Dove partire?
  • Con chi parti?
  • Cosa vuoi fare?
  • Quando parti?
  • Che tipo di viaggio cerchi?

Qual è il miglior periodo per partire in Irlanda?

In Irlanda, piove spesso e il tempo è variabile. Ma niente paura! Grazie ai nostri consigli potrai scegliere il momento migliore per partire.

In generale

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
L’Irlanda presenta un clima estremamente umido: può piovere per giorni, costringendoti a rimanere all'interno dei pub (!) Ma è possibile contare anche su qualche bella giornata, soprattutto nel periodo che va da maggio ad agosto. Per visitare l'Irlanda, quindi, bisognerà preferire la stagione estiva e il mese di settembre, anch'esso spesso molto gradevole. L’inverno irlandese è molto mite, così come l'estate, durante la quale le temperature superano raramente i 20 gradi. L'unico rischio è quello di passare una settimana sotto la pioggia. Ma ci si può affidare alle previsioni sulle condizioni climatiche in Irlanda e, comunque, vale la pena correre il rischio per visitare il paese!

Partire per l'Irlanda in estate

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a settembre.

L'estate è senza dubbioil periodo migliore per fare un viaggio in Irlanda. È un paese molto piovoso, ma partendo nei mesi estivi eviterai di visitarlo sotto i temporali. Anche le temperature sono gradevoli.

Partire per l'Irlanda in inverno

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da novembre a marzo.

Come già detto, visitare l'Irlanda in inverno può essere rischioso. Sebbene le temperature non siano così basse, potresti comunque passare l'intera vacanza bloccato in albergo, per evitare i continui acquazzoni! Uomo avvisato...

Quando fare escursioni in Irlanda

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a settembre.

Le escursioni sono uno dei modi migliori di esplorare l'Irlanda. Scopri gli splendidi sentieri attorno a Glendalough, antica città monastica, e percorri il vecchio sentiero di pellegrinaggio che va da St Declan's Way ad Ardmore Cliffs. Non perderti, inoltre, i paesaggi da cartolina del Killarney National Park e ovviamente visita anche Dublino, per la sua eccezionale architettura. Per evitare la pioggia, parti preferibilmente durante i mesi estivi e a settembre, anche se, qualunque sia la stagione, potrai sempre imbatterti in un acquazzone imprevisto.

Il periodo migliore per partecipare ai festival irlandesi

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a settembre.

I momenti ideali per vivere fino in fondo l'Irlanda e scoprire la sua cultura sono l'estate e l'inizio dell'autunno. È nel periodo meno piovoso, infatti, che vengono organizzati i migliori festival del paese. Nel mese di giugno, a Kilkenny, ci si sbellica dalle risate con il Cat Laughs Comedy Festival, che ospita comici da tutto il mondo. Nella stessa città, ad agosto, è possibile ammirare le tante produzioni artistiche del Kilkenny Arts Festival. A luglio, nella contea di Clare, la Willie Clancy Summer School pone l'accento sulla musica tradizionale. Nello stesso mese, gli appassionati di arte, teatro, musica e comicità rimarranno rapiti dal Galway Arts Festival. Sempre a Galway, a settembre, si tiene l'International Oyster Festival: Guinness, concerti e ostriche. Pura felicità!

Quando fare un viaggio all'insegna dello sport o dell'arte in Irlanda

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da febbraio a ottobre.

L'Irlanda propone attività per tutti i gusti. Durante la tua permanenza in Irlanda, partecipa a una battuta di pesca in mare aperto o fai un corso di golf al County Sligo Golf club, prima di partire per la scalata del Croagh Patrick, con la sua meravigliosa vista. Durante tutto l'anno è possibile approfittare di attività al coperto, evitando così le piogge irlandesi: prova, ad esempio, i corsi di cucina a Cork, tra i più apprezzati del paese. Potrai, inoltre, fare un corso di musica per imparare a suonare il bodhran, tipico tamburo irlandese, o scoprire il mondo del folklore, alla Craiceann Inis Oirr International Bodhran Summer School. Evita, comunque, i mesi invernali, quando le giornate sono troppo corte per poter approfittare appieno del tuo viaggio.

Quando visitare le rovine irlandesi

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Da giugno a settembre.

Gli appassionati di rovine rimarranno incantati dall'Irlanda. Glendalough, con le sue magnifiche rovine monastiche, è una tappa obbligata, così come il monastero di Clonmacnoise, tra i più prestigiosi d'Europa. Anche le capanne di monaci presenti a Skellig Michael meritano di essere visitate, nonostante la loro posizione sperduta. Per queste visite all'aperto, preferisci i mesi estivi e l'inizio dell'autunno: il tempo è molto capriccioso in Irlanda! Non perderti inoltre la Rocca di Cashel e Bru na Boinne, il più grande complesso funerario megalitico d'Europa.

Tiphaine Leblanc
77 contributi
Aggiornato il 8 ottobre 2018