Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00

Viaggi in Corea del Sud

Crea il tuo viaggio in Corea del Sud con un tour operator locale
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Data di partenza
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutte le idee di viaggi da personalizzare in Corea del Sud

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale
  • Grandi classici
Jeju, connessione con la natura
4 giorni (a persona) € 910
  • Grandi classici
Meditazione e scenari del Gangwon
7 giorni (a persona) € 2.730
  • Grandi classici
Tracce di un impero Perduto
9 giorni (a persona) € 3.190
  • Grandi classici
Tradizione, modernità e natura
13 giorni (a persona) € 4.850
  • Grandi classici
La primavera del calmo mattino
8 giorni (a persona) € 1.490
Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio individuale

Prepara il tuo viaggio su misura in Corea del Sud

Se stai cercando ispirazione per viaggiare in un paese che intreccia modernità, natura incontaminata e tradizione con un fascino incredibile, non guardare oltre: un viaggio in Corea del Sud saprà darti questo, emozioni incontenibili… e molto, molto altro ancora.

Cosa vedere, cosa fare in Corea del Sud?

I luoghi più belli da visitare in Corea del Sud

La Corea del Sud è un paese che, più di altri, riuscirà a sorprenderti per la sua personalità. Osservalo tingersi di rosso e arancione durante l’autunno, o di rosa quando gli alberi di ciliegio e pesco fioriscono in primavera, tra templi, montagne e grattacieli… in qualunque stagione sarà il tuo tour della Corea del Sud, sappiamo che i suoi panorami e i suoi scenari ti lasceranno senza fiato.

  • Seoul, la capitale, meriterebbe una guida a sé: da Gangnam a Bukchon sarà impossibile vederla tutta, ma non puoi assolutamente perderti il palazzo Gyeongbukgung, una perla in netto contrasto con i grattacieli di Seoul, dove potrai vedere il cambio della guardia, e la torre al centro del parco di Namsan, da cui potrai avere una veduta impareggiabile di tutta la città. Un consiglio? Recatici al tramonto.
  • Busan, come Seoul, meriterebbe una trattazione a parte: perditi nelle vie del mercato del pesce di Jagalchi e assaggia tutto quello che puoi, per poi visitare il tempio Beomeosa ai piedi del monte Geumjeongsan, uno dei tre templi più importanti del Paese. Imperdibile il villaggio culturale di Gamcheon, un vero caleidoscopio di colori!
  • L’Isola di Jeju, già lo sappiamo, sarà uno dei tuoi posti preferiti: le onde che si infrangono sulle coste rociose e frastagliate, i picchi e le formazioni vulcaniche, le distese di fiori gialli e lilla, le grotte come quella di Manjanggul e le cascate di Jengbang… l’isola di Jeju sembra fatta apposta per gli amanti della natura.
  • Fermati nel Secret Garden del palazzo di Changdeokgung a Seoul, imperdibile durante il tuo itinerario: osserva come natura e architettura si sposano e bilanciano, tra piccoli templi, stagni di fiori di loto e alberi centenari.

Cosa fare in Corea del Sud?

Festival, cucina, escursioni… e chi più ne ha, più ne metta. Quello che puoi fare, provare e sperimentare in Corea del Sud non conosce limiti. Per spingerti fuori dalle rotte battute, non esiste niente di meglio che rivolgersi ad un tour operator locale, che conosce questo Paese come le sue tasche! Coloratissima, vivace, ma anche tranquilla e sorprendentemente tradizionale, un viaggio in Corea del Sud sarà un viaggio fatto di mille sfumature ed esperienze sensazionali che non hanno nulla da invidiare a mete più famose e affermate in Asia. Ecco le nostre preferite

  • Esplora il parco nazionale di Seoraksan: con montagne che toccano i 1700 metri d’altezza e percorsi adatti a tutti gli escursionist - dai più esperti a quelli che preferiscono una semplice passeggiata - questo parco offre delle vedute meravigliose e
  • Perditi nelle viette del villaggio storico di Bukchon a Seoul, dove potrai ammirare centinaia e centinaia di case tradizionali coreane, le hanok, in netto contrasto con i grattacieli e gli edifici avanguardisti della capitale. Ti invitiamo a curiosare nelle botteghe artigiane per prendere parte a laboratori e workshop come quelli dedicati al makgeolli, tipico liquore coreano a base di cereali.
  • Un’esperienza fuori dal comune è quella della visita alla JSA, o DMZ, la zona demilitarizzata tra Corea del Nord e Corea del Sud. Una visita qui è d’obbligo, per una comprensione più profonda della storia passata e futura di questi paesi.
  • Lasciati travolgere dai sapori della cucina coreana: l’onnipresente kimchi, deliziosi bibimbap, il riso (davvero!) e le centinaia di banchan, i contorni che accompagnano categoricamente ogni pasto coreano… avrai davvero solo l’imbarazzo della scelta, ma è imperativo provare tutto!
  • Mai sentito parlare di temple stay? E’ il modo ideale per immergerti totalmente nella cultura buddhista, passando giornate intere fianco a fianco dei i monaci nelle loro attività quotidiane. Che sia nel tempio di Myogaksa, Geumsansa o Haeinsa, sappiamo che sarà un’esperienza indimenticabile per il tuo spirito e per i tuoi occhi.

Quando andare in Corea del Sud?

Il periodo migliore per visitare la Corea del Sud sono le mezze stagioni, quindi primavera e autunno, sia per il clima che per il paesaggio, che si trasforma in un tripudio di colori. In inverno il clima è rigido e nevoso, ma può essere l’opportunità perfetta per partecipare agli eventi del capodanno lunare. L’estate è calda, umida e piuttosto piovosa, con alta incidenza di tifoni da luglio a ottobre.

Informazioni utili per viaggiare in Corea del Sud 

Raggiungere la Corea del Sud ormai è semplicissimo, ma per quanto incredibilmente tecnologica e futuristica sia, ci sono alcuni aspetti della cultura estremamente tradizionali che permeano ancora la società. L’aiuto di un tour operator locale esperto sarà fondamentale per evitare fraintendimenti (anche con la lingua! ) e situazioni che ti porterebbero via tempo prezioso durante il tuo tour. Ecco quindi qualche informazione utile per il tuo viaggio!

  • Volo: un volo di andata e ritorno diretto per la Corea del Sud, in base al numero di scali, all’anticipo con cui compri il biglietto e alla stagione, costa attorno agli 800  euro.
  • Documenti: Sarà necessario un passaporto con validità residua di almeno tre mesi, ma non sarà necessario il visto, che potrai ottenere in aeroporto al tuo arrivo. Ti ricordiamo di controllare sempre le politiche in materia di visto, perché soggette a variazioni nel tempo.
  • Vaccini: nessun vaccino è obbligatorio, ma è opportuno consultarsi col proprio medico sulla necessità di procedere alle vaccinazioni contro epatite B ed encefalopatia giapponese se viaggi con bambini piccoli.
  • Assicurazione: le strutture ospedaliere sudcoreane sono ottime, ma i costi dei trattamenti sono molto elevati. Pertanto, è consigliata la sottoscrizione di un’assicurazione sanitaria che copra le spese di rimpatrio.  

Cosa mettere in valigia?

La tua valigia per la Corea del Sud varierà in base alle attività che farai e in base alla stagione in cui viaggerai. Un consiglio: porta scarpe che puoi togliere e mettere facilmente, perché nei templi - e se ne avrai l’opportunità, nelle case - si entra senza scarpe! Porta con te una copia di tutti i tuoi documenti, protezione solare e repellente per le zanzare se decidi di viaggiare nei periodi caldi e, ovviamente, la macchina fotografica per catturare tutti i tuoi ricordi più belli.

Altri paesi che ti potrebbero interessare