Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Il mio spazio personale
Servizio viaggiatori
Contattaci dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30
Richiedi un preventivo Il team di Alessandro sarà felice di aiutarti a creare un viaggio che risponda a tutte le tue esigenze.

Il tour operator locale di
Alessandro Specialista nella creazione di viaggi classici e avventura in Ecuador e Isole Galapagos

9 recensioni
Rapito fatalmente dalle bellezze dei luoghi, dall’intensa natura e dallo spirito delle genti dell’Ecuador, da più di 10 anni conosco questo paese a cui ho deciso di legarmi anche professionalmente, grazie all’incontro con uno stimolante team locale: ora sono felice nell’offrire appassionatamente tante esperienze di viaggio allestendo itinerari su misura, dai più classici ai più originali, per tutt...
Rapito fatalmente dalle bellezze dei luoghi, dall’intensa natura e dallo spirito delle genti dell’Ecuador, da più di 10 anni conosco questo paese a cui ho deciso di legarmi anche professionalmente, grazie all’incontro con uno stimolante team locale: ora sono felice nell’offrire appassionatamente tante esperienze di viaggio allestendo itinerari su misura, dai più classici ai più originali, per tutti , famiglie, coppie, gruppi o viaggiatori solitari come spesso ero e sono io! Posso dire infatti che la mia esperienza iniziata tra le comunità indigene nell’ambito della cooperazione allo sviluppo trova nell’attività turistica responsabile un coronamento: lavorare fianco a fianco, da pari e con gli stessi obiettivi, con un paese intero che ha cambiato il mio modo di vedere il mondo dandomi davvero tanto in termini di emozioni e consapevolezza...
Vedi di più
Membro Evaneos: da 1 anno
Esperienza: 27 anni
Basato a: Quito, Ecuador

Idee di tour

È possibile personalizzare queste idee all'infinito: durata, tappe, alloggi, attività...

Recensioni dei viaggiatori

9 recensioni della comunità di viaggiatori Evaneos
Scambi con l'operatore locale
Itinerario (ritmo, tappe)
Accoglienza e professionalità
Guida
Documenti di viaggio
Alloggi
Transfer
Rapporto qualità/prezzo
Ordina:
Dal più recente al meno recente
Mostra
  • Cristina
    Cristina
    18 novembre 2018
    Gli aspetti positivi:
    L'Ecuador continentale è bellissimo e offre tanti paesaggi diversi anche nell'arco di un trasferimento giornaliero tra due località del tour. Ringraziamo sia Renato per i consigli e l'organizzazione di questa bella esperienza di viaggio e di vita che la nostra guida di lingua italiana Paul per la passione e simpatia con cui svolge il suo lavoro. Il viaggio può essere impegnativo fisicamente per via dell'altitudine ma la soddisfazione di arrivare al Rifugio Ribas fa dimenticare la fatica .La traversata dell'oceano pacifico da Puerto Lopez all'isla de la Plata può sembrare faticosa ma vedere le sule dalle zampe azzurre è emozionante. L'Amazzonia è un'esperienza unica, appagante e formativa. Il contatto con una natura viva e con la comunità locale ci insegna che rispettare la Terra è un nostro dovere.Le persone che abbbiamo avuto la fortuna di incontrare ci rimarranno nel cuore così come l'Ecuador.
    Gli aspetti negativi:
    Nessuno.
    Comment :
    Il tour di 16 giorni partiva da Quito per continuare a Mindo, Parque del Cotopaxi, Amazzonia, Riobamba , Banos, Cuenca e Puerto Lopez. Strutture molto belle , guida parlante italiano con auto molto gr...Il tour di 16 giorni partiva da Quito per continuare a Mindo, Parque del Cotopaxi, Amazzonia, Riobamba , Banos, Cuenca e Puerto Lopez. Strutture molto belle , guida parlante italiano con auto molto grande e comoda per percorrere 2000 km. Non devo evidenziare nulla di negativo.Vedi di più
    Renato
    Risposta del tour operator
    Renato
    Cari Cristina e Stefano, che piacere sentire che il viaggio vi abbia donato un'esperienza da non dimenticare. Grazie anche per avermi mantenuto aggiornato giorno per giorno con l'invio di foto, vedere...Cari Cristina e Stefano, che piacere sentire che il viaggio vi abbia donato un'esperienza da non dimenticare. Grazie anche per avermi mantenuto aggiornato giorno per giorno con l'invio di foto, vedere i vostri volti sereni e sorridenti era per me una fonte di particolare piacere e soddisfazione. Spero di rivedervi in occasione di uno degli eventi futuri di Evaneos a Milano. Ciao!Vedi di più

  • casamoci
    casamoci
    4 settembre 2018
    Gli aspetti positivi:
    Guida dell'Ecuador continentale parlante italiano Il paese in generale e le strutture dell'Ecuador continentale
    Gli aspetti negativi:
    Galapagos come tipologia di escursioni. Organizzazione (operatore locale)
    Comment :
    Si può dividere il viaggio in due fasi: quella dell'Ecuador continentale e quella delle Galapagos La prima è stata perfetta forse anche complice la guida Kurt che ha una marcia in più e rende coinvolg...Si può dividere il viaggio in due fasi: quella dell'Ecuador continentale e quella delle Galapagos La prima è stata perfetta forse anche complice la guida Kurt che ha una marcia in più e rende coinvolgente il tour, oltre a capire le esigenze dei vari turisti. Noi forse siamo un pò esigenti, non amiamo le cose dozzinali e le solite escursioni turistiche e la guida l'ha capito perfettamente. Alle Galapagos invece questo non è successo...il programma delle escursioni è stato scadente e le escursioni stesse (soprattutto quelle di bahia e purtroppo di isabela sono state veramente dozzinali (mi hanno ricordato i nostri tour delle pentole). A isabela sono riusciti a farci ripetere alcune attività perché per quelle più belle non c'era tempo. Il tour di bahia era su una barchetta zeppa di persone (senza pinne o asciugamani disponibili) che a comando vengono buttate in acqua e richiamate tutto nel rispetto del forcing. L'operatore locale...che dire...se non andavamo noi tutti i giorni chieder info era inesistente. Addirittura avevano un programma differente e se non fossimo andati noi a chiedere info non avremmo mai saputo quale attività fosse in programma per il giorno dopo. E mi fermo qui facendo notare che non avevamo chiesto un tour al risparmio, un hotel di categoria media e soprattutto non avevamo chiesto i tour delle pentole alle Galapagos...scarso!!!Vedi di più
    Renato
    Risposta del tour operator
    Renato
    Grazie Carlo per aver dedicato del tempo per darci un feedback riguardo al suo viaggio, tutte le valutazioni sono utili perché ci aiutano a migliorare il nostro lavoro e la sua qualità. Premetto che ...Grazie Carlo per aver dedicato del tempo per darci un feedback riguardo al suo viaggio, tutte le valutazioni sono utili perché ci aiutano a migliorare il nostro lavoro e la sua qualità. Premetto che mi spiace che per la parte Galapagos alla fine lei abbia percepito una non corrispondenza fra le aspettative e quanto sperimentato in loco, però vorrei solo fare un paio di riflessioni, richiamando alcuni caratteristiche di un viaggio alle Galapagos che peraltro le erano state dettagliate già in sede di predisposizione del programma (assieme agli hotel e le escursioni), attenendosi allo spirito di trasparenza che impronta l'impostazione Evaneos. A differenza della parte continentale dell'Ecuador, che consente, come nel suo caso, di prevedere un viaggio individuale con auto e guida in italiano privati, alle Galapagos è necessario avere dei viaggi di gruppo, almeno per quanto riguarda le escursioni. Questa non è una scelta fatta da chi organizza il viaggio, ma imposta dal Parco Nazionale delle Galapagos, che è quello che rilascia i permessi per le escursioni solo a certi operatori ed a certe cadenze giornaliere, le escursioni debbono poi essere condotte da guide con licenza del Parco, allo stato e per quanto di mia conoscenza non ci sono escursioni con guida in italiano. Quindi non è che uno possa andare dove vuole e con chi vuole. Per quanto riguarda poi la tipologia delle escursioni (regolarmente sperimentate da migliaia di persone ogni anno), mi permetta di dissentire sul suo giudizio e di dirle in tutta franchezza che parlare di tour delle pentole oltre ad essere poco generoso nei confronti delle Galapagos fa anche scadere un poco la credibilità di chi il giudizio lo dà. Va bene il malumore, però stiamo parlando della Riserva El Chato con le sue tartarughe giganti, dell’isola Santa Fè, della laguna dei Fenicotteri e del Vulcano Sierra Negra, dell’isola Plazas Sur e della Baia di Santa Cruz… Con l’occasione ricordo anche che, avendola sentita durante il viaggio, ho provveduto a farle cambiare la camera a semi-suite, come anche ho risposto alle sue lamentele riguardo alla qualità del WI-FI spiegandole che questa infrastruttura è ancora abbastanza debole in questo momento su queste isole a più di 1000 km al largo della costa. Ma anche questo non è servito a stemperare il suo’ blue mood’, evidentemente...Vedi di più