1 settimana in Egitto

Immergiti nell'antico Egitto dei faraoni e scopri come convive con il presente. Esplora una terra in cui il deserto, solcato dal Nilo, ha dato vita ad una delle civiltà più importanti della storia. Templi antichi e feluche creano scenari mozzafiato. L'Egitto è anche i colori vivaci del Grande Souk del Cairo, le affascinanti discussioni intorno ad una tazza di tè e le suggestive stradine di Assuan.

I nostri itinerari di 1 settimana in Egitto organizzati da un’agenzia locale

I tesori d'Oriente
I tesori d'Oriente
8 giorni a partire da 1.440 €
  • Il Cairo
  • Musée de Gizeh
  • Luxor
  • Assuan
  • Edfu
  • Cairo
Salma
L’agenzia locale di Salma
Tour speciale da Il Cairo a Sharm el Sheikh
Tour speciale da Il Cairo a Sharm el Sheikh
8 giorni a partire da 945 €
  • Il Cairo
  • Saqqara
  • Pyramids of Giza
  • Naama Bay Sharm el Sheik
  • Sharm el Sheikh
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine
Navigare sul Nilo alla scoperta della terra dei faraoni
  • Luxor
  • Edfu
  • Kom Ombo
  • Aswan
  • Il Cairo
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine
Viaggio alla scoperta dell'oasi di Siwa e del deserto egiziano
  • Il Cairo
  • Siwa Oasis
  • Sīwah
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine
L'Egitto per i bambini: come diventare un piccolo scriba!
  • Il Cairo
  • Luxor
  • Edfu
  • Aswan
  • Abu Simbel
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine
Tour d'avventura tra deserto e mare
Tour d'avventura tra deserto e mare
8 giorni a partire da 1.315 €
  • Il Cairo
  • Giza
  • Faiyum Oasis
  • Red Sea
  • Madīnat al Fayyūm
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine
Soluzione ecologica alla navigazione nel Nilo: la felucca
  • Il Cairo
  • Luxor
  • Edfu
  • Aswan
  • Abu Simbel
Jasmine
L’agenzia locale di Jasmine

Le nostre agenzie sono davvero locali. E questo cambia tutto.

La nostra selezione di agenzie locali specializzate in itinerari in Egitto

Cosa vedere in Egitto in 7 giorni?

"L'Egitto è il dono del Nilo", disse Erodoto. Seguire le sue acque sacre è l'idea perfetta per un itinerario indimenticabile in Egitto.

Alessandria si affaccia sul delta del Nilo, con i suoi affascinanti siti di epoca greco-romana e poi Il Cairo. Ti consigliamo vivamente di dedicare del tempo alla capitale del paese. Dal Museo del Cairo al Grande Souk, passando per la cittadella di Saladino, queste meraviglie ti permetteranno di rivivere la millenaria storia dell'Egitto. Le famose Piramidi di Giza e la misteriosa Sfinge si trovano nelle vicinanze. Chiedi consiglio alla tua agenzia locale per visitare le piramidi al di fuori dei periodi di maggiore affluenza.

Proseguendo lungo il corso del Nilo, arriverai a Luxor, con il suo maestoso Tempio omonimo e il magnifico Tempio di Karnak. Sull'altra sponda del fiume si estende la necropoli tebana, incastonata nella Valle dei Re, dove potrai ammirare le tombe degli antichi sovrani e i monumentali Colossi di Memnon. Prima di raggiungere Assuan, potrai fare sosta in altri siti archeologici come Edfu, Kom Ombo, Philae e, più avanti ancora, resterai a bocca aperta davanti ai templi di Abu Simbel sulle rive del Lago Nasser...

Per gli amanti delle immersioni subacquee, tra Hurghada e Sharm el-Sheikh, preferiamo consigliare Hurghada e i suoi dintorni, per evitare la folla e vivere un'esperienza autentica.

Quando andare in Egitto?

gen
feb
marzo
aprile
mag
giu
lug
ago
sette
otto
nove
dice

Il miglior periodo per un viaggio in Egitto va da marzo a maggio e da settembre a novembre, ma le variazioni climatiche sono importanti a seconda della regione. È meglio evitare Il Cairo in estate, perché il caldo è torrido e a questo si aggiungono la polvere, lo smog e il rumore. Tuttavia è il miglior periodo per godere delle spiagge del Sinai e della costa del Mar Rosso.

Vedi quando partire

- Per svelare i misteri dell'antico Egitto. Da oltre 5000 anni, la civiltà dell'antico Egitto continua ad affascinarci. Gli appassionati di storia saranno completamente rapiti dai tanti siti archeologici classificati Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.
- Per fare la conoscenza di un popolo caloroso. A tavola, lascia che ti raccontino la storia dei faraoni, dell'Egitto di Naguib Mahfouz e di quello di oggi.
- Per partire alla conquista del deserto. Approfitta del tuo viaggio in Egitto per visitare il deserto occidentale o le formazioni rocciose del deserto bianco, paesaggi che non dimenticherai facilmente.
- Per fare una crociera sul Nilo. Un viaggio nel tempo per scoprire l’Egitto dalla sua principale via di comunicazione per millenni e da lì vedere templi e siti archeologici in tranquillità.
- Per fare un tuffo nel Mar Rosso. Il tuo viaggio in Egitto può concludersi con un momento di relax. Le immersioni o lo snorkeling nel Mar Rosso ti permetteranno di esplorare fantastici fondali.

La durata del tuo viaggio in Egitto dipende da cosa vuoi vedere e fare. Se vuoi visitare solo i siti principali come il Cairo, le Piramidi di Giza, il Museo Egizio e i templi di Luxor e Karnak, una settimana potrebbe bastare. Tuttavia, per una visita più approfondita che include una crociera sul Nilo, la scoperta del deserto o un'immersione nel Mar Rosso, potrebbe volerci più tempo.
Ricorda che:
- I viaggiatori esperti suggeriscono di dedicare almeno dieci giorni per poter apprezzare appieno la diversità e la ricchezza dell'Egitto.
- Il periodo migliore per visitare l'Egitto va da ottobre ad aprile, quando il clima è mite e piacevole.
- Se il tuo obiettivo è fare immersioni, la primavera e l’autunno sono le stagioni migliori.
Per ottimizzare il tuo tempo, è meglio pianificare in anticipo l'itinerario e prenotare i voli interni o i trasferimenti in treno tra le diverse città.

Le tariffe del tuo viaggio in Egitto con Evaneos dipendono da molti fattori, tra cui la durata del viaggio, le attività che scegli e il livello di comfort che desideri. In generale, il budget quotidiano può variare tra 91 € per 2 persone, con un budget totale stimato di 1.994 € per 2 settimane. Tuttavia, i prezzi possono variare a seconda della città o della regione visitata. Un viaggio di 5 giorni può costare tra 420 € e 930 € a persona, mentre un viaggio di 10 giorni può arrivare fino a 1.770 € a persona. Ricorda che queste sono solo stime e i prezzi reali possono variare.

Durante un viaggio di 10 giorni in Egitto, oltre a visitare i luoghi già menzionati come il Cairo oppure la crociera sul Nilo, potrai esplorare anche altre attrazioni affascinanti.
Ad esempio, Alessandria è un must: considerata la "Perla del Mediterraneo", questa città offre un mix interessante di storia e modernità. Non perdere la visita alla Bibliotheca Alexandrina, al Castello di Qaitbay e ai Giardini di Montaza.
Aswan è un'altra tappa imperdibile. Qui potrai visitare il maestoso Tempio di Philae, la Diga di Assuan e fare un giro in barca per ammirare l'Isola Elefantina e il Giardino Botanico.
Un altro luogo da non perdere è Dahab, una tranquilla città costiera sul Mar Rosso, famosa per le sue acque cristalline ideali per lo snorkeling e le immersioni.
Infine, ti consigliamo di dedicare almeno un giorno alla visita del Deserto Bianco, un paesaggio lunare unico nel suo genere, ricco di formazioni rocciose bianche che danno il nome a questa zona.
Ricorda, però, che l'Egitto è un paese vasto e ricco di storia, quindi è impossibile vedere tutto in soli 10 giorni. Organizza il tuo itinerario in base ai tuoi interessi e goditi ogni momento di questa avventura unica.

Visitare i numerosi monumenti lungo il Nilo in una settimana è impossibile. Raccontano più di 3000 anni di storia e tre capitali: Memphis, vicino al Cairo, Tebe - ora Luxor - e Alessandria, a testimonianza dell'ultima dinastia tolemaica (famosa per Cleopatra VII).
Tra i monumenti più antichi, vicino al Cairo, ci sono le piramidi di Giza e la necropoli di Saqqara, un vasto sito funerario attivo fino al regno di Ramses II.
Più a sud, a Luxor, i siti archeologici testimoniano l'età d'oro della civiltà egizia con il Tempio di Luxor, costruito da Ramses II, e il Tempio di Karnak, opera di Ramses III. La Necropoli di Tebe, invece, si estende oltre il fiume.
In direzione di Aswan, i templi di Kom Ombo ed Edfu, risalenti al periodo greco-romano, sono molto ben conservati. Nelle vicinanze, il tempio di Abu Simbel, opera di Ramses II, è da vedere assolutamente.

I fondali del Mar Rosso ospitano numerose specie marine, e ci sono molte possibilità di immersione durante un viaggio di una settimana in Egitto.
A sud di Hurghada, la piccola e tranquilla località di Safaga è uno dei siti di immersione più interessanti d'Egitto. In mezzo alle barriere coralline, puoi osservare la ricca biodiversità locale: gorgonie, coralli, pesci barriera e molto altro.
Se sei interessato ai coralli, non perdere Marsa Alam. Oltre agli alcionari che vanno dal bianco al viola intenso, puoi anche incontrare pesci Napoleone, tartarughe marine e dugonghi.
Al largo della costa di Hamata, Fury Shoal è un paradiso per i sub (e per le mante e i delfini che vi risiedono). Scopri canyon, grotte e relitti di navi abitati da coralli duri e morbidi.
Infine, per i più esperti, le Isole Brothers ospitano numerose specie di squali che si muovono tra le colorate barriere coralline.

L'Egitto propone molte attività per organizzare una vacanza in famiglia. I bambini sono affascinati dalla storia antica del Paese e una visita alla terra dei faraoni li lascerà a bocca aperta. Non mancano siti turistici monumentali come necropoli e templi lungo le rive del Nilo, le piramidi e la Sfinge di Giza. Non esitare a rivolgerti a una guida locale che possa adattare le sue spiegazioni all'età del pubblico e rispondere a tutte le domande dei tuoi figli.
Per goderti appieno la tua vacanza in Egitto, non dimenticare di integrare queste attività culturali con altre più divertenti: un giro in cammello o in feluca nel pomeriggio, una visita al souk nel centro del Cairo... E, soprattutto, non dimenticare di scoprire insieme l'Egitto di oggi.
Puoi anche completare il tuo soggiorno con alcuni giorni di relax sul Mar Rosso. Perché non provare a fare immersioni o snorkeling insieme?

Per un viaggio in Egitto, è consigliabile portare:
- Abiti leggeri (pantaloni corti, pantaloni di lino, camicie leggere, sandali...), soprattutto durante l'estate, per affrontare le alte temperature.
- Costumi da bagno, essenziali per nuotare nel Mar Rosso.
- Scarpe da ginnastica per visitare i siti archeologici.
- Abbigliamento coprente per visitare i siti religiosi.
- Una borraccia e una borsa di tela per evitare l'uso di plastica monouso.
- Una fotocamera per immortalare la Sfinge di Giza o i Colossi di Memnon.
- Una crema solare biodegradabile, occhiali da sole, cappelli e cappellini per proteggersi dal caldo.
- Un taccuino per provare a disegnare una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico o per annotare le tue impressioni sulla Valle dei Re.
- Un dizionario di traduzione italiano-arabo per comunicare in loco.
- Una copia del tuo passaporto.
- Un kit di pronto soccorso abbastanza completo per affrontare piccoli inconvenienti durante il viaggio.

Altre tematiche che potrebbero piacerti
Altri paesi che ti potrebbero interessare

Le recensioni dei viaggiatori dopo il loro viaggio in Egitto

4.5196 recensioni
Laura
5
Di questo viaggio ci è piaciuto tutto, abbiamo potuto vedere le testimonianze di millenni di storia. La nostra guida Adel molto preparato, molto bravo anche Yunis con cui abbiamo fatto due tour extra. Tutti poi molto simpatici e disponibili. Bravissimi anche gli autisti che ci hanno condotti in una città molto trafficata. L'hotel molto bello con vista Piramidi e nuovo museo. Colazione abbondante. Abbiamo anche cenato lì e ci siamo trovati bene sia per la cucina che per il servizio
Vedi di più
Salma
Viaggio organizzato con l'agenzia di Salma
Vedi l’agenzia locale
Fatima, Sayed, Osama
5
Tutto meravigliosamente organizzato. Avevamo sempre autista e guida in italiano, cosa che vi ha fatto godere del viaggio senza nessuna preoccupazione Grazie a Fatima per il costante supporto e l'egregia organizzazione. Grazie alle nostre guide Sayed e Osama, molto preparati
Vedi di più
Salma
Viaggio organizzato con l'agenzia di Salma
Vedi l’agenzia locale
Leggi tutte le recensioni