Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Sucre

Informazioni utili su Sucre

  • Incontri locali
  • Punti di vista
  • Parchi e Giardini
  • Montagna
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Feste e Festival
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
  • Da non perdere
3 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 3 h in bus da Potosi
Quando partire?
Tutto l'anno
Quanto tempo?
1 - 2 giorni

Sucre: Recensioni dei viaggiatori

Joanna Pallud Grande viaggiatore
18 recensioni scritte

Sucre è un'antica città coloniale dai muri bianchi.

Il mio consiglio:
A Sucre non perderti il mercato centrale, un concentrato di vita. Gusta i dolci pieni di crema (ce ne sono di piccoli) e i succhi di frutta fresca preparati sotto i tuoi occhi!
La mia opinione

Durante il mio tour in Bolivia ho avuto il piacere di fermarmi due giorni a Sucre. La città è bella da visitare. Andando sulle alture della città, la Recolta, si possono ammirare bellissimi tramonti. Inoltre, trattandosi di un paese molto religioso, ho anche potuto vedere e partecipare a una processione religiosa (ce ne sono molte nel corso dell'anno). Ci sono molti colori e canti.

Passeggiando a Sucre ho consultato molti tour operator per fare una visita della città o dei dintorni. Infine mi sono lasciata tentare da una guida indipendente che mi ha proposto di percorrere un tratto della via degli Inca di Sucre e di visitare i villaggi Jalqu’a, un popolo indigeno molto appartato che parla soprattutto la lingua quechua. La visita è stata abbastanza interessante, ma la barriera linguistica è veramente molto forte, quindi la possibilità di comunicazione vera è scarsa. I paesaggi, abbastanza desertici, sono molto belli.

David Debrincat Grande viaggiatore
537 recensioni scritte

Capitale costituzionale del paese, Sucre trabocca di bellezze coloniali. Sucre è senza alcun dubbio la città più bella della Bolivia.

Il mio consiglio:
Scopri con calma le belle facciate, le belle chiese, le graziose piazzette. Sucre si scopre al ritmo lento delle passeggiate a piedi.
La mia opinione

Durante il mio tour in Bolivia ho fatto una sosta nella stupenda città di Sucre, iscritta al Patrimonio Mondiale dell'Unesco Te la faccio visitare. Mi segui?

Sucre è senza dubbio la città più bella della Bolivia. Contrariamente a quanto si possa credere, la vera capitale costituzionale del paese non è La Paz ma Sucre. Anche se qui rimane soltanto la Corte Suprema. Possiamo anche attribuirle il titolo di capitale dell'arte barocca grazie alle superbe facciate dei suoi edifici. È molto piacevole passeggiare qui e sedersi sulla Plaza 25 de Mayo gustando un gelato. Una bella giornata di relax da passare tra la piazza, la cattedrale, la Casa de la Libertad e la chiesa di San Francisco.

Caroline Gourmaud Grande viaggiatore
323 recensioni scritte

Sucre è una bella città coloniale situata nel sudest della Bolivia. Mentre La Paz è la capitale amministrativa del paese, la "città bianca" ne è la capitale costituzionale dalle guerre di indipendenza.

Il mio consiglio:
Durante il tuoviaggio in Bolivia, Sucre è una tappa affascinante dove potrai unire visite culturali e uscite notturne.
La mia opinione

Colpo di fulmine per questa piccola città coloniale a solo 3 h di bus daPotosi. Fondata nel XVI secolo dagli Spagnoli, è a Sucre (anticamente chiamata Chuquisaca) che sono stati proclamati gli accordi di indipendenza boliviani e la città porta il nome del suo liberatore venezuelano: Antonio José de Sucre.

Sucre è soprannominata la "ciudad blanca" per i suoi candidi muri illuminati dai riflessi del sole. Il clima è clemente e la vita piacevole. Di giorno, si passeggia nel centro storico della città e si scoprono i numerosi edifici coloniali in stile barocco ispano-boliviano: la chiesa di San Lazaro, la basilica di San Francisco e il museo de La Recoleta. Di sera si fa come i numerosi studenti della città: direzione via Nicolas Ortiz, dove si trova una miriade di bar e ristoranti. Per quelli che vogliono fare le ore piccole, lepeñas, club tipici boliviani, sono una tappa imperdibile.

Ho un ottimo ricordo di questa città allegra e animata dove gli abitanti sorridono. Sucre è da inserire in un itinerario nel paese-mosaico.

Tour e soggiorni Sucre