Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Bukhara

Informazioni utili su Bukhara

  • Famiglia
  • Benessere & Relax
  • Incontri locali
  • Punti di vista
  • Deserto
  • Luoghi o Monumenti religiosi
  • Sito archeologico
  • Musica
  • Musei
  • Artigianato
  • Luoghi o Monumenti storici
  • Patrimonio Mondiale dell'Unesco
3 / 5 - 2 recensioni
Come andarci
A 3 ore di treno da Samarcanda
Quando partire?
Da aprile a fine ottobre
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Bukhara: Recensioni dei viaggiatori

Clément Lamy Grande viaggiatore
14 recensioni scritte

Anche se la città sta diventando una zona presa in assalto dai turisti dove fioriscono negozi di ogni genere, la magnificenza dei monumenti e delle stradine fanno di Bukhara un luogo immancabile del tuo viaggio in Uzbekistan.

Il mio consiglio:
Svegliati presto (all'alba!) per approfittare della città e dello splendore dei monumenti prima della maggior parte dei turisti.
La mia opinione

Arrivato alle 6h del mattino con un treno notturno da Samarcanda, sono rimasto stupito! Mi si parla di Bukhara da oltre 2 settimane e devo dire che non è affatto sopravvalutata, la città è veramente bella.

Ci sono, ai miei occhi, due visite da fare:

  • Il "fuori-campo" consiste nel passeggiare attraverso il labirinto di stradine adiacenti al centro storico dove le antiche madrase e minareti danno veramente l'impressione di essere tornati nel XIV secolo, quando Tamerlano dominava l'Asia. Non preoccuparti, i negozi di souvenir e i commercianti un po' insistenti appena ci si avvicina al circuito "classico", ti ricorderanno velocemente che il turismo si è ben sviluppato da allora!
  • Il "classico", per quanto turistico che possa essere, è veramente da fare! Dall'esterno, l'antica fortezza (l’Ark) è impressionante come la piazza che raggruppa il minareto e la moschea Kalon.

In più: le madrasa Modari Khan e Abdullah Khan, più lontane dal centro, sono superbe e dimenticate dalla maggior parte dei turisti.

Ines Sancelot Grande viaggiatore
19 recensioni scritte

Boukhara è considerata come la città santa dell'Asia Centrale. E' una tappa chiave durante un viaggio in Uzbekistan tra le moschee, le medersa (scuole di corano) o anche i mausolei presenti da migliaia di anni. 

Il mio consiglio:
Ti consiglio di passare due notti a Boukhara, per approfittare pienamente della città.
La mia opinione

Si può avere un'immagine un po' superficiale dell'Uzbekistan con le sue città "museo". Personalmente ho amato Boukhara perché eravamo in contatto con i locali.  Ho potuto incontrare degli abitanti dell'Uzbekistan grazie al sito Couchsurfing.com.

Questi incontri mi hanno permesso di avere un punto di vista locale della città evitando così il circuito turistico classico. Mi sono persa nelle strette stradine di Boukhara e mi sono lasciata guidare dai minareti della città, ovviamente il minareto Kalon, impressionante con i suoi 48 metri di altezza.

Per gli amanti della musica, consiglio di andare a scoprire il folklore uzbeko andando ad un concerto di musica tradizionale in una antica medersa. Per esempio a Nodyr Divan Beghi.

Non dimenticare di andare a visitare il bazar della città per impregnarti dell'atmosfera locale.

Evita di visitare Boukhara in piena estate o in inverno perché la città conosce dei cambi climatici importanti, ma è anche spesso sotto un cielo blu.

Tour e soggiorni Bukhara