Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Bahia Wulaia

Informazioni utili su Bahia Wulaia

  • Spiaggia / Stazione balneare
  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Isola
  • Montagna
  • Sito archeologico
4 / 5 - Un recensione
Come andarci
A 3 giorni di navigazione dalla città di Ushuaia
Quando partire?
Da ottobre ad aprile
Quanto tempo?
da 3 a 5 giorni

Bahia Wulaia: Recensioni dei viaggiatori

Caroline Gourmaud Grande viaggiatore
323 recensioni scritte

La Bahia Wulaia è una baia cilena che ospita un sito archeologico. È situata sulla costa nord-occidentale dell'isola Navarino, sulle rive del canale Murray.

Il mio consiglio:
Porta dei vestiti molto pesanti, i venti sono gelidi in questa zona australe.
La mia opinione

Per scoprire la Bahia Wulaia, dovrai imbarcarti sulla Via Australis o sulla Stella Australis per una crociera di 4-5 giorni sul mitico Canale di Beagle, sulle tracce dei più grandi esploratori dell'Antartide, come Darwin o Fitz Roy. A te la scelta del punto di partenza. Se sei in Cile, partirai da Punta Arenas per arrivare a Ushuaia. È possibile anche fare il tragitto inverso dalla città alla fine del mondo.

La Bahia Wulaia o Baia Wulaia è stata l'ultima tappa della nostra crociera in Patagonia. Appena dopo aver attraversato Capo Horn, abbiamo fatto rotta verso l'isola Navarino. Situata su lato nord-occidentale dell'isola, la Bahia Wulaia è oggi un sito archeologico. Una volta, questo luogo isolato era popolato dagli indiani Yamana. È, inoltre, proprio qui che Darwin e Fitz Roy hanno incontrato le popolazioni indiane.

 Ho un ottimo ricordo di questo trekking in mezzo alla natura, nonostante il vento glaciale. Gli alberi dell'isola sono ricoperti di pan de indios, una sorta di fungo che assomiglia a una pallina di golf. Quanto alle acqua chiare e limpide della baia, riflettono le montagne innevate circostanti. Impossibile non sentirsi soli al mondo in questa baia nel bel mezzo del nulla...