Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Qual è il miglior periodo per partire in Corea del Sud?

Se vuoi visitare la Corea del Sud, opta per un viaggio in autunno quando il Paese si tinge dei colori più suggestivi dell'anno ed evita il caldo afoso estivo che si accompagna a volte alla pioggia.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il periodo migliore per un  viaggio in Corea del Sud  è quello compreso tra settembre e novembre. È in questo periodo dell'anno che il clima è più favorevole e la natura si tinge dei colori più belli. Oppure parti in inverno per vedere il Paese innevato. Anche la primavera è un ottimo periodo per partire ma spesso alberghi e luoghi turistici sono superaffollati: è il periodo in cui partono di solito i giapponesi. L'estate è la stagione più turistica, il caldo può essere veramente soffocante e spesso vi sono acquazzoni a luglio, quindi meglio evitare.

Un viaggio all'insegna delle festività coreane

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
A gennaio, vieni a festeggiare la neve in occasione della "Festa della Neve" a Taebaek: sculture di ghiaccio e cene negli igloo ti lasceranno completamente a bocca aperta. A luglio si tiene la festa di Dano in cui si celebrano le tradizioni sciamaniche. Altra festa da segnalare è il Festival internazionale della danza delle maschere tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre. Ad ottobre musiche e danze tradizionali accompagnano il celebre Festival pungmul di Bupyeong e sempre nello stesso mese si tiene il Festival Mondiale delle Arti Marziali.

Viaggio tra i siti dell' Unesco

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La Corea del Sud comprende diversi siti appartenenti al patrimonio mondiale dell'Unesco. Vai a visitare per esempio le grotte del Tempio sotterraneo di Seokguram che ospita una magnifica e antica statua di Buddha. Anche la città di Seoul presenta diversi siti Unesco come ad esempio il santuario Reale di Jongmyo. Da non perdere anche il complesso di tombe sulle colline intorno al villaggio di Gochang. Parti preferibilmente in autunno o in inverno.

Viaggio all'aria aperta

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Se ami le attività più adrenaliniche, percorri il ponte alto più di 50 metri che attraversa il Parco Nazionale del monte Wolchulsan. Vai anche a fare un'escursione: numerosi sono i sentieri che la Corea ti offre oppure prova l'immersione! Opta per la stagione autunnale se non vuoi soffrire troppo il freddo mentre pratichi i tuoi sport preferiti, se invece vuoi andare a sciare scegli ovviamente la stagione invernale.

Un viaggio alla scoperta di flora e fauna

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La vegetazione cambia da regione a regione. A nord potrai ammirare faggi e abeti mentre il sud è la zona di camelie e ginkgo. Riguardo la fauna, potresti avvistare cervi e orsi bruni. La Corea è il luogo ideale anche per osservare diverse specie di uccelli. Scegli di partire in autunno per avere maggiori chance di avvistare queste diverse specie ma soprattutto per ammirare una natura tinta dei colori più suggestivi dell'anno.
Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018

Idee di tour

  • Grandi classici
Jeju, connessione con la natura
4 giorni (a persona) € 910
  • Grandi classici
Tradizione, modernità e natura
13 giorni (a persona) € 4.850
raggiungi in gruppo
  • Grandi classici
La primavera del calmo mattino
8 giorni (a persona) € 1.490