Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Viaggi in Bhutan

Crea il tuo viaggio in Bhutan con un tour operator locale
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Data di partenza
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutte le idee di viaggi da personalizzare in Bhutan

Tutte le tipologie
Tutte le durate
Tutti i budget
Non hai trovato l'itinerario perfetto? Crea il tuo viaggio su misura con uno dei nostri tour operator locali
Contatta un tour operator locale
  • Grandi classici
Natura incontaminata e cultura buddista
13 giorni (a persona) € 2.400
  • Grandi classici
Alla scoperta del paese
14 giorni (a persona) € 3.200
  • Grandi classici
Spirito del Bhutan
8 giorni (a persona) € 1.470
  • Avventura
Da Paro a Bumthang
11 giorni (a persona) € 1.770
  • Grandi classici
Tiro con l'arco festivali
13 giorni (a persona) € 3.000
  • Sport e adrenalina
Escursione a piedi nei villaggi del Bhutan Centrale
13 giorni (a persona) € 2.400
  • Grandi classici
Festival di Punakha con transito a Kathmandu (marzo)
12 giorni (a persona) € 2.780
  • Sport e adrenalina
Bhutan in mountain bike
13 giorni (a persona) € 3.890
  • Avventura
Tour del centro e festival di Ottobre
11 giorni (a persona) € 2.110
combinato
  • Avventura
Darjeeling e Bhutan
13 giorni (a persona) € 1.950
Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio su misura in Bhutan

Prepara il tuo viaggio su misura in Bhutan

Un viaggio in Bhutan è un viaggio in uno dei paesi più segreti al mondo, in cui la salvaguardia delle tradizioni, della religione, dello stile di vita autentico sono letteralmente materia di Stato. Un tour del Bhutan sarà letteralmente un’immersione in un altro mondo!  

Cosa vedere, cosa fare in Bhutan?

I luoghi più belli da visitare in Bhutan

In Bhutan vedrai un patrimonio artistico e architettonico conservato in maniera impeccabile, perché è tutto fuor che un museo a cielo aperto: la vita religiosa, politica e cittadina si svolgono attivamente in edifici che, di base, sono già splendide opere d’arte. Ma non solo! Ecco allora un piccolo anticipo di quello che vedrai durante il tuo viaggio in Bhutan.

  • Il monastero del Nido della Tigre, noto in Bhutan col nome di Taktsang, arroccato a più di tremila metri di altezza su una parete rocciosa, il simbolo per eccellenza del Bhutan.
  • Gli Dzong, disseminati in tutto il paese o sui monti o sulle rive dei fiumi, centro della vita politica o religiosa delle città: uno dei più spettacolari è quello di Mangde Chu, ma noi ti consigliamo anche quello di Punakha.
  • Assisti almeno ad uno tshechu. Gli tshechu sono eventi che si tengono ogni decimo giorno del mese, e sono occasioni in cui tutti gli abitanti delle città si radunano per prendere parte a danze tradizionali: quello di Paro, in primavera, è uno dei più spettacolari. Le danze, i costumi e le maschere tradizionali creeranno un vero e proprio tripudio di colori.

Cosa fare in Bhutan?

Se il trekking sull’Himalaya ormai ti sembra qualcosa di scontato, sappi che il “Paese del Drago del Tuono” offre un’incredibile gamma di attività! Dall’osservazione della fauna al contatto con i bhutanesi, un viaggio in Bhutan ti farà riscoprire il concetto di meraviglia. Per alcune esperienze e per raggiungere alcuni luoghi, altrimenti inaccessibili, affidati all’esperienza degli agenti locali selezionati da Evaneos. Intanto, eccoti alcune delle nostre attività preferite.

  • Addentrati nelle foreste di bambù e prova ad avvistare i takin, gli animali nazionali del Bhutan; altrimenti, nel santuario di Sakteng potrai osservare specie in pericolo di estinzione come i leopardi delle nevi e i panda rossi.
  • Esplora le valli di Paro e Bumthang: le escursioni qua saranno indimenticabili, e qui è davvero obbligatoria la macchina fotografica.
  • A Thimphu, impara a conoscere la vita dei locali e la loro quotidianità: tra le attività, la tessitura della seta e la medicina erboristica sono alcune delle cose che potrai sperimentare.
  • Prova lo sport nazionale Bhutanese: il tiro con l’arco tradizionale.
  • Il trekking è l’attività per eccellenza in Bhutan, perché grazie alle diverse altitudini si presta a qualunque tipo di escursionista: se preferisci osservare la fauna, il percorso sul Gangte ti permetterà di avvistare le gru dal collo nero. Se invece vuoi uno scorcio memorabile dei templi, dai un’occhiata al percorso del Bumthang.

Quando andare in Bhutan

Il periodo migliore per visitare il Buthan è, in generale, quello delle mezze stagioni; anche l’inverno si presta bene, ma è molto rigido in montagna. Se puoi, evita di organizzare il viaggio in estate, perché le piogge rendono spesso impraticabili le strade.

Informazioni utili per viaggiare in Bhutan

Un agente locale esperto è un passaggio obbligato nell’organizzazione di un viaggio in Bhutan. Infatti il governo ha stabilito che, in un’ottica di conservazione dello stile di vita tradizionale, soltanto operatori certificati e selezionati dal governo stesso possono condurre turisti dall’estero all’interno del Paese. Quindi, perché non affidarsi proprio ad un operatore locale, esperto e italofono? Noi di Evaneos siamo certi che non dovrai pensare ad altro che a raggiungere il paese… ed ecco alcune informazioni utili per capire come fare.

Visto per il Bhutan

Sarà necessario il passaporto e assolutamente obbligatorio sarà il visto di ingresso, che deve essere richiesto preventivamente al Tourism Council del Bhutan, tramite l’agente di viaggi autorizzato dal governo. In base alla stagione, il visto ha un costo giornaliero differente: ti invitiamo a consultare la procedura e le specifiche in materia di visto sui siti istituzionali o, in questo caso specifico, chiedendo un preventivo ai nostri operatori locali. 

Informazioni utili

  • Volo: DrukAir e Bhutan Airlines sono i principali vettori che collegano il mondo al Bhutan. Dovrai raggiungere prima il Bangladesh, l’India, il Nepal, Singapore o la Thailandia, e il costo del biglietto da questi paesi si aggirerà sui 200 euro circa.  
  • Vaccini: se transiti in un paese a rischio di trasmissione, dovrai esibire il certificato di vaccino contro la febbre gialla. Consultati con il tuo medico sull’opportunità di vaccinarti contro tifo, epatite A, colera, tubercolosi, rabbia meningite.
  • Assicurazione: raccomandata, con polizza che copra spese di rimpatrio aereo sanitario e cure mediche.

Cosa mettere in valigia?

Per il Bhutan sarà buona regola mettere in valigia abiti con cui puoi vestirti a strati, perché dalla pianura all’alta quota l’escursione è notevole. Quindi, porta con te sia abiti leggeri (o leggerissimi se parti in primavera) e molto pesanti se intendi scalare le montagne. A tal proposito, un’ottima crema solare e medicinali contro il mal di montagna sono qualcosa che non vuoi dimenticare a casa. Un kit di pronto soccorso di base con le tue medicine abituali e fotocopie dei documenti, sono indispensabili. Come sempre, non dimenticare a casa la macchina fotografica per immortalare i tuoi ricordi di viaggio!

Altri paesi che ti potrebbero interessare