Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Mongolia In sella attraverso le steppe mongole

  • Sport e adrenalina
La Mongolia, paese dalle vaste steppe, montagne, colline e deserti. Paesaggi fuori dal comune, migliaia di chilometri di piste attraverso il paese: un terreno ideale per un’avventura in Mountain Bike!Un itinerario tra i più vari che vi permetterà di incontrare gli allevatori nomadi.Vi accompagnerà una guida/ciclista mongolo, un traduttore e ovviamente un veicolo di sopporto. 7 giorni in Mountain B...

La Mongolia, paese dalle vaste steppe, montagne, colline e deserti. Paesaggi fuori dal comune, migliaia di chilometri di piste attraverso il paese: un terreno ideale per un’avventura in Mountain Bike!

Un itinerario tra i più vari che vi permetterà di incontrare gli allevatori nomadi.

Vi accompagnerà una guida/ciclista mongolo, un traduttore e ovviamente un veicolo di sopporto. 7 giorni in Mountain Bike per percorrere un pò più di 600 km …Un mix perfetto di cultura, avventura e sport!

Vedi di più

Idea di viaggio da personalizzare

Questa idea di viaggio è interamente personalizzabile

Questo itinerario é stato immaginato dal nostro agente locale con una sola idea in mente: ispirarti. Ogni elemento puo' essere adattato ai tuoi bisogni e interessi, dalla durata alla tipologia di alloggio e alle attvità.

Giorno 1: Arrivo ad Ulan Bator

Il nostro staff vi accoglierà all’aeroporto di Ulan Bator. Sistemazione in hotel, breve visita della città.

Il pomeriggio sarà dedicato alla preparazione dell’attrezzatura, la messa a punto della vostra Mountain Bike, ecc …

A fine giornata, assisterete ad uno spettacolo di musica e folclore tradizionali.

Cena in città, pernottamento in hotel.

Tappe:
Ulan Bator

Giorno 2: Visita del parco naturale a Khustay

Comincerete questo itinerario con 2 giornate di allenamento: un numero non troppo elevato di chilometri per iniziare gradualmente il circuito.

Partenza in macchina verso Khustay, noto parco naturale dove vivono i famosi cavalli Prjevalski.

É proprio là che comincerà il vostro circuito in sella alla Mountain Bike, per una prima tappa su pista alla scoperta del parco naturale.

Pernottamento presso il campo di yurte di Khustayin.

Tappe:
Ulan Bator, Khustay

Giorno 3: Parco naturale di Khogno Khan 

Sempre in vettura, raggiungerete il « Piccolo Gobi » Khogno Khan, parco naturale costituito da un lungo susseguirsi di dune al centro di un massiccio granitico.

Raggiungerete il campo di yurte all’ora di pranzo.

Inforcherete di nuovo la vostra Mountain Bike per una seconda tappa al centro del massiccio roccioso, per terminare su una pista più sabbiosa che contorna le dune.

Una buona doccia per chiudere in bellezza la giornata!

Pernottamento presso il campo di yurte.

Tappe:
Khogno Khaan

Giorno 4: Visita del monastero di Erdenezuu

Un’ultima giornata di relax prima di cominciare il circuito vero e proprio.

Visita al grande monastero di Erdenezuu in mattinata.

Subito dopo pranzo, vi attenderanno 70 km in bici dalla zona più centrale della Mongolia fino a Hujirt. I primi chilometri dell’avventura che vi condurrà al centro delle immense steppe della Mongolia!

Cena e pernottamento presso un campo di yurte.

Tappe:
Khogno Khaan, Kharkhorim, Hujirt

Giorno 5: Partenza alla scoperta delle cascate dell'Orkhon

Partenza per le famose cascate dell’Orkhon.

80 km in Mountain Bike, pausa pic-nic … o giusto il tempo per una tazza di tè da condividere con i nostri amici nomadi.

Alla scoperta di una cultura fuori dal tempo grazie alle famiglie nomadi e l’incontro, il più delle volte inaspettato, con le mandrie di yak e la fauna selvatica.

L’itinerario vi porterà attraverso paesaggi vulcanici e l’immensa vallata dell’Orkhon con la sue cascate e il fiume ricco di pesce.

Cena e pernottamento presso un campo di yurte.

Tappe:
Hujirt, Orkhon valle

Giorno 6: Vallata del fiume Chuluut

100 km di pista per raggiungere la vallata del fiume Chuluut.

Una lunga vallata, seguita da un colle che vi porterà infine sul versante nord del massiccio del Khangay.

Incontro con la famiglia nomade presso la quale pernotterete.

Scoperta della vita nomade!


Giorno 7: Cambiamento di "sella"

Cambierete di «sella» e partirete a cavallo in compagnia dei nostri amici nomadi.

Rientro al campo verso la fine della giornata, per degustare la grande specialità del paese, il Khorkhog, noto piatto delle festività – Montone cotto con pietre incandescenti nel fuoco.

Tappe:
Cecerleg

Giorno 8: Partenza per la vallata del Tamir

Una tappa bella e lunga che comincerà con la traversata della cittadina di Tsetserleg, il cui nome significa «giardino fiorito»: un bel villaggio ai piedi delle falesie dove si trova un magnifico monastero.
Salirete quindi il colle di Tsetserleg per poi raggiungere la vallata del Tamir.

Una pista estremamente rapida dove potrete realizzare delle prodezze di velocità ed equilibrio. Una bella tappa attraverso steppe e fiumi, nel bel mezzo delle « pietre cervo », vestigia del passato risalenti all’epoca di Khunuu.

A Battsengel si trova un antico monastero … o meglio parte di un monastero molto antico e prestigioso … in puro stile tibetano!

Cena e pernottamento in tenda sulle rive del fiume Tamir.

Tappe:
CecerlegIkh Tamir

Giorno 9: Escursione al lago Ogii

Partenza per 90 km in mountain bike, per raggiungere il grande lago Ogii nel bel mezzo della steppa.

Vaste distese attraverso le quali scorre il fiume Tamir. Questo lago è estremamente ricco di varie specie di pesce, tra le quali il luccio e il luccioperca.

Degustazione dell’airag – latte di giumenta fermentato. (A partire dal mese di agosto).

Pernottamento presso un campo di yurte.

Tappe:
Batsengel, Ogii lago, Ikh Tamir

Giorno 10: Mountain Bike

Partenza in Mountain Bike. 100 km molto scorrevoli (falso piano discendente) con attraversamento del villaggio chiamato Dachinchilen.

Proseguimento dell’itinerario verso la capitale in fuoristrada 4x4.

Arrivo a Ulan Bator in tardo pomeriggio, sistemazione in hotel.

Serata di fine soggiorno.

Tappe:
Batsengel, Ulan Bator

Giorno 11: Fine del programma

Prima colazione con breve sintesi del soggiorno.

Acquisto di souvenir e visita guidata ai musei e al monastero, a condizione che la partenza del vostro volo internazionale sia prevista per il pomeriggio.

Trasferimento all’aeroporto e ritorno in Europa.


Ulan Bator Khustay Khogno Khaan Kharkhorim Hujirt Orkhon valle Cecerleg Ikh Tamir Batsengel Ogii lago

Dettaglio del prezzo

Un viaggio adattato al tuo budget

Il prezzo riflette questo specifico itinerario ed è pensato per darti un'idea del budget richiesto per questa destinazione. Durante il processo di programmazione del viaggio, il nostro agente locale ti aiuterà ad adattare il tuo viaggio secondo il tuo budget.

Circa € 1.560 per 11 giorni
voli internazionali esclusi
2
Prezzo a persona€ 1.560

Il prezzo include

  • Guida mongola specialista di Mountain Bike
  • Supporto logistico e interprete
  • Pernottamenti in campi di yurte e hotel confort a Ulan Bator
  • Pensione completa
  • Trekking a cavallo
  • Tutti i trasporti e i trasferimenti in Mongolia
  • Visite e guida a Ulan Bator

Il prezzo non include

  • I voli internazionali
  • Tutto quanto non è indicato nel "prezzo include"
Prenota il tuo volo Italia - Mongolia
I voli internazionali non sono inclusi in questo viaggio. Puoi chiedere alla tua agenzia locale di prenotarli per te attraverso il nostro partner Option Way. Così, potrai approfittare dei seguenti vantaggi:
  • Prezzi competitivi
  • Prezzi tutto incluso senza sorprese
  • L'agenzia di Nandin in Mongolia verrà informata in caso di modifica dei voli
Chiedi consiglio alla tua agenzia locale, oppure visita il sito del nostro partner.

Questa idea di viaggio non ti piace?

Altre idee di viaggio

Altre tematiche di tour che potrebbero piacerti