadrata per la popolazione locale, i tipici mercati, ecc. Si prosegue passando dal nuovo lungomare panoramico verso la Place du Souvenir, la Moschea della Divinità, il Monumento della Renaissance, il faro delle Mammelle, per finire alla Pointe des Almadies, punta estrema dell’Africa Occidentale. Ritorno in hotel per la cena e il pernottamento. Colazione e cena incluse. Pernottamento in hotel Alloggio: pernottamento al Lodge des Almadies (Dakar)
Tappe:
Dakar

Il Lago Rosa  in 4x4, le piroghe di Kayar e il parco Langue de Barbarie

Giorno 3: Il Lago Rosa in 4x4, le piroghe di Kayar e il parco Langue de Barbarie

Al mattino partenza per la visita del Lago Rosa, curioso fenomeno naturale con 360 grammi di sale per litro. Giro in 4x4 intorno al lago e sulle dune verso l'Oceano Atlantico. Sosta presso i raccoglitori di sale. Visita al villaggio di pescatori tradizionali di Kayar. Sulla spiaggia, centinaia di piroghe sono allineate sulla riva in attesa di prendere il mare. Proseguiamo per raggiungere il parco nazionale della Langue de Barbarie, alla foce del fiume Senegal, separato dall'Oceano Atlantico da un lingua di sabbia. Cena e pernottamento in un bel lodge in riva al fiume, sulla parte terrestre del parco.
Tappe:
Kayar,Lac Rose

Touba e il Delta del Saloum 

Giorno 4: Touba e il Delta del Saloum 

Al mattino, tempo libero per la scoperta dei luoghi o per attività libere. Attraverso un paesaggio di savana arborata, con baobab e palme “ronier”, ci dirigiamo nella zona del Baol, dove dall’epoca coloniale si pratica la coltura estensiva dell’arachide come fonte di sussistenza e di reddito. Lungo il percorso incontreremo sia mandrie di ovini, sia bovini dalle lunghe corna. Infatti, in questa zona l’etnia Peul pratica ancora l’allevamento nomade o semi-sedentario. A Touba, città santa della confraternita islamica Mouride, visita della Grande Moschea in marmo bianco arredata con ricchi tappeti e dorature. Per i discepoli Muride, niente è troppo bello per la moschea. Continuazione verso il delta del fiume Saloum, avremo la possibilità di sostare in tipici villaggi di etnia wolof e serère dove potremo vedere scorci di vita quotidiana. Sistemazione in hotel/lodge a Simal o Ndangane, lungo un braccio del fiume Saloum. Cena e pernottamento in hotel.
Tappe:
Parc Nationalde la Langue de Barbarie,Touba,Sine-Saloum Delta

Delta del Saloum (Ndangame o Simal)

Giorno 5: Delta del Saloum (Ndangame o Simal)

Giornata dedicata alla scoperta del mondo della mangrovia nel delta del Saloum. Dopo la prima colazione, partenza in piroga a motore nei bracci di fiume bordati di mangrovia. L’acqua, resa salmastra dall’afflusso delle maree, consente la vita di varie specie di pesci, crostacei e molluschi, soprattutto ostriche incrostate sulle radici aeree delle mangrovie. Il delta è il luogo prediletto da varie specie di uccelli che vi trovano cibo in abbondanza. Approdo su un’isola del delta, e continuazione in carretto per la visita del villaggio, abitato da cattolici e musulmani di etnia Serer. Visita della chiesa e, nel pomeriggio, un’ escursione in piroga ci porterà tra i piccoli bolong per un po' di birdwatching: fenicotteri, pellicani, aironi, egrette...  Ritorno al lodge per la cena e il pernottamento.  Colazione e cena incluse Pernottamento in hotel Alloggio: pernottamento al Le Pélican du Saloum (Saloum)
Tappe:
Saloum

Joal Fadiouth, Riserva di Bandia e Saly

Giorno 6: Joal Fadiouth, Riserva di Bandia e Saly

Lasciamo il Delta del Saloum per la Piccola Costa. Sulla strada faremo una tappa a Samba Dia per vedere il grande baobab centenario, il cui interno si può visitare attraverso un buco nella corteccia. Attraversando una foresta di palme “ronier”, riserva della biosfera, si prosegue per scoprire le meraviglie di Joal, favoloso porto di pesca artigianale e città del poeta e primo presidente senegalese Leopold Sedar Senghor. Visita in piroga a pertica del cimitero di conchiglie e dei granai su palafitte, a piedi l’isola di Fadiouth. Vedremo l’ingegnoso sistema adottato dagli abitanti di Fadiouth per guadagnare terreno sul braccio di mare, ampliando continuamente l’isola grazie ad ammassi di valve di molluschi. Proseguimento verso la Piccola Costa. Nel pomeriggio safari fotografico nella riserva di Bandia, creata nel 1990, allo scopo di reintrodurre alcune specie come giraffe e struzzi, che vivevano sul territorio nei secoli scorsi. Oltre a parecchie specie locali, come gazzelle, facoceri, bufali, scimmie, varani, tartarughe, antilopi e uccelli, la riserva ospita animali in libertà provenienti dal parco Niokolo Koba, dal Cameroun e soprattutto dal Sudafrica: rinoceronti, giraffe, antilopi, zebre, Elan del Capo e struzzi. Cena e pernottamento in hotel sulla Piccola costa.  Colazione e cena incluse Pernottamento in hotel Alloggio: pernottamento all'Africa Queen o Royal Saly
Tappe:
Sali,Joal-Fadiout,Saloum

Saly - Tempo libero per il relax 

Giorno 7: Saly - Tempo libero per il relax 

Tempo libero per il relax sulla spiaggia o in piscina. Cena e pernottamento in hotel. Colazione e cena incluse Pernottamento in hotel Alloggio: pernottamento all'Africa Queen o Royal Saly
Tappe:
Sali

Fine del programma

Giorno 8: Fine del programma

Giornata dedicata al relax sulla spiaggia. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Dakar per il volo di ritorno.
Informazioni pratiche
Prezzo a partire da1.380 € a persona
Voli internazionaliNon incluso
Il prezzo includeGuida
Il prezzo includeTrasferimento aeroporto
Il prezzo includeVoli interni
Prenota il tuo volo Italia - Senegal

I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di aiutarti a selezionarli attraverso il nostro partner Option Way in modo che tu possa poi prenotarli:

  • Un sito semplice da usare
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese e spese nascoste
  • L'agenzia di Donata verrà informata in caso di modifica dei voli

Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?
Vedi tutti i tour in Senegal (7)
Altre idee di viaggio
Altri viaggi in Senegal che ti potrebbero interessare
Lasciati ispirare dai viaggi proposti dalle agenzie locali