Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Safari in Uganda

Crea il tuo safari ideale in Uganda, 100% su misura
Richiedi il tuo preventivo gratuito in qualche clic
Vorrei viaggiare...
Partecipanti
a
Periodo
Scopri tutte le idee di tour completamente personalizzabili proposte da tour operator locali esperti della destinazione.
Vorrei viaggiare...
Tutti i profili
a
Tutte le durate

Tutti gli agenti locali in Uganda specializzati in safari

Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio

Come organizzare un safari in Uganda

L'Uganda è considerata il Paese dei record, in quanto ospita il più esteso lago africano, una delle più alte catene montuose del continente nonché uno dei fiumi più lunghi al mondo. Da primato è anche la sua natura, con foreste lussureggianti in cui vivono centinaia di specie ornitologiche e tantissime altre specie animali, tra cui spiccano i gorilla di montagna. Se vuoi organizzare un safari in Uganda ecco alcune idee per partire alla scoperta di scenari mozzafiato fin da ora!

Dove andare per un safari in Uganda indimenticabile

Biodiversità e paesaggi spettacolari fanno dell'Uganda la meta ideale per un safari fotografico. Con gli agenti locali selezionati da Evaneos potrai pianificare il tuo viaggio una tappa dopo l'altra e vivere emozionanti giornate grazie al supporto di persone esperte che ti guideranno alla scoperta di questo Paese affascinante. Dalle sponde del Nilo ai monti Rwenzori, attraverso savane e foreste, nel corso del tuo safari in Uganda potrai osservare da vicino coccodrilli, gorilla ed elefanti.

Parco nazionale impenetrabile di Bwindi

Regno dei gorilla di montagna, di cui ospita la metà della popolazione mondiale, la foresta impenetrabile di Bwindi è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dell'Unesco per la sua straordinaria biodiversità. Sulle sue ripide montagne e nelle sue fitte foreste pluviali vivono infatti circa 350 specie di uccelli e oltre 120 specie di mammiferi, come scimpanzé e babbuini.

Parco nazionale delle Cascate Murchison

Un'esperienza sensazionale, nel corso di un safari in Uganda, è la visita del Parco nazionale delle Cascate Murchison, nella zona nordoccidentale del Paese. Qui il fiume Nilo forma spettacolari cascate, raggiungibili con un'escursione a piedi. Lungo il percorso incontrerai molti degli animali che popolano questo parco, come bufali, coccodrilli e ippopotami.

Parco nazionale della Valle di Kidepo

Se vuoi contemplare paesaggi spettacolari il tuo safari fotografico in Uganda prevederà una tappa in questo parco dell'estremo Nord-Est, dove vivono circa 500 specie di uccelli e tantissimi animali, alcuni dei quali non osservabili nel resto del Paese. Tra savane e montagne rocciose dimorano infatti ghepardi, leoni e iene, ma anche kudu, zebre ed elefanti.

Parco nazionale dei Monti Rwenzori

Chi ama il trekking non perda una sosta di qualche giorno nel Parco nazionale dei Monti Rwenzori, a Sud-Ovest. Qui sono presenti numerosi percorsi organizzati, di diverse diffcoltà, per permettere a tutti di assaporare il fascino della natura incontaminata. La vegetazione varia a seconda dell'altitudine, dall'erba elefante ai bambù, fino alle rigogliose foreste equatoriali, dove vivono circa 170 specie di uccelli e 70 specie di mammiferi.

Il periodo migliore per un viaggio safari in Uganda

Il clima generalmente mite rende possibile un safari in Uganda in qualsiasi stagione. Se prevedi un trekking sui monti Ruwenzori i periodi migliori sono però da dicembre a marzo e da giugno ad agosto, quando vi sono minori precipitazioni.

Cosa portare per un safari in Uganda

Nella valigia di chi parte per un safari in Uganda non mancheranno abbigliamento pratico, con qualche indumento pesante e scarpe comode, ma anche crema solare e repellente anti-zanzare, oltre all'attrezzatura fotografica per immortalare paesaggi da cartolina!

Altri paesi che ti potrebbero interessare