Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Valle del Elqui

Informazioni utili su Valle del Elqui

  • Fiumi
  • Vigneti
  • Fuori dagli schemi
4 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A un'ora di autobus da La Serena
Quando partire?
Tutto l'anno
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Valle del Elqui: Recensioni dei viaggiatori

Stéphanie Charbit Grande viaggiatore
73 recensioni scritte

E' nella Valle dell'Elqui che si produce il famoso Pisco grazie alla presenza delle tantissime vigne. La Valle dell’Elqui è anche un punto privilegiato per l'osservazione delle stelle e dei pianeti. Da non perdere per nessun motivo se fai un viaggio in Cile!

Il mio consiglio:
Molti si accontentano di un andata e ritorno in giornata da La Serena. Un errore, perché c'è molto da vedere: soggiornare nel villaggio centrale di Vicuña è quindi una scelta molto migliore, e in più ci sarà di sicuro bel tempo!
La mia opinione

Dopo una giornata lunga (notte in autobus, escursione alla riserva naturale Pinguino de Humboldt, visita di La Serena), arrivo a inizio serata a Vicuña, che sarà la mia per andare alla scoperta della valle. Il villaggio è molto carino, la piazza centrale nello stesso tempo animata e vivibile. Trovo un hotel molto carino con giardino e grappoli d'uva a gogo. Il clima è bellissimo, la costa pacifica è a soli 60 km ma il tempo è molto migliore qui. D'altronde è grazie a questo clima caldo e soleggiato che dura quasi tutto l'anno che la produzione vinicola è possibile. Pisco para siempre!

Per tre giorni mi preparo un superprogramma: vado a visitare una fabbrica di Pisco, pranzo in un ristorante dove tutte le pietanze vengono cotte usando pannelli solari, ridiscendo la valle in bicicletta dal villaggio di Pisco fermandomi nei villaggi e lungo il fiume, visito una fabbrica di birra artigianale... La sera il cielo si riempie di stelle e si vede benissimo la Via Lattea. Passo anche la mia ultima sera all'osservatorio astronomico di Vicuña: un corso accelerato di astronomia, osservazione delle stelle e dei pianeti. Insomma, la Valle dell'Elqui rimane uno dei più bei momenti in Cile!

Amélie Perraud-Boulard Grande viaggiatore
58 recensioni scritte

Tra deserto, vigne e frutteti, la Valle dell’Elqui è una destinazione naturale da non perdere durante un viaggio in Cile.

Il mio consiglio:
Il cielo di questa regione del Cile è uno dei più puri al mondo e nella zona si trovano numerosi osservatori. Approfittane per trascorrere una serata di scoperta astronomica!
La mia opinione

A circa 70 chilometri da La Serena inizia la Valle dell'Elqui. La strada è molto piacevole e presenta subito dei gran bei paesaggi di montagne semi-desertiche, ricoperte di cactus, e viti destinate a produrre il Pisco, la bevanda alcolica nazionale del Cile nonché del Perù: i due Paesi, quindi, si consentono e rivendicano la paternità. In questa valle lussureggiante, sono altrettanto numerose le piantagioni di papaya, agrumi e avocado. Ho particolarmente apprezzato la calma e la bellezza tranquilla di questi luoghi, che fanno venir voglia di prendere la macchina fotografica in ogni momento.

Tra le tappe imperdibili durante il tuo soggiorno nella Valle dell'Elqui: una visita presso una fabbrica di Pisco, una serata all'osservatorio di Mamalluca per scoprire migliaia di stelle in un cielo incredibilmente terso, una passeggiata tra i vigneti. Ho amato tantissimo anche percorrere strade a caso partendo da Pisco Elqui (ovviamente avere la propria macchina è più conveniente). Ci si può fermare per fare una passeggiata, soli al mondo. Un vero piacere.

Per contro, non ho affatto apprezzato la zona turistica di Pisco Elqui. Si tratta di un villaggio, sebbene molto piccolo, eccessivamente turistico. Da qui l'innalzamento dei prezzi.

Tour e soggiorni Valle del Elqui