Compensazione emissioni CO2 stimate
Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?
Bhutan

Qual è il miglior periodo per partire in Bhutan?

Per scoprire il Bhutan è bene partire tra ottobre e novembre o tra marzo e maggio. Ma si può anche adattare il proprio calendario di viaggio in funzione di un festival o per partecipare a un tsechu, ossia un festival di danza tradizionale.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
I mesi migliori per un viaggio in Bhutan sono ottobre e novembre oppure marzo, aprile e maggio, quando il clima è più piacevole. È un periodo fantastico per fare trekking. È possibile partire anche nel resto dell'anno, ma è meglio evitare i mesi di giugno, luglio e agosto a causa delle abbondanti precipitazioni. E copriti, se vai sull'Himalaya!

Il viaggio in Bhutan su misura per te

Quando fare un viaggio con trekking sull'Himalaya

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Parti tra ottobre e novembre o tra marzo e maggio per fare dei trekking, ad esempio, tra Paro e Thimphu. Anche il trekking di Jhomolhari è stupendo, con paesaggi mozzafiato. E, anche se (molto) caro, il trekking di Snowman rimane un must per i più sportivi, amanti dell'avventura.

Quando osservare la fauna e la flora in Bhutan

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Per un viaggio incentrato sull'osservazione della flora e della fauna del Bhutan, privilegia la primavera e l'autunno.

Vai ad ammirare le capre di montagna del Bhutan o i panda rossi. Vai nel Royal Manas National Park per incontrare la fauna selvatica del Paese, ma fa' attenzione: il turismo è davvero poco sviluppato. Oppure cammina in mezzo ai rododendri e lasciati ipnotizzare dalla sublime bellezza della foresta di Dochula.

Quando partecipare a feste e festival in Bhutan

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Non sì può proprio andare in Bhutan e non partecipare a un tsechu, un festival di danza tradizionale. Rimarrai affascinato dalle danze in maschera e dai magnifici costumi di queste celebrazioni. Partecipa al'Ura Yakchoe o la Punakha Domchoe a febbraio e marzo. Se parti a giugno, nonostante il monsone, potrai partecipare al festival di Kurjey. E se ami la calca, partecipa al Tsechu de Paro tra novembre e dicembre.

Quando fare un viaggio relax e di benessere in Bhutan

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Perché non regalarsi un viaggio a cinque stelle e prendersi cura di sé? Un viaggio in Bhutan può essere la buona occasione. Lasciati massaggiare, fai yoga, fai dei bagni con pietre calde... e scopri la famosa medicina ayurvedica. Da preferire l'autunno e la primavera.

Quando fare un viaggio nei luoghi sacri del Bhutan

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Parti preferibilmente durante la primavera o l'autunno per scoprire i luoghi sacri fuori dal comune nelle migliori condizioni climatiche, evitando pioggia e fango.

Il Bhutan trasborda di famosissimi luoghi di pellegrinaggio. Il più conosciuto è Taktshang Goemba, ma si possono scoprire anche Gom Kora e le sue numerose reliquie.

70 contributi

Idee di tour

  • Scopri la destinazione
Natura incontaminata e cultura buddista
13 giorni (a persona) 3.370 €
  • Viaggio di esplorazione
Da Paro a Bumthang
11 giorni (a persona) 2.840 €
raggiungi un gruppo
  • Scopri la destinazione
Festival di Punakha con transito a Kathmandu (marzo)
12 giorni (a persona) 2.780 €