Compensazione emissioni CO2 stimate

Viaggio in Laos

Sabai dee e benvenuti in queste pagine di viaggio in Laos. Piccolo paese dell'Asia sudorientale, all'ombra della Thailandia e della Cambogia, il Laos si conserva all'insegna di uno sviluppo "a tutto turismo". Ciò non significa che questo paese non valga la pena di essere visitato! Immagina paesaggi di risaie a perdita d'occhio, dove non è raro osservare dei bufali all'opera. Un paese dove la bellezza del cielo in tempesta si mescola a meraviglia con l'acqua dei fiumi. Un popolo di straordinaria gentilezza. Un buddismo onnipresente che scandisce tutte le tappe della vita. Un paese dove è possibile staccare, essere zen, prendersi il proprio tempo e ascoltare mentre viene coltivato il riso.  Un paese in cui, semplicemente, fare un buon viaggiare. Non stai sognando: un soggiorno in Laos è una squisita parentesi fuori dal tempo. Sarai incantato dalla sublime Luang Prabang. L'antica capitale ricca di magnifici templi e monasteri, costellata da una superba natura tra le colline e le acque del Mékong. Il Mékong, la Madre delle acque, che sarà senza dubbio il filo conduttore del tuo viaggio in Laos, può essere attraversato in autobus, in macchina e soprattutto in barca. Uno dei modi migliori per immergerti nell'antico regno di un milione di elefanti...

Idee di viaggi organizzati in Laos con le nostre agenzie locali

Queste idee di viaggio sono proposte da agenti locali italofoni, esperti della destinazione e selezionati da Evaneos.
L'agenzia locale di Andrea
18 recensioni
Esperto dei viaggi privati su misura in Laos

Il viaggio in Laos su misura per te

Guida di viaggio in Laos

Un viaggio in Laos è davvero un pausa da tutto: dal tempo, specialmente. Il Laos è un paese con una storia complicata, densa di accadimenti, ma anche di splendidi monumenti, grandi misteri nascosti, meraviglie naturali e, soprattutto, con una cultura popolare incredibilmente variegata, in cui la cultura dello spirito e il rispetto impregnano ogni aspetto della vita quotidiana. Un tour del Laos, sarà tutto questo… e molto di più.

Cosa vedere, cosa fare in Laos?

I luoghi più belli da visitare in Laos

Il Laos sarà in grado di lasciarti a bocca aperta: è difficile decidere da dove cominciare, per elencare tutto quello che potrai vedere qui. Quindi, ecco solo alcune delle cose che, secondo noi, proprio non puoi perderti.

  • Un itinerario del Laos non può non toccare Luang Prabang con i suoi magnifici templi Buddhisti, il palazzo reale e il tessuto urbano moderno: questa cittadina è patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO proprio per questo motivo.
  • Visita la misteriosa Piana delle Giare: non è chiara la ragione della presenza massiccia di queste antiche giare di pietra arenaria, e sono diverse le teorie a proposito, ma il panorama surreale di quest’area sterminata è imperdibile.
  • Visita Vientiane, la capitale: la città, che sorge sulle rive del Mekong, è uno scrigno di tesori monumentali come il tempio dorato di Pha That Luang e lo splendido arco Patuxay.
  • A pochi chilometri da Vientiane, visita il parco di Buddha: qua potrai osservare più di 200 statue buddhiste e induiste.

Cosa fare in Laos?

Il Laos si presta per tantissimi tipi di attività ed esperienze, specialmente per quelle fuori dai sentieri battuti dal turismo di massa. La varietà è la parola d’ordine, in Laos: per questo un agente di viaggio locale saprà indicarti tutte le attività che renderanno il tuo tour davvero indimenticabile. Ecco alcune delle nostre esperienze preferite!

  • A Luan Prabang, sali sulla sommità della collina di Phou Si: il tramonto sul Mekong, visto dal tempio di Wat Chom Si, non è qualcosa che vuoi perderti.
  • Esplora Khone Phapeng, le rapide più imponenti di tutto il sud Est asiatico, che separano i due bacini del fiume Mekong. Qui, il Mekong si dirama e forma più di 4000 isolette tra Laos e Cambogia. Con un po’ di fortuna, potresti vedere anche i delfini!
  • La cucina laotiana è un’esperienza sensoriale: qui non troverai cibi particolarmente piccanti o particolarmente dolci, ma sempre profumatissimi e delicati. Zenzero, coriandolo, latte di cocco e lime fanno da padroni, e noi ti consigliamo il Tam Mak Huong, un’insalata di papaya speziata e fermentata del tutto particolare.
  • Scopri i villaggi locali: il Laos è popolato da 49 etnie, e ciascuna di esse ha tradizioni profondamente diverse, dal riunirsi a tavola all’abbigliamento. E perché non passare da villaggio in villaggio… usando la bici?  
  • Tuffati nelle piscine naturali delle cascate di Khuang Si: qua, il trekking per i sentieri dell’area è decisamente obbligatorio! Se invece vuoi osservare gli animali, addentrati nel parco nazionale di Nam Ha.
  • Se sei molto avventuroso, addentrati nelle tenebre del tunnel Konglor: queste grotte sotterranee sono state scavate dal fiume Hin Bun, ai confini col Vietnam, e offrono uno spettacolo impareggiabile.

Quando andare in Laos?

Il periodo migliore per andare in Laos è quello che va da novembre a febbraio; se il caldo intenso non ti crea alcun problema, puoi tranquillamente visitare il Laos anche a marzo e aprile. Fai molta attenzione a quando organizzi il tuo viaggio, perché il Laos è soggetto a tifoni, da maggio a settembre.

Informazioni utili per viaggiare in Laos

Organizzare un viaggio in Laos, specie se vuoi uscire dai sentieri battuti - cosa che ti invitiamo a fare, perché lì sta l’autenticità di questo Paese - può essere complesso a causa della barriera linguistica: a meno che tu non parli correttamente il lao, o una delle 49 varietà linguistiche parlate dalla popolazione, potrebbe essere difficile capire come organizzarsi. Per questo l’aiuto di un agente locale esperto, che conosce perfettamente il suo paese, può darti davvero il modo di scoprire la vera essenza del Laos, senza filtri ma anche senza preoccupazioni. Quindi, perché non raggiungerlo? Ecco qualche informazione utile.

  • Volo: un volo di andata e ritorno per il Laos può costare attorno ai 700 euro, in base alla compagnia, alla stagione e in base all’anticipo con cui acquisti il biglietto aereo.
  • Documenti: sarà necessario un passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Sarà inoltre necessario un visto, da richedersi in ambasciata o consolato con congruo anticipo.
  • Vaccini: viene richiesta la il certificato di vaccino contro la febbre gialla se hai transitato in paesi a rischio di trasmissione. Consulta il tuo medico per l’eventualità di vaccinarti contro epatite A, B e di fare il richiamo per poliomelite.
  • Assicurazione: altamente consigliata, che preveda sia la copertura di spese mediche, sia quelle di rimpatrio sanitario.

Cosa mettere in valigia?

Cosa mettere in valigia per il Laos dipenderà molto da quello che farai: per le pianure, vestiti leggeri e qualcosa di più per proteggersi dal vento o dal fresco serale. Se invece farai trekking in alta quota, porta vestiti più pesanti e adeguati al freddo. Ricorda i tuoi medicinali di base e tutti quelli che pensi potrebbero servirti, e anche sufficienti contanti. Se devi prelevare, prediligi gli sportelli nelle banche o nelle strutture alberghiere. Non bere acqua corrente ma sempre acqua in bottiglia, anche per l’igiene orale. Infine, ricorda la tua macchina fotografica: la bellezza del Laos va assolutamente immortalata!

Quando andare in Laos?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Il periodo ideale per un viaggio in Laos è la stagione secca che va da novembre a maggio. Le temperature sono piuttosto basse, minimo 15 gradi, e aumentano tra fine marzo e maggio. Evita la stagione dei monsoni che va da maggio a luglio e si protrae fino a novembre. Durante questo periodo di forti precipitazioni, le temperature oscillano tra i 25 e i 30 gradi. Assicurati anche di scegliere la data di partenza in funzione della regione da visitare: il caldo dei mesi di aprile e maggio è quasi intollerabile al Sud mentre è il periodo migliore per visitare la parte nord del Paese. Nel Laos, scoprirai un'autenticità unica in un Paese con una storia turbolenta. In certi posti la natura è ancora incontaminata e gli abitanti sono di un'ospitalità straordinaria.

Vedi quando partire

Consigli per le tue vacanze in Laos

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Laos

4.627 recensioni
Paolo S.
5
Ancora veramete non lo so. per problemi di saluto ho dovuto spostarlo a gennaio. Per ora posso solo dire che in tale circostanza la disponibilità e l'efficienza dell' agente è stata ottima.
Vedi di più
Andrea
Viaggio organizzato con l'agenzia di Andrea
Vedi l’agenzia locale
Claudia
5
Luang Prabang vale il viaggio; i trekking con la guida( bravissima) e gli accompagnatori dei villaggi sono stat molto piacevoli; l'incontro con le popolazioni dei villaggi del nord interessanti ed emotivamente intensi. L'esperienza con l'agenzia locale molto positiva ,sia in fase di definizione del viaggio sia durante il viaggio quando ci siamo sentiti seguiti con cura. Al sud avremmo preferito restare di più su un isola del Mekong (anche sacrificando Boulaven). La consegna 'brevi manu' dei feedback alle guide è' vincolante ; e' psicologicamente difficile dare valutazioni non proprio positive.
Vedi di più
Andrea
Viaggio organizzato con l'agenzia di Andrea
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni
Prenota il tuo volo Italia - Laos

Grazie al nostro partner Option Way, Evaneos ti permette di godere di diversi vantaggi:

  • Un sito semplice da usare
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese e spese nascoste
  • L'agenzia locale informata in caso di modifica dei voli

Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Altri paesi che ti potrebbero interessare