Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Ararat

Ararat

Informazioni utili su Ararat

  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Deserto
  • Montagna
  • Vulcani
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Quanto tempo?
Mezza giornata

Ararat: Recensioni dei viaggiatori

Antoine d'Audigier Grande viaggiatore
49 recensioni scritte

Simbolo di un paese che ricorda la ricchezza della propria storia e l'amarezza delle proprie sconfitte.

Il mio consiglio:
Per osservare il monte Ararat, recati a Khor Virap in una giornata di cielo terso. La vista è splendida.
La mia opinione
Nonostante la sua appartenza alla Turchia dopo il genocidio armeno, il monte Ararat rimane il simbolo principale dell'Armenia e delle religioni ebraico-cristiane in generale. Infatti, questa montagna è famosa per esser stata il luogo dove si è posata l'arca di Noè alla fine del diluvio universale.
Territorio molto delicato, non si può scalare in quanto turisti, e soprattutto non dall'Armenia. Ciò non impedisce agli armeni di sfoggiare il monte Ararat su una quantità di prodotti locali. Durante un soggiorno in Armenia, ne ho incontrati che reclamavano la riconquista di questa montagna mitica con molto fervore.
Il miglior punto di vista sul monte Ararat è a Khor Virat, un vecchio monastero intatto a sud di Yerevan. DA ELIMINARE
Timothée D. Grande viaggiatore
306 recensioni scritte

Sommità della Turchia, il vulcano Ararat, questo monte spoglio con una perenne cappa di neve, è un sito emblematico del paese.

Il mio consiglio:
Le migliori basi di partenza per esplorare la regione sono Dogubeyazit o Igdir, che offrono entrambe dei panorami straordinari sulla vetta innevata.
La mia opinione

Situato ai confini orientali della Turchia, il monte Ararat, che troneggia superbo dall'alto dei suoi 5165 metri, era fino a poco tempo fa chiuso ai turisti. La decisione era legata alle instabilità politiche e alle rivendicazioni indipendentiste curde nella regione. Questo monte è, infatti, un simbolo della Turchia, del Kurdistan e... degli armeni, che l'hanno rappresentato sui loro stemmi ufficiali.

Se scalare il monte Ararat non è molto difficile (a parte gli ultimi metri dove sono necessari dei ramponi), è più che altro la difficoltà amministrativa che complica la scalata del monte più alto della Turchia. Infatti, è necessario avere un'autorizzazione del governo turco, che può richiedere diverse settimane e che personalmente mi ha impedito di scalarlo.

Timothée D. Grande viaggiatore
306 recensioni scritte

Situata al confine con la Turchia, la città di Ararat è priva di interesse turistico, a meno che non si voglia vedere l'impatto dell'industria pesante sull'ambiente.

Il mio consiglio:
Ti consiglio di andartene dalla città il più in fretta possibile!
La mia opinione

Sono solo passato in fretta per Ararat e non consiglierei di rimanerci più del tempo necessario per attraversare il borgo, durante un soggiorno in Armenia. Ararat purtroppo è priva d'interesse, la città presenta un centro industrializzato che vive principalmente della sua fabbrica di cemento e della sua miniera d'oro, entrambe con un significativo impatto ambientale negativo sulla regione circostante.

Ararat porta tuttavia lo stesso nome del monte Ararat, situato dall'altra parte del confine, in Turchia, che culmina a 5137 metri guadagnandosi il primato di monte più alto del paese. Questo vulcano impressionante dalla vetta sempre coperta di neve perenne si trova solo a pochi chilometri dalla città di Ararat e si distingue perfettamente all'orizzonte. Tuttavia, per arrivarci, dovrai fare una deviazione di diverse centinaia di chilometri e passare per la Georgia, in quanto il confine tra l'Armenia e la Turchia è chiuso.

Tour e soggiorni Ararat

Esperienza aggiunta!
Aggiungi altre esperienze al tuo progetto prima di inviarlo all'agenzia locale
Scopri il tuo progetto di viaggio