Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Qual è il miglior periodo per partire nelle Filippine?

Quando ci si può godere al meglio le Filippine? Quale periodo scegliere per visitarle? Eccoti tutti i nostri consigli.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Notoriamente, il periodo migliore per un viaggio nelle Filippine è quello compreso tra metà dicembre e fine giugno. Nonostante tutto ti invito comunque a considerare di viaggiare nelle Filippine anche durante la cosiddetta stagione delle piogge: le perturbazioni tropicali, qui, sono di carattere temporalesco e durano generalmente un paio d'ore (e, per qualche motivo, sono quasi sempre alla stessa ora! Parola di agente locale). Continua a leggere per saperne di più. 

Visitare le Filippine in inverno e in primavera

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
L'inverno e la primavera sono  generalmente le due stagioni migliori per visitare le Filippine: il tempo è piacevole e rilassarsi su spiagge paradisiache, scalare vulcani, fare immersioni sono solo alcune delle tante attività che ti aspettano.

Visitare le Filippine in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Leggerai spesso di evitare accuratamente le Filippine in estate, ma ti invito a considerare l'esatto opposto; col cambiamento climatico non c'è più una netta distinzione tra le stagioni, e luoghi meravigliosi come Surigao non sono interessati dalla stagione delle piogge in estate. Inoltre, puoi godere di una minore presenza turistica e prezzi più convenienti nelle strutture alberghiere. Infine, ricorda che non si tratta di monsoni, ma di perturbazioni tropicali; in questo periodo è semplicemente più facile che piova, e i tifoni come li immaginiamo in occidente sono un'eventualità più rara e circoscritta.

Quando andare in spiaggia?

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Le Filippine hanno tantissime spiagge stupende. Potrai facilmente allontanarti su una di queste godendoti la solitudine più assoluta. Boracay è senza dubbio la più conosciuta, ma attualmente è chiusa; niente paura, dai un'occhiata a Nacal...
Se ami l'immersione, opta per Bohol o Sipalay. Generalmente si consiglia la stagione secca ma, come avrai capito, anche quella umida è un'ottima alternativa; la temperatura non si abbassa mai al di sotto dei 25 gradi e il mare è sempre molto caldo.

Visitare i vulcani nelle Filippine

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
I vulcani delle Filippine sono  molto famosi. Fai una passeggiata sul paesaggio lunare di Pinatubo o scala il monte Kanla-on sull'isola di Negros. Ma è il monte Mayon il più impressionante, un vulcano attualmente ancora attivo. Per esplorare i vulcani filippini non c'è stagione, l'unico per cui è preferibile scegliere la stagione secca è il vulcano Mayon. 

Il periodo migliore per le immersioni

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Le Filippine costituiscono il terreno ideale per gli amanti dell'immersione subacquea, con o senza bombola. Tra i siti migliori ricordiamo Boracay, Anilao o anche Alona Beach. Puoi anche praticare il surf, il windsurf e perché no anche il kitesurf! Sappi che per le immersioni non c'è stagione, e che in caso di maltempo sarà il tuo accompagnatore a decidere se procedere o meno; se invece fai snorkeling, potresti voler prediligere la stagione secca. Ricorda sempre che ci sono magnifiche alternative, specialmente ad est del paese, per approfittare dello snorkeling anche nella stagione umida.

Quando andare alle risaie?

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Spesso i turisti non si aspettano di vedere così tante colture nella regione di Luzon, ma si sbagliano. Molte terre sono state infatti trasformate in risaie ed è a Banaue che potrai ammirare le più belle risaie terrazzate. Il trekking in questa zona richiede una certa esperienza, perché è abbastanza impegnativo; il panorama è spettacolare tutto l'anno, e varia dal verde intenso al giallo. 

Quando scoprire i festival filippini?

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Le Filippine sono famose anche per le magnifiche feste, tanto festose e colorate. Sicuramente, un festival da non perdersi è il carnevale d'Ati-Atihan che si tiene a Kalibo nel mese di gennaio. Ma meritano di essere menzionati anche il Festival di Masskara a Bacolod che si tiene ad ottobre e il Festival dei Moriones di Maridunque che si tiene ad aprile. Queste sono le feste più conosciute e ti consiglio di assistervi perché già solo per questo vale la pena visitare le Filippine! E ricorda che, come in Italia, c'è sempre qualche festa tradizionale, festival o celebrazione in corso, per tutti i mesi dell'anno: ti invito sinceramente a chiedere al tuo agente locale esperto più informazioni, perché potresti avere delle bellissime sorpèrese e vivere un'esperienza davvero indimenticabile, senza le grandi folle dei festival più conosciuti! 
Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018