Destinazioni
Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Qual è il miglior periodo per partire in Egitto?

L'Egitto presenta grandi differenze climatiche a seconda delle regioni, ma in generale è sconsigliato andarci d'estate, caldissima e soffocante... a meno che non ci si voglia spalmare in spiaggia!

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il miglior periodo per un viaggio in Egitto va da marzo a maggio e da settembre a novembre, ma le variazioni climatiche sono importanti a seconda della regione. È meglio evitare Il Cairo in estate, perché il caldo è torrido e a questo si aggiungono la polvere, lo smog e il rumore. Tuttavia è il miglior periodo per godere delle spiagge del Sinai e della costa del Mar Rosso.

Il Delta del Nilo

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il miglior periodo per partire verso il delta del Nilo è la mezza stagione:i mesi migliori vanno da marzo a maggio o da settembre a novembre. In effetti, in inverno, le giornate sono coperte e le notti tanto fredde quanto calda può essere l'estate. Il Delta del Nilo è la regione più piccola ma anche la più popolosa d'Egitto: da scoprire la capitale, Il Cairo e la famosa Alessandria.

Il Sinai

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Parti tra marzo e maggio e tra settembre e novembre perscoprire il Sinai. Tra Africa e Asia, scoprirai una regione fuori dal comune, fatta di montagne e pianure aride. Ammira i superbi colori dei paesaggi che ti circondano e impara ad immergerti negli stupendi fondali sottomarini.

La Valle del Nilo

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
La stagione migliore per scoprire la Valle del Nilo è l'inverno: d'estate il caldo è torrido, a tratti insopportabile. A Assuan, ad esempio, le temperature arrivano a 40 gradi e non piove quasi mai. Scegli quindi il periodo che va da novembre a marzo per scoprire questa regione. Non perdere il famoso tempio di Luxor e quello di Horus a Edfu, oltre al magnifico lago Nasser.

Il Deserto

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
I momenti migliori per partire alla scoperta del deserto egiziano sono le mezze stagioni. Scopri le superbe oasi e le rovine delle fortezze romane in un paesaggio assolutamente magnifico e ancora poco frequentato dai turisti. È possibile ammirare dune tra le più grandi al mondo.

Viaggio sport e attività

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
In primo luogo, di certo, il consiglio è di fare un'escursione nel deserto in groppa a un dromedario: un momento imperdibile per un viaggio in Egitto. Potrai anche imparare ad immergerti, perché il Mar Rosso è un luogo ideale per questa pratica. E perché non concedersi una crociera sul Nilo? Un grande classico, certamente, ma che ti lascerà un ricordo indimenticabile. Parti preferibilmente a mezza stagione e d'estate per la costa del Mar Rosso.

Il Mar Rosso

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Il miglior periodo per partire sulla costa del Mar Rosso va da maggio a settembre. Goditi le famose spiagge della costa in un clima ideale e passa del tempo semplicemente a rilassarti in riva a acque cristalline. E perché non prendere corsi di immersione in questo paesaggio paradisiaco?

Viaggio osservazione di fauna e flora

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
L'Egitto è il paese del loto, del papiro, delle palme e delle mangrovie. Da poco il paese ha iniziato a proteggere il proprio ambiente, che era stato messo in pericolo dallo sviluppo turistico, soprattutto sulla costa del Mar Rosso e nel Sinai. In Egitto vedrai certamente molti dromedari, ma anche asini, gazzelle e numerose specie di uccelli. E attenzione agli scorpioni, ai serpenti e, vicino ad Assuan, anche ai coccodrilli. Parti tutto l'anno alla scoperta della fauna e della flora egiziane, evitando il caldo eccessivo in estate.
Tiphaine Leblanc
76 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018
Expérience ajoutée !
Vous pouvez ajouter d'autres expériences à votre projet avant de le transmettre à une agence locale
Voir mon projet de voyage