Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Senegal Gran Tour completo

  • Grandi classici
Questo programma vi permetterà di scoprire tutta la diversità dei paesaggi del Senegal! Scoprirete la ricca flora e fauna attraverso un'escursione in piroga al parco del Djoudj, un'escursione in 4x4 al parco Niokolo Koba, un gita nel parco del Delta del Saloum, la visita della riserva di Bandia. Attraverserete la verdeggiante Casamancia, vivrete un'immersione nella cultura locale attraverso l...

Questo programma vi permetterà di scoprire tutta la diversità dei paesaggi del Senegal! Scoprirete la ricca flora e fauna attraverso un'escursione in piroga al parco del Djoudj, un'escursione in 4x4 al parco Niokolo Koba, un gita nel parco del Delta del Saloum, la visita della riserva di Bandia. Attraverserete la verdeggiante Casamancia, vivrete un'immersione nella cultura locale attraverso la visita della città santa di Touba e la scoperta del Paese Bedik e delle sue tradizioni ancestrali. Rivivrete il passato coloniale durante l'escursione alla deliziosa isola di Gorée. Senza dimenticare l'esperienza unica di una notte in tenda nel deserto di Lompoul e il piacere di un po' di relax nelle spiagge della Piccola Costa!

Vedi di più
Il tour in breve
  • Cultura
    Cultura
  • Natura
    Natura
  • Mare
    Mare
  • Paesaggi rurali
    Paesaggi rurali
  • Deserto
    Deserto

Idea di viaggio da personalizzare

Questa idea di viaggio è interamente personalizzabile

Questo itinerario é stato immaginato dal nostro agente locale con una sola idea in mente: ispirarti. Ogni elemento puo' essere adattato ai tuoi bisogni e interessi, dalla durata alla tipologia di alloggio e alle attvità.

Giorno 1: Arrivo a Dakar

Arrivo all’aeroporto di Dakar. Accoglienza e trasferimento in hotel per il pernottamento.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Dakar
Alloggio
Notte nel Lodge des Almadies (Dakar)

Giorno 2: L'isola di Gorée e visita di Dakar

La mattina imbarco per l’isola di Gorée (circa 20 minuti di navigazione), dove Portoghesi, Olandesi, Inglesi e Francesi fecero base per la deportazione di ben 15/20 milioni di schiavi verso le Americhe durante 3 secoli.
L’isola ha mantenuto l’architettura coloniale dell’epoca, con case a portici e tetti di tegole rosse, ed è ora patrimonio UNESCO per il suo tragico passato. Visite consigliate: la Casa degli Schiavi, Museo Storico, la chiesa di Goree, il Castello,
Ritorno a Dakar per il tour della città di Dakar: il centro città e i quartieri residenziali e coloniali, con grandi viali alberati, la medina, i tipici mercati, la nuova strada panoramica lungo mare verso la Place du Souvenir, la Moschea della Divinita, ll Monumento della Renaissance, il faro delle Mammelle, per finire alla Pointe des Almadies, punta estrema dell’Africa Ovest …
Ritorno in hotel per il pernottamento.
- Colazione inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
DakarGorée
Alloggio
Notte nel Lodge des Almadies (Dakar)

Giorno 3: Escursione al Lago Rosa e visita di Kayar

La mattina partenza per la visita del Lago Rosa, curioso fenomeno naturale con 360 grammi di sale per litro. Giro in 4x4 intorno al lago, sulle dune verso l’oceano, ed infine sulla spiaggia, su quello che era l’ultimo tratto del famoso rallye Parigi/Dakar. Partenza per il villaggio di pescatori tradizionali di Kayar. Sulla spiaggia, centinaia di piroghe sono allineate sulla riva in attesa di prendere il mare. Attraverso un paesaggio di savana arborata, con baobab e palme “ronier”, incontrando le prime dune punteggiate di acacie che marcano l’inizio del Sahel, risaliamo verso il nord del paese per raggiungere il vostro lodge, situato in fronte alla Langue de Barbarie. Installazione in bungalow con servizi, cena e pernottamento.
​- Colazione inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
DakarLago RosaKayar
Alloggio
Notte al Lodge Ocean Et Savane (Taré)

Giorno 4: Mattinata di relax e visita di Saint Louis

Mattinata a disposizione per un po di relax in spiaggia o in piscina. Quindi proseguiamo verso Saint Louis, prima città costruita dagli Europei in Africa Nera, dalla particolare popolazione meticciata fra Europei, Neri ed Arabo-Berberi.
Nel pomeriggio, visita della città a bordo di un tipico calesse. Visita di Guet Ndar, villaggio di pescatori densamente popolato, ove potremo assistere all’arrivo dei pescatori.
Installazione in hotel a Saint Louis e pernottamento in hotel.
​- Colazione inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Saint-Louis
Alloggio
Notte al de la Poste (Saint-Louis)

Giorno 5: Visita del Parco Djoudj

In mattinata, partenza per la visita del parco del Djoudj, che conta più di 350 specie diverse di volatili. Escursione in piroga a motore verso le zone di nidificazione dei pellicani.
Durante il ritorno a Saint Louis, sosta al villaggio di Savoigne, l’unico nella zona a raggruppare una comunità cristiana ed una comunità musulmana (95% della popolazione). Visita del “Centre Saint Blaise”, la cui attività principale è la produzione artigianale di statuette utilizzate anche nei presepi. Ritorno a St. Louis per il pernottamento in hotel.
- Colazione inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Saint-LouisDjoudj
Alloggio
Notte al de la Poste (Saint-Louis)

Giorno 6: Tempo libero a Saint Louis e partenza per Lompoul

La mattina passeggiata a piedi per la città coloniale, alla scoperta di questa architettura particolare, con cortili interni ed imponenti scalinate. Possibilità di visitare la casa di una autentica “Signare”, dame meticce discendenti da unioni fra soldati e coloni europei con donne locali. Quindi, partenza verso il piccolo deserto di Lompoul, formato da uno slargo del cordone dunario costiero. Possibilità di passeggiate in dromedario sulle dune, per ammirare il tramonto.
Cena al bivacco e notte in tenda con toilette annessa nel campo tendato istallato sulle dune vive color ocra di Loumpoul.
- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Notte al Ecolodge Lompoul (Lompoul)

Giorno 7: Visita della moschea di Touba

La mattina partenza per Touba, lungo il percorso sosteremo in tipici villaggi di etnia wolof e serère dove potremo vedere spezzoni di vita giornaliera.
A Touba, città santa della confraternita islamica Mouride, visita della Grande Moschea in marmo bianco e arredata con ricchi tappeti e dorature. Continuazione verso Tambacounda, capitale del Senegal Orientale, con sosta i in corso di strada per la visita ai megaliti di Koungheul, testimonianza di un antico culto solare, che contrassegnano sepolture del 1° millennio. Visita di Tambacounda, importante nodo stradale fra Senegal, Mali e Guinea Conakry. Giro della città e del mercato. Installazione in hotel, cena e pernottamento.
- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Noche al Relais de Tamba (Tambacounda)

Giorno 8: Escursionr al parco del Niokolo Koba

Partenza per Simenti, situato nel parco del Niokolo Koba al limite tra la savana e la foresta tropicale. Dal 1981 classificato riserva della biosfera dall’UNESCO, è l’unico parco senegalese che ospita animali di grossa taglia, ed è rappresentativo di tutte le specie animali e vegetali delle savane dell’Africa Ovest. Visita del parco in 4x4, possibilità di osservare gazzelle, diverse specie di antilopi (Koba), scimmie (babbuini, scimmie rosse Erythrocebus patas, scimmie verdi Cercopithecus aethiops sabaeus), facoceri, ippopotami, coccodrilli, bufali e con un po di fortuna qualche leone.
Continuazione verso Kedougou, città situata sull’antica « via dell’oro » dei Portoghesi verso i monti Fouta Djallon ed il misterioKedougouso « Paese Bambouck ». Installazione in hotel in riva al fiume Gambia per la cena ed il pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
TambacoundaNiokolo Koba, Kédougou
Alloggio
Notte all'Hotel Bedick (Kédougou)

Giorno 9: Escursione nel paese Bedik

Partenza per il massiccio montagnoso del Fouta Djallon, definito "acquedotto dell'Africa Ovest" e dal quale nascono numerosi fiumi, tra cui il Gambia ed il Senegal, per un’escursione al paese Bedik, etnia animista apparentata ai famosi "Bassari". Un breve trekking su un irto sentiero per raggiungere il villaggio di Iwol, in cima ad una collina, i cui abitanti hanno conservato costumi ancestrali vivendo in autarchia economica. Durante il ritorno verso Kedougou, faremo una deviazione verso la cascata di Dindifellou, con un salto d’acqua di 107 mt, che raggiungeremo con una passeggiata in una verde vallata ombrosa.Ritorno in hotel, cena e pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Iwol
Alloggio
Notte all'Hotel Bedick (Kédougou)

Giorno 10: Partenza per la Casamance

Attraversando di nuovo il parco Niokolo Koba su 103 km, ritorniamo verso Tambacounda, da dove continueremo per Kolda, percorrendo la Alta Casamance, zona abitata in prevalenza da Peulh, dediti all'allevamento tradizionale semi-nomade di bovini, ovini e caprini. Continuazione verso la Media Casamance, avvicinandoci man mano alla costa. Cena e pernottamento in hotel a Kolda.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Kédougou, Tambacounda
Alloggio
Relais de Kolda (Regione di Kolda)

Giorno 11: La Bassa Casamance, un paesaggio verdeggiante

Partiamo da Kolda verso la Bassa Casamance, attraversando il paese Mandingo, etnia di antica origine guerriera, molto conosciuta anche per la musica; infatti ne sono originari la Kora (sorta di chitarra ricavata da una zucca "calebasse" vuotata) ed il Balafon, xilofono africano dal bellissimo suono, che utilizza piccole calebasses come casse di risonanza. Arrivo a Ziguinchor, giro della città, adagiata in riva al fiume Casamance, e dalla tipica architettura coloniale portoghese. Continuazione verso Cap Skirring via la Bassa Casamance, solcata da bracci di fiume che alimentano in acqua le numerose risaie.
Istallazione in hotel per la cena ed il pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Hotel Maya (Cap Skirring)

Giorno 12: ​Escursiona in piroga all'isola di Carabane

La mattina partenza per un'escursione in piroga che ci porterà verso l'isola di Carabane, antica postazione coloniale francese, già capitale della Bassa Casamance. Durante una passeggiata sull'isola potremo vedere le rovine dell'antica chiesa bretone, ed il cimitero ove sono sepolti i soldati della guarnigione francese con le loro famiglie. Riprendiamo la piroga e sulla via del ritorno faremo una sosta ad un villaggio insulare, ove gli abitanti vivono in sintonia con la natura.
Ritorno in Hotel, cena e pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Hotel Maya (Cap Skirring)

Giorno 13: Da Cap Skirring a Ziguinchor: la Bassa Casamance e le sue tradizioni

Mattina libera per un po di relax in spiaggia o in alternativa visita dell'interessante Museo Diola a cielo aperto. L'etnia Diola si dedica da tempo immemorabile alla coltura delle risaie come mezzo di sussistenza, con metodi tuttora tradizionali. Un grande attaccamento alle tradizioni sociali contraddistingue questa gente, che pratica ancora l'iniziazione tradizionale dei giovani, come cerimonia di passaggio all'età adulta. Nel pomeriggio partenza per Ziguinchor, per la strada costeggiata di risaie. Faremo una sosta alla tradizionale abitazione Diola: la capanna ad impluvium, dove le acque piovane vengono raccolte al centro della capanna ed incanalate verso gli orti circostanti. Potremo anche vedere le grandi ceibe, fra le cui radici vengono deposte offerte e libagioni per i feticci.
Arrivo a Ziguinchor e pernottamento in hotel.
- Colazione inclusa.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Pernottamento all' Kadiandoumange (Ziguinchor)

Giorno 14: Partenza per Kaolack

La mattina breve giro della città di Ziguinchor, dalla ricca vegetazione, e partenza via la Trangambiana per la traversata del Gambia. Formalità di frontiera, traversata in traghetto e continuazione per Kaolack, antico porto commerciale sul fiume Saloum e punto di raccolta delle arachidi per l’oleificio di Lyndiane. La cultura dell’arachide, introdotta in Senegal in epoca coloniale, ha trovato nella regione di Kaolack un habitat particolarmente favorevole.
Installazione in hotel, cena e pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Kaolack
Alloggio
Notte al Relais de Kaolack (Kaolack)

Giorno 15: Partenza per il Delta del Saloum

La mattina, giro della città di Kaolack, visita alle saline ed al punto di raccolta delle arachidi in attesa di essere utilizzate dagli oleifici. Quindi partenza verso il Delta del Saloum, inframmezzato da bracci di fiume bordati da mangrovie, sulle cui radici spuntano grappoli di ostriche. In corso di strada possibilità di visitare un mercato settimanale. All’arrivo, installazione in hotel. Verso fine pomeriggio escursione in piroga verso il “Reposoir”, isolotto dormitorio dove centinaia di uccelli si riuniscono per la notte, al riparo dai predatori. Oltre ai pellicani, numerose egrette, cormorani e martin pescatori si contendono un ramo ove istallarsi e pernottare, il tutto in un baccano indescrivibile. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Notte al Lodge Keur Saloum (Toubakouta)

Giorno 16: Escursione in piroga a motore tra le mangrovie

Partenza per un’escursione in piroga a motore nei canali bordati di paletuvieri alla scoperta del mondo della mangrovia, nel delta del fiume Saloum; zona privilegiata di riproduzione di pesci ed uccelli, dove crescono naturalmente migliaia di ostriche.  Visita di un villaggio insulare, i cui abitanti vivono in simbiosi con la natura ed il delta. Ritorno in hotel.Nel pomeriggio visita a piedi del vicino villaggio di Toubacouta e del grande fromager di Missirah, sacro per la popolazione locale. Ritorno in hotel, cena e pernottamento.
​- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Tappe:
Toubakouta
Alloggio
Notte al Lodge Keur Saloum (Toubakouta)

Giorno 17: La Piccola Costa: Joal Fadiouth

Lasciamo il Delta del Saloum per la Piccola Costa. Uno stop per scoprire le meraviglie di Joal, favoloso porto di pesca artigianale e città del poeta e primo presidente senegalese Leopold Sedar Senghor. Visita in piroga a pertica dell’isola di Fadiouth, del cimitero di conchiglie e dei granai su palafitte. Sulla strada, potremo vedere il lavoro di affumicatura ed essicatura del pesce portato dalle piroghe. Proseguimento sulla Piccola Costa, una serie di lagune e promontori inframezzati da villaggi di pescatori. Istallazione in hotel, cena e pernottamento.
- Colazione e cena incluse.
- Pernottamento in hotel.

Alloggio
Le Royam (Sali)

Giorno 18: Fine del programma

Giornata dedicata al relax sulla spiaggia.
Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Dakar per il volo ritorno.

Tappe:
Saly, Dakar

Dakar Gorée Lago Rosa Kayar Saint-Louis Djoudj Lompoul Touba Tambacounda Niokolo Koba Kédougou Iwol Ziguinchor Cap Skirring Carabane Kaolack Toubakouta Joal Fadiouth Saly

Dettaglio del prezzo

Un viaggio adattato al tuo budget

Il prezzo riflette questo specifico itinerario ed è pensato per darti un'idea del budget richiesto per questa destinazione. Durante il processo di programmazione del viaggio, il nostro agente locale ti aiuterà ad adattare il tuo viaggio secondo il tuo budget.

Circa € 2.770 per 18 giorni
voli internazionali esclusi
2 pers4 pers6 pers
Prezzo a persona - Auto berlina€ 2.770
Prezzo a persona - Auto 4x4€ 3.040
Prezzo a persona - Minibus€ 2.160€ 1.780
Supplemento camera singola€ 390€ 390€ 390

Il prezzo include

  • Assistenza in aeroporto in arrivo ed in partenza
  • Trasporto in veicolo con aria condizionata
  • Alloggio in camera doppia con servizi privati e aria condizionata (salvo a Lompoul:campo tendato – tende con toilettes annesse)
  • Trattamento di Notte e colazione a Dakar, Saint Louis e Ziguinchor - Mezza Pensione che include la cena nelle altre località
  • Escursioni ed entrate (Ferry e entrate isolaGorée e musei, 4X4 al Lago Rosa,visita Kayar, Dromedario a Lompoul, giro in calesse a Saint Louis, entrata e escursione in piroga parco Djoudj, visita Grande Moschea a Touba, sosta ai megaliti, entrata e safari fotografico parco Niokolo Koba, visita villaggio bedick, cascata di Dindifellou, escursione in piroga a Carabane, visita museo Diola , piroga delta Saloum e al  “reposoir”, porto di Joal, escursione in piroga a pertica a Fadiouth , visita di villaggi)
  • Guida  locale parlante italiano.

Il prezzo non include

  • Cene a Dakar, Saint Louis, Ziguinchor, e cena ultimo giorno
  • Pranzi
  • Bevande e mance
  • Ogni altro extra
  • voli internazionali
  • visto di entrata per il Gambia
Prenota il tuo volo Italia - Senegal
I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di prenotarli per te attraverso il nostro partner Option Way. Così, potrai approfittare dei seguenti vantaggi:
  • Prezzi competitivi
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese
  • L'agenzia di Donata in Senegal verrà informata in caso di modifica dei voli
Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?

Altre idee di viaggio