Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Nahuel Hapi

Informazioni utili su Nahuel Hapi

  • Riserva Naturale / Osservare la Fauna / Safari
  • Punti di vista
  • Escursioni / Trek
  • Montagna
  • Fiumi
  • Lago
  • Cascate
  • Da non perdere
4 / 5 - 3 recensioni
Come andarci
A 20 minuti di macchina da San Carlos de Bariloche
Quando partire?
Tutto l'anno
Quanto tempo?
2 - 3 giorni

Nahuel Hapi: Recensioni dei viaggiatori

Caroline Gourmaud Grande viaggiatore
323 recensioni scritte

Nahuel Huapi è un lago situato nel parco che porta il suo stesso nome, a pochi chilometri dalla famosa stazione sciistica di San Carlos de Bariloche.

Il mio consiglio:
Potrai recarti al lago Nahuel Huapi in bicicletta, partendo dalla città di Bariloche. Quanto basta per prendere una boccata d'aria rigenerante nel cuore della natura patagonica.
La mia opinione

Così come i laghi Correntoso, Espejo, Lago Escondido, Falkner, Villarino e Machonico, il lago Nahuel Huapi fa parte della Via dei 7 Laghi. Il suo nome significa "Isola della Tigre" in lingua mapuche. Il Parco Nazionale Nahuel Huai è anche una splendida riserva naturale situata a sud-ovest della provincia di Neuquén e a nord-est della provincia del Río Negro.

Durante il mio soggiorno a Bariloche, mi è piaciuto molto il giro del lago in bicicletta. Immagina: 30 km di sentieri e sullo sfondo la Cordigliera delle Ande,i suoi monti innevati e le immense foreste di abeti. Il top! Questo itinerario, tuttavia, è più indicato per gli sportivi... Se non sei tipo da due ruote, puoi sempre optare per una passeggiata in kayak o semplicemente a piedi.

Dopo lo sforzo, la ricompensa: sono andata di corsa in una cioccolateria della città. Non c'è che dire: il cioccolato argentino è buono tanto quanto il loro vino!

Sébastien Cuzol Grande viaggiatore
21 recensioni scritte

Primo parco nazionale del paese, Nahuel Huapi è di una bellezza unica e rara. Costeggiando la frontiera cilena, il parco si estende per 717.000 ettari, nella Patagonia del nord.

Il mio consiglio:
Non lasciarti sfuggire l'occasione di visitare il parco partendo da diverse località e cerca di procurarti dei bastoni da passeggio se deciderai di andarci in inverno (vento + neve= scivoloni).
La mia opinione

Nahuel Huapi è uno di quei luoghi in cui non vedi l'ora di ritornare. Ai piedi della Cordigliera delle Ande, il parco racchiude una straordinaria bellezza, grazie alle sue acque cristalline, le vette alte e le sue fitte foreste. I botanici riconosceranno il cipresso della Patagonia, il pino del Cile o ancora il giglio degli incas e gli zoologi il tuco-tuco colonial e il pudú ( il primo è un roditore e il secondo un piccolo cervo).

Gli amanti e gli appassionati delle escursioni saranno al settimo cielo, perché qui ce n'è davvero per tutti i gusti. Dalla piccola scalata sul Cerro Catedral, nei pressi di San Carlos de Bariloche, al trek che collega Cerro Panguinal al Lago Espejo Chico, nella parte settentrionale del parco: nessuno resterà deluso! In qualunque luogo di Nahuel Huapi in cui sono andato, mi sono sentito piccolo, tanto piccolo. Mi ha fatto davvero impazzire.

Eva Martin Grande viaggiatore
189 recensioni scritte

Parco Nazionale del nord della Patagonia argentina e uno dei luoghi più turistici del paese.

Il mio consiglio:
Bariloche, la città adiacente al parco, è senza dubbio la località ideale per alloggiare con qualsiasi tipo di budget. Ma, se preferisci, non esitare a piantare la tua tenda o a dormire in uno dei rifugi in mezzo alla natura, ci sono un sacco di opzioni sul posto!
La mia opinione

Se hai incluso la Patagonia nel tuo itinerario argentino, farai sicuramente tappa da queste parti. E sarà peraltro una buona idea, il Nahuel Huapi è straordinario e molto ben organizzato. Tantissime attività all'aria aperta, dalla pesca sportiva all'arrampicata, passando per i trekking... Mi è piaciuto tantissimo! Tuttavia, non aspettarti un cambiamento d'orizzonti totale e assoluto: una parte della vegetazione proviene dalle nostre regioni europee.

La star imperdibile è il lago omonimo, su cui potrai fare un giro in catamarano, se il tuo budget te lo permette. Ma il parco è immenso e offre quindi una moltitudine di escursioni che portano alle sue "lagunas", "cerros" e altri ghiacciai. Secondo me, i dintorni del rifugio Frey meritano una menzione speciale: il paradiso degli amanti dell'arrampicata!

Tour e soggiorni Nahuel Hapi