Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Qual è il miglior periodo per partire in Cina?

Quando partire per la Cina? In generale prediligi la primavera e l'autunno, ma non solo...

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

In linea generale, la primavera e l'autunno sono i periodi più adatti a un viaggio in Cina. I mesi di ottobre, aprile/maggio e, in misura minore, settembre, sono i più affollati di visitatori cinesi e stranieri. Le temperature sono piacevoli un po' dappertutto, le precipitazioni relativamente scarse, la vegetazione e i colori molto belli. Evita comunque le feste nazionali, le grandi città e i siti turistici maggiori vengono letteralmente presi d'assalto.

Bisogna riconoscerlo, l'inverno non è davvero la stagione ideale per visitare la Cina. Il nord-est, la Mongolia Interna, le Vie della Seta, il Sichuan e l'altopiano del Tibet sono caratterizzati da inverni estremamente rigidi, e le grandi città non vengono risparmiate. A Shanghai e al centro, nel sud e nel sud-ovest, benché le temperature siano meno rigide, le giornate sono corte e il tempo a volte deprimente. Tuttavia, rovescio (positivo) della medaglia, l'inverno è anche il periodo in cui i prezzi sono meno cari! Eccezion fatta, inutile dirlo, per il capodanno cinese. Ma, nel complesso, all'inverno è meglio preferire la fine dell'autunno o l'inizio della primavera.

La Cina è anche soggetta a un'intensa stagione delle piogge, sempre più marcata man mano che si scende verso sud. L'estate è, infatti, sinonimo di monsoni, in particolare nella regione di Shanghai e del centro, così come nel sud. Il caldo, aggiunto all'umidità, può a volte diventare soffocante, allora consiglio alle persone sensibili (all'umidità) di astenersi.

Andare in Cina in primavera ed autunno.

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Aprile-maggio e settembre-ottobre.

La primavera e l'autunno sono le stagioni ideali per andare in Cina, ma, di conseguenza, sono le stagioni con il più alto numero di turisti: siete avvisati. Le temperature sono miti nella maggior parte della Cina e piove solo occasionalmente. Bisogna però evitare le vacanze nazionali, quando tutte le località di interesse sono ultra affollate.

Andare in Cina in inverno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da dicembre a febbraio.

L'inverno non è il miglior periodo per un viaggio in Cina. Fa molto freddo nelle regioni del nord-est, nella Mongolia interna, lungo la Via della Seta, nel Sichuan e sull'altopiano del Tibet. Per quanto riguarda il resto della Cina, in particolare Shanghai ed il centro, le giornate sono corte e spesso uggiose. Tuttavia, se volete assistere ai festeggiamenti del Nuovo Anno cinese, questo è il periodo giusto!

Andare in Cina in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno ad agosto.

Bisogna evitare l'estate per un viaggio in Cina perché è la stagione delle piogge e dei monsoni. Le precipitazioni sono molto abbondanti e l'umidità è decisamente alta e soffocante. Più si discende verso il sud, più diventa insopportabile.

Miglior periodo per assistere alle feste cinesi

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da febbraio a ottobre.

Qualunque siano le loro dimensioni e il loro raggio turistico, tutte le località cinesi sono ritmate da festività dalla portata più o meno ampia, che si svolgono durante tutto l'anno. Sta a te quindi scegliere l'atmosfera che preferisci: quella intima e autentica dei villaggi delle minoranze etniche, quella smisurata di Pechino o Shanghai, quella spettacolare sugli altopiani tibetani, ecc... Avviso quindi se sei un fan dei festival: informati bene sul calendario delle festività della regione che ti incuriosisce e sulla frequentazione di tali manifestazioni, a seconda della tua passione o meno per la folla!

Clara Favini
97 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018