Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Senegal Il nord, il Sine Saloum e la Piccola Costa

  • Grandi classici
Questo programma vi propone di scoprire la diversità di questo paese tra città e villaggi, parchi naturali e spiagge!I punti forti del viaggio:- Dakar, la dinamica capitale e l'isola di Gorea con il suo passato legato alla tratta degli schiavi- Il Lago Rosa e il villaggio di pescatori di Kayar- una notte in tenda tra le dune del deserto di Lompoul- una tappa alla moschea di Touba, la cit...

Questo programma vi propone di scoprire la diversità di questo paese tra città e villaggi, parchi naturali e spiagge!

I punti forti del viaggio:

- Dakar, la dinamica capitale e l'isola di Gorea con il suo passato legato alla tratta degli schiavi

- Il Lago Rosa e il villaggio di pescatori di Kayar

- una notte in tenda tra le dune del deserto di Lompoul

- una tappa alla moschea di Touba, la città santa

- esplorazione del verdeggiante Delta del Saloum: escursione in piroga a motore tra le sue mangrovie e bird watching

- La Piccola Costa: Joal, l'isola di conchiglie, la riserva naturale di Bandia e relax sulla spiaggia di Saly

Vedi di più
Il tour in breve
  • Deserto
    Deserto
  • Paesaggi rurali
    Paesaggi rurali
  • Cultura
    Cultura
  • Relax
    Relax

Idea di viaggio da personalizzare

Questa idea di viaggio é interamente personalizzabile

Questo itinerario é stato immaginato dal nostro agente locale con una sola idea in mente: ispirarti. Ogni elemento puo' essere adattato ai tuoi bisogni e interessi, dalla durata alla tipologia di alloggio e alle attvità.

Giorno 1: Arrivo a Dakar

Arrivo all’aeroporto di Dakar. Accoglienza e trasferimento in hotel per il pernottamento.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Dakar
Alloggio
Notte nel Lodge des Almadies (Dakar)

Giorno 2: Isola di Gorea e Dakar

La mattina imbarco per l’isola di Gorea (circa 20 minuti di navigazione), dove Portoghesi, Olandesi, Inglesi e Francesi fecero base per la deportazione di ben 15/20 milioni di schiavi verso le Americhe durante 3 secoli.
L’isola ha mantenuto l’architettura coloniale dell’epoca, con case a portici e tetti di tegole rosse, ed è ora patrimonio UNESCO.
Vi consigliamo:
- La Casa degli Schiavi,
- il Museo Storico si possono reperire informazioni sulla schiavitù oltre che sulla storia del paese in generale.
- La chiesa di Goree che ha per Santo Patrono l’arcivescovo riformatore di Milano – e cardinale italiano – San Carlo Borromeo.
- Il Castello e la parte alta dell’isola, ove sono situati i cannoni che assicuravano la difesa del porto di Dakar. Ritorno aDakar per il tour della città, moderna metropoli dove vive ben ¼ della popolazione senegalese: il centro città  per la visita ai quartieri residenziali e coloniali, con grandi viali alberati, alla medina costruita su pianta quadrata per la popolazione locale, ai tipici mercati, ecc.. Continuazione passando dalla nuova strada panoramica lungo mare verso la Place du Souvenir, la Moschea della Divinità, ll Monumento della Renaissance, il faro delle Mammelle, per finire alla Pointe des Almadies, punta estrema dell’Africa Ovest … Ritorno in hotel per la cena ed il pernottamento.
- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Dakar
Alloggio
Notte nel Lodge des Almadies (Dakar)

Giorno 3: Lago Rosa, Kayar e Lompoul

La mattina partenza per la visita del Lago Rosa, curioso fenomeno naturale con 360 grammi di sale per litro. Vedremo dalla riva i raccoglitori di sale, coraggiosi uomini e donne che portano sulla testa i catini pesanti fino a 30/40 kg. Giro in 4x4 intorno al lago, sulle dune verso l’oceano, ed infine sulla spiaggia, su quello che era l’ultimo tratto del famoso rallye Parigi/Dakar. Sosta presso i raccoglitori di sale. Possibilità di un bagno nel lago, senza bisogno di saper nuotare....si galleggia naturalmente.
Quindi il villaggio di pescatori tradizionali di Kayar, a una quindicina di km dal Lago Rosa. Sulla spiaggia, centinaia di piroghe sono allineate sulla riva in attesa di prendere il mare.  Il ritorno delle piroghe dai colori vivi, che attraversano la barra al rientro dalla pesca, è un spettacolo straordinario. Sulla spiaggia assisteremo alle contrattazioni animate tra venditori ed acquirenti;  vedremo il lavoro dei portatori che scaricano cumuli di pesci di ogni tipo, i riparatori di piroghe e di reti, le donne che si dedicano all’essicatura ed affumicatura di pesci e frutti di mare… Proseguiamo attraverso la zona detta “ Niayes”, fertili depressioni nel cordone dunario costiero, zone di produzione ortofrutticola destinata al consumo interno ed all’esportazione verso l’Europa per raggiungere il piccolo deserto di Lompoul, uno slargo del cordone dunario costiero. Possibilità di iniziazione al dromedario, in una passeggiata sulle dune, per ammirare il tramonto. Cena al bivacco e notte in tenda con toilette annessa nel campo tendato istallato sulle dune vive color ocra di Loumpoul.
- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
DakarLago RosaKayar, Lompoul
Alloggio
Pernottamento al Campo tendato (Lompoul)

Giorno 4: Touba e il Delta del Saloum 

La mattina, attraverso un paesaggio di savana arborata, con baobab e palme “ronier”, ci dirigiamo nella zona del Baol, dove dall’epoca coloniale si pratica la coltura estensiva dell’arachide, come sussitenza e fonte di reddito.
Lungo il percorso incontreremo sia mandrie di ovini che bovini dalle lunghe corna. Infatti in questa zona l’etnia Peul pratica ancora l’allevamento nomade o semi-sedentario. A Touba, città santa della confraternita islamica Mouride, visita della Grande Moschea in marmo bianco e arredata con ricchi tappeti e dorature. Per i discepoli Muride, niente è troppo bello per la moschea. Continuazione verso il Delta del fiume Saloum, avremo la possibilità di sostare in tipici villaggi di etnia wolof e serère dove potremo vedere spezzoni di vita giornaliera. Sistemazione in hotel a Simal o Ndangane, lungo un braccio del fiume Saloum. Cena e pernottamento in hotel.
​- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Notte al Le Pélican du Saloum (Saloum)

Giorno 5: Delta del Saloum (Ndangame o Simal)

Giornata dedicata alla scoperta del mondo della mangrovia nel delta del Saloum. Dopo la prima colazione partenza in piroga a motore nei bracci di fiume bordati di mangrovia. L’acqua resa salmastra d’afflusso delle maree, consente la vita di varie specie di pesci, crostacei e molluschi, soprattutto ostriche incrostate sulle radici aeree delle mangrovie. Il delta è  luogo di predilezione di varie specie di uccelli che vi trovano cibo in abbondanza. Approdo ad un’isola del delta, e continuazione in carretto per la visita del villaggio, abitato da cattolici e musulmani di etnia Serer. Visita della chiesa e nel pomeriggio, un’ escursione in piroga ci porterà tra i piccoli bolong per un po di bird watching: fenicotteri, pellican, aironi, egrette... 
Ritorno al lodge per la cena e il pernottamento. 
- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Saloum
Alloggio
Notte al Le Pélican du Saloum (Saloum)

Giorno 6: Joal Fadiouth, Riserva di Bandia e Saly

Lasciamo il Delta del Saloum per la Piccola Costa. Sulla strada faremo una tappa a Samba Dia per vedere il grande baobab centenario, il cui interno si può visitare attraverso un buco nella corteccia. Attraversando una foresta di palme “ronier”, riserva della biosfera, continuazione per scoprire le meraviglie di Joal, favoloso porto di pesca artigianale e città del poeta e primo presidente senegalese Leopold Sedar Senghor. Visita in piroga a pertica del cimitero di conchiglie e dei granai su palafitte, a piedi l’isola di Fadiouth. Vedremo l’ingegnoso sistema adottato dagli abitanti di Fadiouth per guadagnare terreno sul braccio di mare, ampliando continuamente l’isola grazie ad ammassi di valve di molluschi. Proseguimento verso Saly. Nel pomeriggio safari fotografico nella riserva di Bandia, creata nel 1990, allo scopo di reintrodurre alcune specie come giraffe e struzzi, che vivevano sul territorio nei secoli scorsi. Oltre a parecchie specie locali: gazzelle, facoceri, bufali, scimmie, varani, tartarughe, antilopi, uccelli... la riserva ospita allo stato libero animali provenienti dal parco Niokolo Koba, dal Cameroun e soprattutto dal Sud Africa: rinoceronti, giraffe, antilopi, zebre, Elan del Capo e struzzi. Quindi, ritorno a Saly. Cena e pernottamento in hotel. 
- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Notte al Les Bougainvillées Hotel (Sali)

Giorno 7: Saly - Tempo libero per il relax 

Tempo libero per il relax alla spiaggia o in piscina. Cena e pernottamento in hotel.
​- Colazione e cena inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Sali
Alloggio
Notte al Les Bougainvillées Hotel (Sali)

Giorno 8: Fine del programma

Giornata dedicata al relax sulla spiaggia. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Dakar per il volo ritorno.

Tappe:
SaliDakar

Dakar Lago Rosa Kayar Lompoul Touba Saloum Joal Fadiouth Bandia Sali

Dettaglio del prezzo

Un viaggio adattato al tuo budget

Il prezzo riflette questo specifico itinerario ed è pensato per darti un'idea del budget richiesto per questa destinazione. Durante il processo di programmazione del viaggio, il nostro agente locale ti aiuterà ad adattare il tuo viaggio secondo il tuo budget.

Circa € 1.150 per 8 giorni
voli internazionali esclusi
2 pers4 pers6 pers
Prezzo a persona - Auto Berlina€ 1.150
Prezzo a persona - Auto 4x4€ 1.330
Prezzo a persona -  Minibus€ 970€ 830
Supplemento singola per persona€ 220
Supplemento pensione completa per persona€ 100

Il prezzo include

  • Assistenza in aeroporto in arrivo ed in partenza
  • Trasporto in veicolo con aria condizionata
  • Alloggio in camera doppia con servizi privati e aria condizionata (salvo a Lompoul: campo tendato – tende con toilettes annesse)
  • Trattamento di Mezza Pensione che include la cena
  • Escursioni ed  entrate (Ferry e entrate isola Gorée e musei, 4X4 al Lago Rosa, visita Kayar, Dromedario a Lompoul, giro in calesse a Saint Louis, entrata e escursione in piroga parco Djoudj, visita Grande Moschea a Touba, piroga al “reposoir”, porto di Joal, escursione in piroga a pertica a Fadiouth, visita  Riserva di Bandia , visita di villaggi)
  • Guida locale parlante italiano

Il prezzo non include

  • Cena dei giorni di arrivo e di partenza
  • Pranzi
  • Bevande e mance
  • Ogni altro extra
  • Voli internazionali
Prenota il tuo vuolo Italia - Senegal
I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di prenotarli per te attraverso il nostro partner Option Way. Così, potrai approfittare dei seguenti vantaggi:
  • Prezzi competitivi
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese
  • L'agenzia di Donata in Senegal verrà informata in caso di modifica dei voli
Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?

Altre idee di viaggio